ricovero in ospedale

Marco Bocci a Verissimo rivela: “Il virus dell’herpes labiale mi era arrivato fino al cervello”

Pubblicato il 30 Set 2018 alle 8:52am

Marco Bocci rivela a Verissimo. “Un banale herpes mi è arrivato al cervello”. Marco Bocci racconta così la disavventura vissuta qualche mese fa, quando è stato ricoverato d’urgenza in ospedale.

L’attore, che in quei giorni era impegnato in tv come giudice del talent ‘Amici’ di Maria De Filippi, aveva dovuto rinunciare a partecipare a diverse puntate proprio a causa di questa disavventura con la salute.

Marco Bocci poco dopo aveva pubblicato su Instagram un video in cui appariva molto provato, in una stanza d’ospedale, e cercava di rassicurare i follower riguardo il suo stato di salute.

Oggi, a distanza di mesi, l’attore italiano ha deciso finalmente di dire la verità, raccontare nel dettaglio cosa gli era accaduto.

“Quando fai troppo il tuo corpo ti dice che forse ti devi riposare un attimo. Quando sei stanco non hai difese immunitarie e il tuo corpo non riesce a proteggersi come dovrebbe. A me è successo di pensare di avere una sciocchezza, un semplice herpes e invece lo stesso herpes non si è fermato alle labbra, ma è andato fino al cervello”.

Dopo giorni di febbre alta e confusione mentale, Marco Bocci era stato trasportato dalla famiglia al pronto soccorso. In seguito era stato ricoverato d’urgenza e sottoposto a diverse analisi. Si temeva una meningite, ma alla fine i medici hanno scoperto che l’infezione causata dall’herpes labiale si era propagata sino al cervello.

Tutta colpa delle difese immunitarie basse, a causa dello stress e dell’eccessivo lavoro. “Fortunatamente la causa è stata individuata immediatamente ed è andato tutto bene – ha concluso Bocci, ricordando quei momenti difficili -. Laura mi è stata vicino. In quei giorni mi sono arrivati tanti messaggi e ho sentito il bene delle persone. Per questo motivo mi è sembrato doveroso ringraziare tutti attraverso un video messaggio”.

Negramaro: grave il chitarrista Lele Spedicato, colpito da emorragia cerebrale

Pubblicato il 17 Set 2018 alle 2:07pm

Sarebbero gravi le condizioni del chitarrista della band dei Negramaro, Emanuele “Lele” Spedicato, 38 anni. Si sarebbe sentito male lunedì mattina.

Secondo le prime notizie che sono state diffuse, Spedicato sarebbe stato trovato privo di sensi dalla moglie nella loro abitazione in Salento. La moglie Clio avrebbe spiegato ai sanitari del pronto soccorso di averlo trovato privo di sensi nei pressi della piscina di casa. Portato in ambulanza dai sanitari del 118 al pronto soccorso del Vito Fazzi di Lecce, è stato sottoposto a esami radiologici che hanno evidenziato un’emorragia cerebrale in atto.

Il chitarrista viene ora sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Al momento non arrivano informazioni né dall’entourage della band, né dai profili social di Giuliano Sangiorgi e compagni.

Demi Lovato, primo messaggio social dopo il ricovero in ospedale per overdose: “Continuo a lottare”

Pubblicato il 07 Ago 2018 alle 6:09am

“Sono sempre stata onesta sulla mia dipendenza e ciò che ho imparato è che la malattia non è qualcosa che scompare col tempo, ma qualcosa da sconfiggere e io non ce l’ho ancora fatta…”, comincia così il primo post social di Demi Lovato, a oltre due settimane di distanza dal suo ricovero d’urgenza in ospedale per per overdose.

La cantante e attrice di Albuquerque rompe finalmente il silenzio per ringraziare chi le è stato accanto e per confessare di avere davanti ancora… “molto lavoro da fare”.

“Il vostro supporto, il vostro amore e i vostri pensieri positivi mi hanno aiutato a superare questo momento difficile”, scrive Demi, che aggiunge: “Senza di voi non sarei qui a scrivere questa lettera” e conclude ammettendo il suo bisogno di aiuto e facendo una promessa: “Ora ho bisogno di tempo per curarmi, concentrarmi sulla mia sobrietà e sul mio percorso verso la ripresa. L’amore che tutti voi mi avete mostrato non sarà mai dimenticato e io non aspetto altro che il giorno in cui potrò dire di essere uscita da tutto questo. Continuerò a combattere“.

Il suo ringraziamento va a Dio per averla tenuta in vita, ai medici del Cedars-Sinai, al suo team, famiglia e i suoi fan per esserle stata vicini.

