Sara Errani

Internazionali d’Italia: Sara Errani è in semifinale, Li Na eliminata

Pubblicato il 16 Mag 2014 alle 4:13pm

Sara Errani, n. 11 prima italiana del tennis mondiale, prosegue la sua avventura ed accede alle semifinali dell’Open Bnl di Roma. (altro…)

Tennis, Wimbledon 2013: Sara Errani eliminata

Pubblicato il 24 Giu 2013 alle 4:24pm

L’avventura londinese dell’azzurra Sara Errani è durata pochissimo. La testa di serie n.5, è stata eliminata al primo turno del torneo di Wimbledon dalla portoricana Puig: 6-3, 6-2. La romagnola, reduce dalla semifinale di Parigi ha mostrato di non avere feeling con i campi dell’All England Club. E’ stata sconfitta da una terribile ventenne come Monica Puig, 65 delle classifiche mondiali e in piena ascesa.

Esordio positivo, invece per Flavia Pennetta, che ha battuto con 6-4, 6-1 l’idolo di casa Elena Baltacha. Per Flavia possibile incrocio con la Azarenka (n.2 del seeding). Vince anche Karin Knapp, che supera la ceca Hradecka con il punteggio di 6-3, 6-4. Fabio Fognini battuto da Melzer: 6-7, 7-5, 6-3, 6-2. L’azzurro, n.30 del seeding, ha vinto il primo set al tiebreak. Nel secondo è andato avanti di un break, per poi farsi riprendere e perdere il servizio nel dodicesimo game. Gli ultimi due parziali sono senza storia, Melzer, accede al secondo turno.

Roland Garros, Errani vince la lotta con la Radwanska: è semifinale!

Pubblicato il 04 Giu 2013 alle 4:21pm

Prosegue il sogno di Sara Errani al Roland Garros. La tennista italiana, infatti, batte ai quarti di finale la polacca Agnieszka Radwanska e strappa il pass per la semifinale dello slam parigino.

Non era così scontato il successo della nostra portacolori, numero 5 del mondo, chiamata ad affrontare la numero 4, talentuosa, provvista di un raffinato tocco da maestra che nei precedenti conduceva 6-1 su Sarita. L’ultima volta che le due si sono incontrate sulla terra rossa è stato a Madrid lo scorso anno e Aga rifilò alla Errani una sonora lezione di tennis, concedendole appena un gioco.

Altri tempi! Gradino dopo gradino Sara ha saputo costruirsi con impegno, talento e solidità un posto nella top ten grazie e ha dimostrato di trovarsi a proprio agio su questa superficie raggiungendo la finale a Parigi nel 2012 e arrendendosi solamente a Maria Sharapova.

Intende replicarsi la numero 1 azzurra e il successo per 6-4, 7-6(6) contro la tennista polacca lo dimostra. Il match è combattuto ed è tutto all’insegna dei break. Tre nel primo set, addirittura otto nel secondo parziale che si decide al tie break, dov’è la tennista bolognese ad avere la meglio, imponendosi per 8-6.

Il Philippe Chatrier è in festa, Sara è di nuovo tra le magnifiche quattro che si contenderanno l’accesso all’ultimo atto e l’ambita coppa. Chapeau.

Roland Garros, il sogno della Schiavone si infrange contro la Azarenka

Pubblicato il 03 Giu 2013 alle 2:36pm

Nulla da fare per Francesca Schiavone agli ottavi di finale del Roland Garros. La leonessa milanese, purtroppo, non centra l’obiettivo di raggiungere ai quarti l’altra italiana ancora in gioco nel torneo di Parigi, Sara Errani.

La Schiavo deve arrendersi in due set alla numero 3 del mondo, la bielorussa Victoria Azarenka. 6-3, 6-0 è il risultato finale a favore di Vika, al termine di un match che vede Francesca in partita solamente fino a metà del primo parziale.

I primi sei game, infatti, sono una serie di break e controbreak da parte delle due giocatrici, con la nostra portacolori che riesce a fare partita pari con l’avversaria, deliziando con colpi che per qualche attimo ci riportano alla Schiavone che tre anni fa, proprio sul suolo parigino, vinse il Roland Garros.

Purtroppo, però, si tratta appunto solamente di qualche attimo, perché alla fine la Azarenka riesce a prendere le misure della tennista italiana, inanellando, dal 3-3 del primo set, nove game consecutivi e conquistando così  l’accesso ai quarti di finale.

