salute

Ipertrofia prostatica benigna, arriva online un sito web informativo

Pubblicato il 21 Gen 2020 alle 8:39am

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) è un disturbo molto diffuso che colpisce solo nel nostro Paese oltre 6 milioni di uomini. Eppure il 70% di chi ne è affetto decide di ignorare sintomi quali: difficoltà nello svuotare la vescica e necessità di andare spesso alla toilette, considerandoli del tutto normali in quanto legati all’età. Non si recano quindi dal medico e peggio ancora, si affidano al fai-da-te: un atteggiamento rischioso, e che si riscontra anche tra i più giovani.

Per informare i cittadini e divulgare la cultura della prevenzione, è da oggi online il sito web www.ipertrofiaprostaticabenigna.net, un portale realizzato da Fondazione PRO grazie al grant incondizionato di Pierre Fabre Pharma. Dove è possibile scoprire tutto quello che riguarda sintomi, prevenzione, diagnosi e terapie. L’obiettivo principale è quello di far comprendere come l’ipertrofia prostatica benigna non sia un disturbo da sottovalutare, in quanto condivide gli stessi sintomi di patologie molto più gravi, prima tra tutte il tumore alla prostata.

Se trascurata, può evolvere in una patologia molto più grave. Lo svuotamento solo parziale della vescica è la condizione ideale per l’accumulo di batteri, il che fa aumentare, conseguentemente, il rischio di prostatiti e pielonefriti. Continuare ad accumulare urina peraltro può favorire anche la formazione di calcoli dovuti alla cristallizzazione di sali nell’urina che non viene svuotata dalla vescica del tutto.

Super antibiotici, riducono la mortalità dal 50% al 10%

Pubblicato il 20 Gen 2020 alle 6:28am

Sono stati sperimentati con successo, i nuovi super-antibiotici: in grado di ridurre la mortalità causata da infezioni resistenti dal 50-55% al 10-15%, una diminuzione di un terzo che equivarrebbe a evitare circa 3.000 morti l’anno in Italia causati dai super batteri anche spesso volte molto resistenti.

A dimostrarlo, degli studi clinici recenti, internazionali, di fase tre presentati al convegno sull’antibioticoresistenza organizzato a Genova dalla Fondazione internazionale Menarini.

Pomelo, per fare il pieno di vitamina C

Pubblicato il 19 Gen 2020 alle 8:12am

Si chiama Citrus Maxima ed è originario della Malaysia o pomelo, frutto ricco di vitamina C. In circa un etto di pomelo sono presenti 60 mg di acido ascorbico. Degno di nota è anche l’apporto di vitamina A. (altro…)

Influenza, medici di base: “Vaccinazioni in aumento”

Pubblicato il 18 Gen 2020 alle 7:53am

Rispetto agli anni precedenti fanno sapere i medici di base, molti più italiani hanno scelto di vaccinarsi contro l’influenza 2019/2020. A confermarlo è Silvestro Scotti, segretario nazionale della Federazione italiana medici di medicina generale, che stima per quest’anno un “aumento del 15-20% e non solo nelle categorie a rischio di complicazioni come anziani o malati cronici”. (altro…)

Trovato il marcatore della Sindrome post traumatica

Pubblicato il 18 Gen 2020 alle 7:05am

I ricercatori del Center for Addiction and Mental Health di Toronto, hanno scoperto che esiste un marcatore in grado di individuare il disturbo della Sindrome post traumatica da stress e hanno creato un peptide che, in uno studio preclinico, ha dimostrato di trattarlo e prevenirlo. In un articolo pubblicato sul Journal of Clinical Investigation essi hanno raccontato di un complesso proteico, il glucorticoide recettore-Fkbp51, in grado di aumentare, dopo un grave stress e che nella maggior parte dei casi torna poi a essere a livelli ordinari. Ma è nelle persone che sviluppano questa sindrome, questo complesso di proteine resta persistentemente elevato. (altro…)

L’invecchiamento biologico è di 4 tipi

Pubblicato il 16 Gen 2020 alle 7:24am

L’invecchiamento biologico può essere di almeno quattro tipi diversi. A rilevarlo sono stati i ricercatori della Stanford University School of Medicine, che in uno studio pubblicato su Nature Medicine, spiegando come hanno identificato percorsi biologici specifici nel corso degli anni. (altro…)

Un test dell’udito guardando negli occhi

Pubblicato il 16 Gen 2020 alle 6:52am

D’ora in poi, basterà guardare la risposta della nostra pupilla per fare il test dell’udito. (altro…)

Quando lo psicologo si trova anche in farmacia

Pubblicato il 16 Gen 2020 alle 6:51am

In diverse città italiane è possibile trovare all’interno delle farmacie uno psicologo, grazie a degli accordi tra farmacisti e psicologi, i loro Ordini professionali e associazioni di categoria e, in alcuni casi, anche con il supporto economico di amministrazioni locali e Asl. «La presenza dello psicologo in farmacia è legittimata dalla Legge 69 del 2009, che ha introdotto la farmacia dei servizi, e dai successivi decreti attuativi» dice Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma, la Federazione che rappresenta oltre 18 mila farmacie private convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. (altro…)

Corte di appello di Torino conferma: ” C’è un nesso tra uso cellulare e causa tumore”

Pubblicato il 15 Gen 2020 alle 6:39am

La Corte di appello di Torino ha confermato la sentenza del giudice Luca Fadda, che nell’aprile 2017 aveva condannato l’Inail a riconoscere una rendita da malattia professionale all’ex tecnico della Telecom per l’uso “abnorme” del telefonino, dovuto al suo lavoro, nel periodo 1995-2010. (altro…)

Bere 3 tazze di tè alla settimana fa bene alla salute e allunga la vita

Pubblicato il 14 Gen 2020 alle 8:10am

Un nuovo studio dimostra che bere almeno tre tazze di tè alla settimana non solo è in grado di mantenere il nostro corpo in salute, ma anche di allungare la nostra vita. (altro…)