Rai1, L’Eredità torna dal 30 ottobre ma senza Fabrizio Frizzi

Pubblicato il 27 Ott 2017 alle 1:46pm

Fabrizio Frizzi non tornerà molto presto a L’Eredità. Il conduttore è stato ricoverato per un’ischemia alcuni giorni fa. Non si sa ancora nulla di certo sul suo stato di salute. (altro…)

Malore per Pupo durante il tour, dovrà operarsi: annullato concerto di Merano

Pubblicato il 08 Ago 2017 alle 9:43am

Malore per Pupo. Annullata la data di mercoledì prossimo a Merano, in dubbio i successivi concerti. (altro…)

Roma, la stilista Laura Biagiotti è morta

Pubblicato il 25 Mag 2017 alle 2:17pm

È morta la stilista italiana Laura Biagiotti, ricoverata al Sant’Andrea mercoledì sera.

La grande designer di alta moda, 74 anni, ha avuto un arresto cardiaco dal quale è derivato un grave danno cerebrale.

In ambulanza è stata trasportata in ospedale dalla sua residenza di Guidonia, vicino a Roma. Il Sant’Andrea, in un comunicato, ricostruisce ciò che è accaduto e annuncia ciò che avverrà tra poco: «Le manovre rianimatorie, avviate già prima che la paziente giungesse in ospedale, e poi ripetute più volte al pronto soccorso, hanno consentito la ripresa dell’attività cardiaca, ma il quadro clinico e gli accertamenti effettuati attestano un grave danno cerebrale di tipo anossico. La signora Biagiotti è ricoverata in terapia Intensiva in condizioni gravissime e stanno per essere avviate le procedure per l’accertamento strumentale della condizione di morte cerebrale». La figlia Lavinia Biagiotti Cigna ha lasciato Londra, dove si trovava per lavoro, ed è rientrata urgentemente nella Capitale.

Successivamente per la signora Laura Biagiotti è stata dichiarata la morte cerebrale.

Gina Lollobrigida ricoverata in ospedale forse per sospetta polmonite

Pubblicato il 07 Gen 2017 alle 11:03am

Classe 1927, originaria di Subiaco, Gina Lollobrigida – che all’anagrafe è Luigia Lollobrigida – è una delle attrici più amate in Italia. Ha già ottenuto numerosi riconoscimenti, tra tutti spiccano un Golden Globe per il film “Torna a settembre”, due “Nastri d’argento” e sette “David di Donatello”.

Poche settimane fa era a raccontarsi a Domenica Live da Barbara D’Urso.

Nessun dettaglio ulteriore sarebbe trapelato dalla struttura medica del Campus dove la donna è ricoverata. Si teme che abbia contratto una forma molto grave di broncopolmonite, i medici però sulla diagnosi non si sono ancora pronunciati.

Vittorio Sgarbi di nuovo in ospedale, ecco cosa è successo

Pubblicato il 06 Mag 2016 alle 9:40am

«Lavori di manutenzione straordinaria», così li definisce il critico d’arte i controlli fatti al Policlinico di Modena.

Sgarbi di nuovo nello stesso ospedale per problemi legati al cuore dice: «Sono qui per dimostrare come i medici di Modena possano rendere un uomo immortale, potenziarli il cuore, che è naturalmente sottoposto al logoramento del tempo. Il cuore risulterà più forte di prima. Io sto bene, i medici di Modena sono miei amici e vogliamo fondare il partito del cuore», scherza Vittorio Sgarbi. Che sorridente tranquillizza i suoi fan suoi social, ma in molti si chiedono perché sia così scrupoloso nel documentare tali controlli.

Qualcuno infatti scrive: «Ormai ti fai vedere sempre nudo», qualcun’altro aggiunge “Tutta questa voglia di popolarità”. Ma Sgarbi ci ironizza su aggiungendo ad una foto «Depilato ma vivo».

E dall’ospedale arriva anche la nota che chiarisce tutto “L’Azienda Ospedaliero–Universitaria di Modena conferma che il prof. Vittorio Sgarbi è stato ricoverato in Day Hospital presso la Struttura Complessa di Cardiologia, diretta dal prof. Giuseppe Boriani, per alcuni esami di controllo coronarografico programmato all’atto della dimissione nel dicembre scorso… I controlli hanno confermato il buon risultato della precedente angioplastica effettuata in urgenza il 17 dicembre scorso, per risolvere l’episodio di ischemia del cuore che aveva portato al ricovero».

Lamberto Sposini sui social: “Sono in ospedale con pancreatite e polmonite. Non mi manca nulla”

Pubblicato il 06 Ott 2015 alle 6:44am

Nuovo ricovero per il giornalista e conduttore televisivo Lamberto Sposini, colpito nel 2011 da una emoragia cerebrale durante la messa in onda de ‘La vita in diretta’. (altro…)

Paul McCartney ricoverato in ospedale a Tokyo a causa di una sindrome virale

Pubblicato il 24 Mag 2014 alle 7:06am

Paul McCartney è stato ricoverato in un ospedale di Tokyo per una sindrome virale che lo ha costretto ad annullare i concerti in programma in Giappone e in Corea del Sud con il tour “”,. (altro…)