Roland Garros: la Williams batte la Vinci, ma la Errani accede ai quarti

Pubblicato il 03 Giu 2013 alle 11:49am

La speranza di vedere Roberta Vinci battere Serena Williams era pressoché nulla, ma per un attimo gli italiani hanno anche temuto di dover salutare anche la Errani, costretta alla rimonta contro la spagnola Suarez Navarro. (altro…)

Roland Garros, Schiavone, Errani e Vinci, avanti tutta a Parigi

Pubblicato il 31 Mag 2013 alle 11:26pm

Prosegue la marcia delle tenniste italiane rimaste ancora in gioco al Roland Garros. Parliamo di Francesca Schiavone, Sara Errani e Roberta Vinci che riescono ad aggiudicarsi il passaggio rispettivamente al terzo turno e agli ottavi di finale.

La leonessa milanese impiega tre set per avere la meglio su Kirsten Flipkens che al turno precedente aveva battuto un’altra azzurra, Flavia Pennetta. 6-1, 4-6, 6-3 è il risultato finale a favore della Schiavone dopo oltre due ore e mezza di gioco. Il prossimo turno non sarà semplice per l’ex campionessa di Parigi che dovrà vedersela con la padrona di casa, numero 13 del mondo, Marion Bartoli. I precedenti sono favorevoli alla nostra portacolori che comanda 5-2 e proprio sulla terra rossa del Roland Garros si è imposta per 6-3, 6-2 in semifinale nel 2011. Chissà che non le porti bene.

Sarita, invece, dimostra il suo ranking da numero 5 del mondo eliminando in poco più di un’ora la tedesca Sabine Lisicki, numero 32 del mondo, per 6-0, 6-4 e ora se la vedrà con la spagnola Carla Suarez Navarro.

6-1, 2-6, 6-2 è invece il risultato dei parziali a favore della Vinci contro la ceca Petra Cetkovska. Accesso agli ottavi assicurato anche per la nostra Robertina che è apparsa in gran forma ma che è attesa da un compito piuttosto impegnativo che risponde al nome di Serena Williams.

Sara Errani festeggia: Acapulco è sua!

Pubblicato il 03 Mar 2013 alle 12:28pm

Sara Errani è la regina di Acapulco. La tennista azzurra batte nella finale del torneo WTA di Acapulco la spagnola Carla Suarez Navarro con un perentorio 6-0, 6-4 su cui c’è davvero poco da dire.

La tennista iberica, che agli Australian Open aveva eliminato la nostra portacolori al primo turno creando non poche preoccupazioni a tifosi e appassionati azzurri, ha opposto poca resistenza a Sarita, conquistando tre dei quattro giochi del secondo set grazie agli errori al servizio dell’avversaria. Tre break hanno consentito alla Suarez Navarro di tenere botta fino al 4-4, salvo poi cedere definitivamente alla nostra portacolori che si è dimostrata nettamente superiore.

Per la Errani si tratta del settimo titolo in carriera, il primo di questa stagione dove, comunque, ha raggiunto due finali e un quarto. Tutto sommato un bottino che fa ben sperare la numero 1 del tennis femminile azzurro, in vista di una stagione ricca di impegni e in cui vorrà riconfermarsi protagonista.

Melbourne si colora d’azzurro: Errani e Vinci conquistano gli Australian Open

Pubblicato il 25 Gen 2013 alle 10:51am

Sorride il tennis azzurro in Australia. Sorride e festeggia grazie a Roberta Vinci e Sara Errani, le sorelle d’Italia che hanno vinto in doppio gli Australian Open, battendo in tre set la coppia padrona di casa formata da Ashleigh Barty e Casey Dell’Acqua. 6-2, 3-6, 6-2 è il risultato dei parziali a favore della coppia italiana dopo un’ora e 42 minuti di gioco.

In vantaggio di un set e un break, Errani e Vinci rimangono vittime di un passaggio a vuoto che vede le australiane recuperare e inanellare sei giochi consecutivi. Le azzurre, però, non si scoraggiano e anzichè lasciarsi sfuggire il match di mano, recuperano alla grande piazzando due break nel sesto e nell’ottavo gioco del set decisivo, concedendo appena due game alle avversarie che sono costrette a cedere.

Si tratta della quarta finale slam e del terzo successo per la coppia, frutto anche della bella amicizia che lega Sarita e Roberta. Una vittoria che le vede partire come prime favorite del seeding e prendersi una rivincita ai quarti di finale sulle sisters, Serena e Venus Williams che le avevano battute alle Olimpiadi.

