sciopero

Università, sciopero dei prof con stipendi bloccati da 5 anni

Pubblicato il 28 Ago 2017 alle 10:44am

Sono 5.444 i professori e i ricercatori universitari che per protestare contro il blocco degli scatti salariali (in vigore da 5 anni) hanno deciso di far saltare il primo appello post-vacanze estive. (altro…)

8 marzo, sciopero delle donne, in marcia in 40 Paesi del mondo

Pubblicato il 03 Mar 2017 alle 10:00am

Sarà un 8 marzo molto speciale quest’anno. Con uno “sciopero delle donne” e non una ricorrenza puramente celebrativa, fatta di mimose e cioccolatini, ma una giornata di vera lotta per la dignità delle donne. Dignità che vuol dire prima di tutto lavoro, parità salariale, contro la violenza e contro il sessismo.

Uno “sciopero globale”, a cui hanno aderito 40 Paesi del mondo, (anche la Women’s March di Washington), in cui ogni donna singolarmente, o anche come categoria professionale e sindacale potrà aderire come meglio riterrà opportuno.

C’è chi lo sciopero lo farà nel modo classico, cioè astenendosi dal lavoro (in Italia hanno già aderito le sigle Cgil della scuola e della funzione pubblica), c’è chi farà attraverso assemblee nei propri luoghi di lavoro, chi parteciperà a cortei, flash mob, chi farà conferenze, chi letture in piazza, insomma, ognuna a suo modo, in mille modi diversi.

Uno sciopero che fu lanciato alcuni anni dalle donne di Rosario in Argentina, che sarà concreto e simbolico nello stesso tempo, “produttivo e riproduttivo” come dicono le organizzatrici, per dimostrare che se le donne si fermano, si ferma anche il mondo.

Alla mobilitazione hanno aderito tutti i sindacati italiani, attraverso la proclamazione di 24 ore di agitazioni e che coinvolgerà le categorie del pubblico impiego e quello privato.

I mezzi di trasporto mercoledì 8 marzo risentiranno dello sciopero nazionale e le agitazioni saranno supportate dai sindacati CUB Trasporti, USI e SGB. Lo stop interesserà, pertanto, autobus, treni, metropolitane, navi ed aerei.

Il trasporto pubblico, in tutte le città italiane, si fermerà per 24 ore contemplando orari e modalità differenti da provincia a provincia e consultabili sui relativi siti delle aziende locali.

Sciopero treni del 29-30 settembre: info e orari Italo, Trenitalia, Trenord

Pubblicato il 28 Set 2016 alle 8:13am

Lo sciopero di giovedì 29 e venerdì 30 coinvolgerà tutto il reparto ferroviario, a partire da Italo, che sul proprio sito pubblica un link con una lista di treni che viaggeranno regolarmente e che non risentiranno delle conseguenze della mobilitazione che scatterà dalle ore 21 del giorno 29 settembre per terminare alla stessa ora del giorno successivo. (altro…)

Trasporti, ridotto a 4 ore lo sciopero del 31 maggio dei dipendenti Atac

Pubblicato il 29 Mag 2016 alle 9:40am

Il neoprefetto di Roma Paola Basilone ha ridotto a sole quattro ore, la durata dello sciopero del trasporto pubblico dei dipendenti Atac, proclamato da diverse sigle sindacali per il prossimo 31 maggio. Il provvedimento, che limita l’astensione dal lavoro alla fascia oraria compresa tra le 8:30 e le 12:30, è stato adottato – spiega una nota della prefettura – dopo la rottura delle trattative tra le parti nell’incontro che si è tenuto venerdì scorso.

Secondo la Basilone, la riduzione dell’orario è necessaria, visto che nella stessa giornata, sono previsti altri scioperi, riguardanti il trasporto pubblico locale periferico e lo svolgimento di eventi previsti nel calendario giubilare.

Addio alle guardie mediche, di notte resta solo il 118, protesta in piazza l’11 maggio

Pubblicato il 10 Mag 2016 alle 7:27am

Importanti novità arrivano sul fronte della sanità, ma potrebbero essere non belle. Si parla infatti di scomparsa del servizio offerto dalle guardie mediche, sostituito dalle 8 alla mezzanotte dagli studi dei medici di famiglia che resteranno così a servizio della cittadinanza per 16 ore al giorno.

In caso di emergenza, sarà dunque necessario rivolgersi solo ed esclusivamente al 118 o recarsi direttamente al pronto soccorso.

La novità, inserita da alcune settimane nel rinnovo dell’accordo collettivo nazionale della Medicina generale e della pediatria, ha suscitato sin da subito accese polemiche determinando la reazione dei camici bianchi, pronti a scendere in piazza a Roma, il prossimo mercoledì 11 maggio.

La decisione di rendere operativi gli studi medici dalle 8 alla mezzanotte, 7 giorni su 7, è mirata certamente alla riduzione del sovraffollamento dei pronto soccorso ma è stata accolta con immenso parere sfavorevole da parte dei cittadini dei piccoli comuni, spesso lontani dai principali ospedali e di conseguenza costretti a percorrere anche diversi chilometri in caso di emergenza.

L’intento è quello di unificare i camici bianchi di base creando delle “Aggregazioni territoriali funzionali”, ma senza prevedere al momento risorse economiche aggiuntive.

In merito alla dibattuta questione, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha commentato che: “Si tratta di una riforma estremamente positiva e credo sia un passo fondamentale per l’integrazione tra territorio e ospedale. Era un atto atteso da tempo e sono molto soddisfatta”, sottolienando anche che questa “rivoluzione sanitaria”, ha come “obiettivo proprio l’aumento del personale medico”.

Ma se si taglia la guardia medica, non c’è poi un rischio di sovraccarico delle strutture ospedaliere e del 118?

Giubbotti antiproiettili scaduti e auto logore, la polizia fa lo sciopero della mensa in diverse città

Pubblicato il 25 Feb 2016 alle 11:51am

Giubbotti antiproiettile scaduti, auto con oltre 200 mila chilometri, uffici sporchi e pochi abiti per gli addetti ai lavori. (altro…)

Trenord, oggi, 1 ottobre, sciopero biglietterie

Pubblicato il 01 Ott 2015 alle 6:56am

Disagi in vista per tutti i viaggiatori e pendolari che oggi, 1 ottobre si metteranno in viaggio per acquistare biglietti e abbonamenti ferroviari, Tre Nord. (altro…)

Ikea: dipendenti in sciopero l’11 luglio. E’ la prima volta che accade in Italia

Pubblicato il 07 Lug 2015 alle 8:27am

E’ stata proclamato uno sciopero nazionale per l’11 luglio da parte dei dipendenti Ikea. (altro…)

Il 19 maggio sciopero dei medici di famiglia

Pubblicato il 26 Apr 2015 alle 10:43am

Dopo mesi e mesi di minacce i medici di famiglia della Fimmg hanno deciso di incrociare le braccia il prossimo 19 maggio. (altro…)

Sciopero benzinai in autostrada, dal 4 al 6 Maggio 2015

Pubblicato il 23 Apr 2015 alle 10:21am

Dal 4 al 6 Maggio 2015 è stato indetto uno sciopero benzinai in Italia. Lo stop riguarderà l’erogazione del servizio sulle sole autostrade ed avrà una durata di 48 ore. (altro…)