Rock

Gianna Nannini, grandissimo successo per le due date zero a Fermo dell’Hitstory Tour 2016

Pubblicato il 18 Mar 2016 alle 3:15pm

A Fermo, dal palco del Teatro dell’Aquila, Gianna Nannini ha intrattenuto il pubblico presente ai suoi show, per oltre due ore di musica dal vivo, in occasione delle due anteprime dell’HITSTORY TOUR 2016, il nuovo tour organizzato e prodotto da David Zard, presentato da F&P Group e Saludo Italia, in partenza dall’Auditorium del Lingotto di Torino il prossimo 20 marzo. (altro…)

David Bowie è morto a 69 anni dopo una lunga lotta con il cancro

Pubblicato il 11 Gen 2016 alle 9:12am

Il cantante britannico David Bowie è morto ieri dopo una “coraggiosa lotta di 18 mesi” con il cancro. L’annuncio è stato pubblicato sulla sua pagina Facebook e sull’account twitter ufficiale.

Il cantante britannico, nato a Brixton, sobborgo di Londra, come David Robert Jones l’8 gennaio 1947, è morto “in pace” circondato dall’affetto dei suoi familiari.

Proprio venerdì scorso aveva pubblicato il suo ultimo album, Blackstar, contenente solo sette canzoni, un ritorno accolto con grande entusiasmo da parte della critica, in cui il Duca Bianco si reinventava, ancora una volta, tra jazz sperimentale e new wave.

Anche Duncan Jones, regista e figlio della leggenda della musica britannica ha confermato la tragica notizia. In un post su Twitter, accompagnato da una foto di lui bambino sulle spalle del padre, Duncan ha scritto: “Sono molto dispiaciuto e triste di dirvi che è vero. Sarò off-line per un po’”.

Attivo dalla metà degli anni Sessanta, Bowie ha attraversato cinque decenni di musica rock, reinventando nel corso del tempo il suo stile e la sua immagine e creando alter ego come Ziggy Stardust, Halloween Jack, Nathan Adler e The Thin White Duke (noto in Italia come il “Duca Bianco”).

Dal folk acustico all’elettronica, passando attraverso il glam rock, il soul e il krautrock, David Bowie ha lasciato tracce che hanno influenzato anche molti artisti.

Una registrazione rara, “a cappella”, del grande Freddie Mercury

Pubblicato il 05 Gen 2016 alle 11:05am

Il sito Playback.fm ha modificato gli spezzoni di quattro interpretazioni dei Queen della loro celeberrima “We are the champions”, tra cui una registrazione rara, che è stata sincronizzata isolando la voce del grande Freddie Mercury.

Una versione ‘a cappella ‘ a cui è impossibile non emozionarsi per quella voce straordinaria, un’estensione vocale di 4 ottave in falsetto.

Il cantante dei Queen, scomparso il 24 novembre del 1991 a causa delle complicazioni subentrate a causa dell’Aids, non è stato mai sostituito nella band e nel cuore di milioni di fan, e ancora oggi vive, vive con la sua musica.

Elvis Catello compie 60 anni, con 40 anni di carriera e 34 album rock

Pubblicato il 26 Ago 2014 alle 11:36am

Elvis Costello, all’anagrafe Declan Patrick MacManus, cantautore, chitarrista e compositore britannico, taglia il traguardo delle 60 candeline. (altro…)

Sziget Festival: sull’isola di Obuda, al via oggi la kermesse di musica rock

Pubblicato il 14 Ago 2014 alle 1:59pm

L’isola di Obuda, nel cuore della città di Budapest, in questo periodo dell’anno diventa l’isola della libertà, in occasione del Sziget Festival, che andrà in scena fino al 18 agosto prossimo. (altro…)

Foo Fighters: in autunno l’uscita dell’ottavo album itinerante, e documentari che raccontano ogni canzone

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 7:52am

I Foo Fighters annunciano il loro ritorno con l’ottavo album in studio, registrato in otto città americane, spiegando che questo lavoro rappresenta “una lettera d’amore per la storia della musica americana”. (altro…)

‘Rock Around The Clock’, il brano precursore del rock moderno compie 60 anni

Pubblicato il 16 Mag 2014 alle 12:40pm

Sono trascorsi 60 anni dall’uscita di “Rock around the clock”, brano precursore del rock moderno. (altro…)

Lou Reed è morto all’età di 71 anni per complicanze dovute al trapianto del fegato

Pubblicato il 28 Ott 2013 alle 10:41am

Lou Reed, chitarra e voce dei Velvet Underground, è scomparso ieri all’età di 71 anni a New York. La leggenda del rock americano che ha influenzato intere generazioni, aveva subito un trapianto del fegato nella primavera scorsa, e da allora non era non si era più ripreso.

L’autore di “Walk on the wild side” e “Perfect Day”, è deceduto ieri mattina alle ore 11 a Long Island. Il suo agente Andrew Wylie, ha fatto sapere alla stampa che la causa del decesso è da attribuire ad alcune complicanze dovute al trapianto di fegato.

Artista multiforme Reed è stato cantautore, musicista, poeta e attore. La sua infanzia non è stata affatto facile. Nel 1956, ancora adolescente, venne sottoposto ad una terapia di elettroshock che avrebbe dovuto curare la sua bisessualità, all’epoca considerata come un disturbo psichiatrico. Esperienza su cui nel 1974 decide di scrivere la canzone “Kill Your Sons”.

Sull’account Twitter e la pagina Facebook di Lou Reed sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio, ma quello che meglio lo rappresenta è il messaggio scritto da David Bowie che dice: “Era un maestro“.

Dopo 10 anni torna David Bowie con il nuovo album “The Next Day”

Pubblicato il 03 Mar 2013 alle 11:43am

Dopo 10 lunghi anni di assenza, torna alla grande un mito della musica rock. Da alcuni giorni è uscito l’album “The Next Day”, disponibile dal 12 marzo al prezzo di 11,99€, ma che può già essere ascoltato gratuitamente in streaming. (altro…)

Patti Smith: nuove date italiane al suo tour

Pubblicato il 15 Mag 2012 alle 9:56am

Patti Smith considerata la regina del rock, una delle donne più amate al mondo nel panorama musicale, e famosa soprattutto per il pezzo “Because The Night”, è arrivata anche nel nostro Paese, durante il Festival di Sanremo in una serata tutta speciale in cui ha cantano al fianco del gruppo italiano Marlene Kuntz e da poco è uscito il suo nuovo album ed è partito il suo nuovo tour. (altro…)