Dunque, applausi meritati per le nostra portacolori che ora possono godersi il meritato trionfo, in attesa di tornare a giocare e concentrarsi sulle prossime sfide. Prossimo match? La sfida di Fed Cup in programma a Rimini il 9 e il 10 febbraio proprio contro gli Stati Uniti delle sorelle Williams. In bocca al lupo ragazze!

Tennis: Errani e Vinci il miglior doppio femminile 2012

Pubblicato il 11 Dic 2012 alle 3:27pm

Sara Errani e Roberta Vinci hanno vinto anche il premio come miglior coppia di doppio femminile nel 2012. Ad assegnarlo la Federazione internazionale di tennis (ITF). (altro…)

Sharapova-Ivanovic, Errani-Vinci: la Milano del tennis si tinge di rosa

Pubblicato il 01 Dic 2012 alle 11:00pm

Sabato 1 dicembre la Milano del tennis è tornata a risplendere. La Grande Sfida che ha animato il Forum d’Assago ha radunato quasi 10.000 persone all’interno del palazzetto, accorse per vedere quattro grandi campionesse di questo sport.

Maria Sharapova e Ana Ivanovic hanno sfidato le padroni di casa Sara Errani e Roberta Vinci in un pomeriggio in cui i principali protagonisti sono stati lo sport e lo spettacolo. Già l’anno scorso, con la premiata coppia Flavia Pennetta e Francesca Schiavone opposte alle più celebri Sisters della racchetta, Serena e Venus Williams, la Milano tennistica si è tinta di rosa e dopo il successo del 2011 era normale la replica anche nel 2012.

Certo, Sharapova e Ivanovic non sono le Williams per quanto riguarda il “sense of humour”, niente siparietti comici o balletti divertenti. L’algida Masha si è sciolta un po’ durante il match contro la Errani discutendo con il giudice di sedia su una palla dubbia e alzando talvolta le braccia al cielo. In doppio con la bella Ana ha finalmente mostrato il sorriso e si è lasciata andare, ma nulla in confronto alle Sisters che lo scorso anno sulle note di “Beat it” di Michael Jackson si erano cimentate in un divertente balletto, trascinate da Schiavone e Pennetta.

Poco importa, la giornata è stata godevole, e noi di TuttoperLei che eravamo presenti all’evento possiamo assicurarvelo: lo spettacolo non è mancato, la voglia di vincere c’era, nonostante si trattasse di un’esibizione e il pubblico ha apprezzato, acclamando a gran voce le proprie beniamine.

Alla fine è stata la Sharapova a vincere la sfida, battendo la Errani 6-2 e nonostante la sconfitta in doppio in coppia con la Ivanovic (6-4 a favore delle azzurre). Seconda piazza per la nostra Vinci che pur avendo perso con la Ivanovic per 7-6, ha potuto contare sul succeso in doppio. A seguire Ivanovic ed Errani.

Numerosi i vip presenti in tribuna, tra questi anche Giorgio Armani (con cui venerdì le quattro tenniste hanno pranzato e si sono intrattenute a lungo) che al Mediolanum Forum, d’altronde, è di casa, pronti a godersi una giornata in cui a vincere sono stati tutti, dalle giocatrici agli spettatori, al tennis che tanto manca a Milano e che si spera possa tornare presto. D’altronde la stessa Ivanovic in conferenza stampa venerdì aveva dichiarato che “sarebbe bello se ci fosse un torneo a Milano”. Ce lo auguriamo tutti, che Milano possa tornare a essere la città del grande tennis (è dal 2005 che il tennis “Pro” ai massimi livelli manca nella città meneghina: da quando Robin Soderling s’impose in finale su Radek Stepanek in un torneo che nell’albo d’oro conta nomi del calibro di Bjorn Borg, John McEnroe, Ivan Lendl, Boris Becker, Stefan Edberg, Roger Federer).

In attesa che ciò accada, godiamoci questo spettacolo, il cui ricavato, tra l’altro, in parte andrà in beneficenza: sarà infatti devoluto in favore di Telethon 1 euro per ogni biglietto venduto e 10 euro per ogni biglietto omaggio. E allora, buon tennis a tutti!

LA GRANDE SFIDA 2012 – RISULTATI

Ana Ivanovic (Serbia) b. Roberta Vinci (Italia) 7-6(5)

Maria Sharapova (Russia) b. Sara Errani (Italia) 6-2

Errani – Vinci b. Sharapova – Ivanovic 6-4

CLASSIFICA FINALE

Maria Sharapova +2 (10-8)

Roberta Vinci +1 (12-11)

Ana Ivanovic -1 (11-12)

Sara Errani -2 (8-10)