riprese

Vercelli, casting del film “Lupo bianco” ispirato alla storia vera del filantropo vercellese Carlo Olmo

Pubblicato il 01 Nov 2020 alle 1:07pm

La storia del filantropo vercellese Carlo Olmo adesso diventa un film. E proprio nella sua Vercelli il 28 e il 29 novembre si svolgeranno i casting per reclutare attori e comparse. Subito dopo inizieranno le riprese.

Si intitola “Lupo bianco” il lungometraggio ispirato alla storia vera di Carlo Olmo, avvocato di Vercelli e fondatore dell’Accademia Shen Qi Kwoon Tai che durante la prima ondata del coronavirus è sceso in campo recuperando in quantità industriale dispositivi di protezione individuale e donandoli alla comunità.

Proprio mentre in tutta Italia le mascherine scarseggiavano e la popolazione era nel panico più totale, Olmo si è adoperato per aiutare la popolazione. Ha acquistato 160mila mascherine (tra quelle chirurgiche e le Ffp2) che ha donato ai vercellesi, ai dottori e agli infermieri che lavoravano in prima linea negli ambulatori dei medici di famiglia, negli ospedali e nelle Rsa. Una quantità ingente di preziose protezioni che Olmo è riuscito a distribuire gratuitamente anche fuori provincia facendo arrivare la sua generosità in diversi ospedali lombardi (allora fortemente in affanno) e in quelli liguri.

Una storia che ha conquistato non solo la stampa e la comunità locale. La generosità di Olmo è arrivata fino al Quirinale: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, poche settimane fa, lo ha insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica, insieme ad altri medici, infermieri, ricercatori, insegnanti e cittadini comuni che durante la prima ondata dell’emergenza sanitaria si sono distinti per il loro impegno a sostegno della comunità e della difesa della salute pubblica.

La meravigliosa storia del filantropo vercellese ha ispirato Diego Cammilleri che ha deciso di trasformarla in un film intitolato “Lupo bianco”, scritto da Stephanie Beatrice Genova, diretto da Tony Gangitano, con le musiche di Serena Rubini, Marco Giva, Silva Poy e Francesco Cilione. Il film si fregia del patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione e il prossimo anno scolastico verrà proiettato anche nelle scuole italiane. L’obiettivo, infatti, non è solo quello di raccontare la storia di questo avvocato dal cuore immenso, ma anche e soprattutto di stimolare nei cittadini quello spirito di generosità e di aiuto al prossimo.

Formato il cast inizieranno subito le riprese che si snoderanno tra la città di Vercelli e provincia, Bergamo, Palermo e Roma. I casting si svolgeranno in un albergo di Vercelli, nel più totale rispetto delle prescrizioni Covid. Sono richiesti attori per piccole parti e comparse con un’età compresa tra i 18 e i 50 anni.

Le parti da assegnare sono quelle di Carlo bambino (un bambino di 5 e uno di 7 anni), di Carlo adolescente (14 anni), del padre adottivo (tra i 45 e i 50 anni), del titolare del ristorante (qualsiasi età), del capo villaggio (serve una persona proveniente dall’Asia), l’allievo della palestra (un vero allievo), la segretaria (donna di 30 anni), il sacerdote (tra i 50 e i 60 anni), la ragazza (25 anni), il carabiniere (40 anni), il maresciallo (50 anni) e una bella signora brizzolata.

Per candidarsi inviare un’email a castinglupobianco@outlook.it.

di Barbara Apicella

Ecco Nicole Kidman, irriconoscibile sul set del film “Destroyer”

Pubblicato il 25 Ago 2018 alle 6:08am

Nicole Kidman è davvero irriconoscibile nelle immagini che sono state diffuse, scattate sul set del film «Detroyer», di Karyn Kusama.

Nelle riprese del film che arriverà presto sul grande schermo, l’attrice hollywoodiana appare come una donna di mezza età con i segni del suo passato ben visibili sul viso.

I capelli sono scuri, corti e non curati. La pelle stanca e il viso scavato, ben diverso da quello che vediamo sorridere e ancora bello e giovane sui tappeti rossi dei festival del cinema di tutto il mondo. Nel film la diva è davvero irriconoscibile.

Il suo ruolo è quello di una detective del Los Angeles Police Department, che deve affrontare un caso complicato, tornato a preoccuparla dopo vent’anni. Un cambiamento fisico, questo, che è forse il più significativo per l’attrice, premio Oscar, non nuova a stravolgere il suo aspetto, come già aveva fatto per diventare Virginia Woolf in «The Hours».

Foto Corriere

Rai2: proseguono le riprese di Stasera CasaMika, dal 24 ottobre in prima serata

Pubblicato il 23 Lug 2017 alle 6:31am

Proseguono le riprese in esterna della nuova stagione del suo show Stasera CasaMika, al via martedì 24 ottobre in prima serata su Rai2. La città lombarda è stata una delle prime tappe del suo nuovo viaggio in Italia: Mika, infatti, da qualche giorno è tornato a vestire i panni del tassista nelle principali città italiane (prima di Milano è stato la volta di Napoli e Firenze). (altro…)

Gianni Morandi protagonista della fiction di Canale 5 ” Per amore di mia figlia”, da settembre le riprese in Sardegna

Pubblicato il 25 Ago 2016 alle 9:03am

Inizieranno il prossimo mese di settembre a Carloforte e in altre località del Sulcis, nel sud della Sardegna, le riprese della fiction “Per amore di mia figlia”, con protagonista il cantante Gianni Morandi. La serie tv che sarà trasmessa in prima serata su Canale 5 a tra marzo-aprile 2017, sarà di 6 puntate.

Il cantante manca dal piccolo schermo dal lontano 1998, quando ne “La Forza dell’Amore” era il protagonista della serie Mediaset con la figlia Marianna, Corinne Clery e Elena Sofia Ricci.

La trama della nuova fiction è ancora top secret, si sa soltanto che sarà diretta da Umberto Carteni e che sarà prodotta da Lux Vide per Mediaset.

Il supporto tecnico del progetto è garantito dalla Fondazione Film Commission.

Quentin Tarantino alla ricerca di prostitute per nuovo film: caucasiche e con seno naturale

Pubblicato il 09 Giu 2016 alle 8:40am

“Casting Whores for Quentin Tarantino project” è l’annuncio pubblicato per un casting molto “provocatorio”, apparso sulla pagina Facebook di un’agenzia di Los Angeles per la ricerca di prostitute per il film di Quarantino.

Stando a quanto riportato dal popolare sito Indiewire, il regista sarebbe solo il produttore, mentre a dirigerlo ci sarebbe una donna. Immediate le reazioni dei movimenti femministi, così che il post è stato poi rimosso.

Tra l’altro, l’annuncio sottolienava: ” Non semplici “prostitute”, ma di origine caucasica, tra i 18 e i 35 anni, con seno, ciglia e colore dei capelli naturali…”.

Le riprese per il film western come veniva spiegato nell’annuncio sarebbero durate dal 21 al 25 giugno.

Anche Monica Bellucci nel cast di Twin Peaks

Pubblicato il 28 Apr 2016 alle 6:20am

Ci sarà anche la Bellucci nel cast della nuova serie di Twin Peaks, annunciato da Showtime. Il canale ha reso nota la lista completa dei 217 attori, tra i quali spicca senza ombra di dubbio Naomi Watts, Richard Chamberlain, Jim Belushi, Michael Cera e Amanda Seyfried. (altro…)