ricompensa

Scomparsa Angela Celentano: una ricompensa dalle autorità messicane per chi la ritrova

Pubblicato il 09 Ago 2016 alle 8:50am

Una bella ragazza dai capelli castano scuro. Occhi grandi, sorridente. Una voglia color caffé della grandezza di un chicco di riso sul lato destro della spalla. “Potrebbe essere in territorio messicano”, si legge sui manifesti affissi nelle principali città messicane con la foto di Celeste Ruiz, la misteriosa ragazza somiglainte molto alla bambina scomparsa sul Monte Faito in Campania, molti anni fA. (altro…)

Il sindaco al bambino che si priva della paghetta per solidarietà: “Valentino sei un esempio per tutta Castelfranco”

Pubblicato il 16 Lug 2016 alle 7:24am

Il piccolo Valentino insieme ai genitori, si è recato in Municipio di Castelfranco per ricevere dalle mani del sindaco Stefano Reggianini una pergamena con incisi i ringraziamenti di tutta Castelfranco: «Un grazie di cuore a Valentino per il suo bel gesto, che rende migliore la nostra società. Grande dimostrazione di solidarietà e modello per ragazzi e adulti».

Questa la frase riportata sull’omaggio. Sorridente Valentino ha stretto la mano al sindaco, prendendo con orgoglio la pergamena tra le mani.

Valentino, 9 anni, ha regalato 50 euro a un clochard che da due anni chiede l’elemosina sulla via dove i genitori del bambino hanno il loro laboratorio: «Ne ha più bisogno lui» ha detto il bambino. I genitori del piccolo, ignari di tutto sono venuti a conoscenza del grande gesto di Valentino dallo stesso clochard, che si è presentato nel negozio per consegnare ai genitori del piccolo i soldi ricevuti.

Dopo una sgridata i genitori hanno capito e apprezzato il bellissimo gesto del loro bambino.

Palermo, quindicenne viene violentata, sindaco mette taglia su stupratore

Pubblicato il 12 Lug 2016 alle 10:17am

Il sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo ha firmato un’ordinanza con la quale ha stanziato 10 mila euro come ricompensa a chi fornirà notizie utili per risalire agli aggressori di una giovane di 15 anni di Terrasini che ha denunciato uno stupro in una stradina di Cinisi.

“E’ un modo concreto – dichiara il sindaco – per cercare di avere notizie utili per risalire all’identità delle persone coinvolte in questa bruttissima vicenda che mi ha molto amareggiato. Spero in questo modo di dare il mio contributo alla scoperta della verità. Sono vicino alla famiglia della ragazza e sono addolorato per una violenza che ha ferito la mia comunità”.

La ragazza ha raccontato che uno o due uomini l’hanno bloccata e trascinata in una zona buia. Dopo l’aggressione chiamato il 118 la ragazza è stata prima condotta all’ospedale di Partinico poi all’ospedale Civico a Palermo.

Le indagini sono condotte dai carabinieri e coordinate dalla procura presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.