scoliosi

Scoperto il gene che causa la scoliosi giovanile

Pubblicato il 15 Mag 2013 alle 11:01am

Un gruppo di ricercatori giapponesi è riuscito a dimostrare che la scoliosi idiopatica dell’adolescente è causata da un gene.

Si tratta degli studiosi del Riken Medical Center for Integrative Medical Sciences.

Tale gene ha un ruolo fondamentale durante l’infanzia nella crescita e nello sviluppo della colonna vertebrale. La scoliosi idiopatica giovanile (Ais), è una patologia che causa un’alterazione anatomica delle vertebre e delle altre strutture di sostegno del tronco, e colpisce circa il 2% dei bambini in età scolare.

Ebbene, sino ad oggi le cause di suddetta patologia rimangono in parte ancora sconosciute e spesso i medici intervengono sono costretti ad intervenire con l’ausilio del busto o con la chirurgia.

Fatto sta è che gli scienziati hanno ora identificato i geni associati con la predisposizione allo sviluppo della malattia studiando il genoma di 1.819 giapponesi affetti da scoliosi e confrontando, in secondo momento i risultati con un campione di 25.939 persone sane.

In questo modo, sono riusciti a stabilire come il gene fosse associato allo sviluppo della scoliosi sul cromosoma 6.

Il Gpr126, è espresso nella cartilagine e la sua soppressione può portare ad un ritardo della crescita e alla formazione del tessuto osseo nonché dello sviluppo della spina dorsale.

Questo gene è famoso per essere responsabile dell’altezza e della lunghezza del tronco.