Sanremo2018

Claudio Baglioni, 15 settembre all’Arena di Verona con un rivoluzionario evento live con il palco AL CENTRO

Pubblicato il 30 Gen 2018 alle 4:58pm

Claudio Baglioni sarà protagonista per la prima volta all’ARENA DI VERONA, il 15 settembre 2018, con un concerto con il palco al centro e tutti i posti numerati. Un rivoluzionario evento live che vede il cantautore romano, uno dei più grandi artisti della scena musicale italiana che non smette mai di sorprendere con le sue “prime volte” musicali, esibirsi nello straordinario anfiteatro veronese insieme al suo super-gruppo e a una grande orchestra, per una prima volta epocale, musicale, artistica e scenografica.

I biglietti per questo grande evento saranno disponibili, in prevendita esclusiva per gli iscritti al Fan Club, dalle ore 11.00 di lunedì 5 febbraio. E dalle ore 11.00 di martedì 6 febbraio i biglietti saranno disponibili su TicketOne.it; mentre dalle ore 11.00 di lunedì 12 febbraio nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info su www.fepgroup.it).

Il rivoluzionario concerto all’ARENA DI VERONA di Claudio Baglioni segnerà anche il grande ritorno sulle scene live del cantautore romano che quest’anno festeggerà 50 anni di carriera, prima di essere impegnato con i concerti di AL CENTRO TOUR nelle più importanti ARENE INDOOR d’Italia con il palco AL CENTRO, durante il quale il pubblico, disposto a 360 gradi, avrà la possibilità di ripercorrere insieme a lui mezzo secolo di indimenticabili successi.

Queste le date del tour AL CENTRO (prodotto e organizzato da F&P Group):

16 e 17 ottobre al Nelson Mandela Forum di FIRENZE

19 e 20 ottobre al Pala Lottomatica di ROMA

23 e 24 ottobre al Pala Prometeo di ANCONA

26 e 27 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO

2 e 3 novembre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

6 e 7 novembre al Pala Florio di BARI

10 e 11 novembre al Pala Sele di EBOLI (SA)

13 e 14 novembre all’Unipol Arena di BOLOGNA

16 e 17 novembre alla Kioene Arena di PADOVA

20 e 21 novembre al Pala George di MONTICHIARI (BS)

23 e 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO

RTL 102.5 è radio partner del tour.

Ma la musica AL CENTRO è anche lo spirito con cui Baglioni ha accettato la sfida del Festival di Sanremo 2018: direzione artistica e co-conduzione, il ruolo di capitano della squadra che animerà, dal palco delL’Ariston, la sessantottesima edizione del Festival (in programma dal 6 al 10 febbraio 2018).

Il 23 febbraio infine, uscirà “AL CENTRO” – “Con la musica che batte dentro”, il cofanetto (Sony Music) disponibile nella versione 4 cd e in vinile con 7 Lp, che racchiude 50 grandi successi del cantautore, come “Questo piccolo grande amore”, “E tu…”, “Sabato pomeriggio”, “E tu come stai?”, “Strada facendo”, “Avrai”, “La vita è adesso”, “Mille giorni di te e di me”, “Io sono qui”, “Cuore di aliante”, “Mai più come te”, “Tienimi con te” e “Con voi”, senza però dimenticare “Signora Lia” (il primo “45 giri”) e “Una storia vera”: un’irripetibile costellazione di emozioni, tutte le più luminose stelle di parole e note lanciate nel cielo della grande musica da uno degli autori/interpreti più amati della storia della canzone italiana.

Fiorello ospite di Claudio Baglioni a Sanremo 2018, la conferma arriva via telefono

Pubblicato il 29 Gen 2018 alle 7:53pm

Rosario Fiorello accetta l’invito, andrà a Sanremo e lo comunica subito a Claudio Baglioni, direttore artistico e co-conduttore della 68esima edizione.

Fiorello chiamandolo al telefono nel corso della prima puntata della trasmissione “Il Rosario della Sera” su Radio Deejay, dice «Claudio, circa dieci giorni fa mi hai mandato un messaggio bellissimo per invitarmi al Festival ed io ti ho risposto che sono un tipo ansioso, che non ce la faccio e quelle menate lì che faccio sempre io… In questi giorni ci ho pensato e mi sono detto perché no?», dice Fiorello. Baglioni allora reagisce euforico e risponde: «Ma veramente? Che notizia bella è questa! Prendete le vivande migliori per il figliol prodigo!».

Fiore sarà al Festival della Canzone italiana, il 6 febbraio

Mibact: Claudio Baglioni presenta #Sanremo2018 al ministro Dario Franceschini

Pubblicato il 22 Gen 2018 alle 7:40pm

Il Direttore artistico e presentatore del Festival di Sanremo 2018, Claudio Baglioni ha presentato questa mattina al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini i contenuti della 68esima edizione del Festival della Canzone italiana in programma dal 6 al 10 febbraio.

Hanno partecipato all’incontro il direttore di Rai1, Angelo Teodoli, Filippo Sugar per Siae, Enzo Mazza per la Federazione dell’industria musicale italiana (Fimi), Mario Limongelli per i Produttori musicali indipendenti (Pmi), Roberto Razzini per la Federazione editori musicali (Fem), Vincenzo Spera Assomusica. Nel corso dell’incontro, Baglioni ha esposto le novità e sottolineato la forte impronta italiana che ha voluto dare a questa edizione che vede la musica popolare tornare al centro dello spettacolo canoro.

Il ministro Franceschini ha apprezzato le innovazioni introdotte da Baglioni e ha sottolineato lo straordinario valore culturale della musica d’autore, che è portatrice di messaggi universali e che ha una fondamentale valenza educativa per le nuove generazioni.

Il ministro ha infine ricordato come “grazie alla legge sullo spettacolo dal vivo, recentemente approvata dal Parlamento, siano stati compiuti importanti passi in avanti per il settore musicale a partire dal riconoscimento, non solo formale, della musica popolare come forma d’arte e parte integrante del patrimonio culturale, artistico, sociale ed economico del Paese”.

Condividi con i tuoi amici: