Serena Autieri

Serena Autieri, il 22 febbraio in scena al teatro Lyrick di Assisi con ‘Diana e Lady D’

Pubblicato il 21 Feb 2018 alle 8:55am

Dopo la prima nazionale assoluta, che si è tenuta lo scorso 14 febbraio al teatro Sistina di Roma, arriva giovedì 22 febbraio (ore 21.15) al teatro Lyrick di Assisi, nell’ambito della stagione “Concentrato di emozioni”, Diana & Lady D con Serena Autieri, primo spettacolo teatrale al mondo sulla vita della “principessa triste”, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo e prodotto da Engage.

Serena Autieri nei panni di Lady Diana, sarà sul palco senza rete inscena una performance verbale e fisica straordinari. Facendo rivivere l’ultima notte della principessa triste del popolo in un flusso di coscienza intenso e poetico, dove lampeggiano l’infanzia difficile di Diana, la stagione felice dell’adolescenza, la vita controversa con Carlo, le maestose cerimonie reali, le raggianti apparizioni nella moda e nella mondanità, il volontariato spettacolare, i discutibili amanti, la solitudine e il dramma. Fino al sorprendente epilogo che colpirà il cuore di ogni spettatore.

Diana & Lady D – Parigi, 31 agosto. È la sera dell’incidente. Diana sta per lasciare l’appartamento dell’Hotel Ritz per raggiungere Dodi in macchina. Un ultimo colpo di cipria allo specchio ed ecco l’immagine riflessa, l’altra parte di sé: Lady D. È l’occasione per confessarsi definitivamente una all’altra lontano da tutto e tutti, e mettere sul piatto senza più nessuna riserva le loro vite inadeguate. È un susseguirsi di colpe, un turbinio di accuse, fino addirittura allo scontro fisico, ma è anche il tentativo estremo di essere ascoltate, comprese, abbracciate. Per arrivare al perdono, alla ricomposizione del sé, al ritorno all’Uno; dopo di cui tutto, anche la morte, può essere accolta con illuminata leggerezza. Il palco si fa luogo dell’anima e nostalgico dopo mondo grazie al disegno scenico del Premio Oscar Gianni Quaranta (Zeffirelli, Yvori, Ross, Corbiau); le luci di A J Weissbard (Bob Wilson, Cronenberg, Sten, Greenaway) inventano suggestioni intense sdoganando spazio e tempo; le cadute e le resurrezioni vengono tratteggiate dalle ballerine di Bill Goodson (Diana Ross, Gloria Estefan, Steavie Wonder, Moulin Rouge).

Gli abiti sono Silvia Frattolillo, costumista storica del teatro italiano. Musiche del maestro Maurizio Metalli.

Serena Autieri e il musical “Rosso Napoletano”, in scena all’Augusteo di Napoli dall’8 al 17 dicembre

Pubblicato il 07 Dic 2017 alle 5:00am

Serena Autieri è in scena al Teatro Augusteo di Napoli con “Rosso Napoletano” – Quattro giornate d’amore, scritto e diretto da Vincenzo Incenzo, coreografie di Bill Goodson, direzione Musicale Vincenzo Campagnoli, scenografia Roberto Crea, costumi Concetta Iannelli e disegno luci di Luigi Ascione. (altro…)

Se mi lasci non vale, la nuova esilarante commedia di Vincenzo Salemme, dal 21 gennaio al cinema

Pubblicato il 15 Gen 2016 alle 7:20am

Dopo il film E fuori nevica! uscito due anni fa, Vincenzo Salemme ci riprova tornando dietro e avanti la macchina da presa, per una nuova commedia esilarante nelle vesti di attore – regista.

Se mi lasci non vale, questo il nome della divertente commedia, che uscirà in tutte le sale italiane giovedì 21 gennaio 2016.

Nel cast anche i bravissimi Paolo Calabresi, Carlo Buccirosso, Serena Autieri, Tosca D’Aquino e Carlo Giuffrè.

Vincenzo (Salemme) e Paolo (Calabresi) sono accomunati dallo stesso triste destino: entrambi sono stati lasciati dalle proprie compagne. Una sera, però, i due si incontrano per puro caso in un locale, si riconoscono nel proprio dolore e fanno subito amicizia. Tuttavia le delusioni amorose continuano a farsi sentire, come il primo giorno, finché Vincenzo non ha un’illuminazione: l’unico modo per smettere di star male è voltare pagina, è mettere in atto la propria vendetta! I due escogitano così un piano machiavellico per infliggere alle loro ex la stessa sofferenza subita. Ciascuno di loro dovrà avvicinare la ex dell’altro, conquistarla e fare leva sugli interessi e i punti deboli rivelati dall’amico. Farla innamorare perdutamente e poi lasciarla senza alcuna pietà. È così che Paolo dovrà fingersi un vegano convinto per avvicinare Sara (Autieri), la ex di Vincenzo, mentre quest’ultimo dovrà calarsi nei panni di un ricco magnate, per colpire al cuore Federica (D’Aquino), la ex di Paolo che sembra interessata solo al potere e al denaro. Ad aiutarli nella temeraria impresa ci penserà anche Alberto (Buccirosso), un teatrante sui generis ingaggiato per fingersi l’autista, con tanto di divisa ufficiale, e rendere più verosimile l’interpretazione di Vincenzo.

Un estratto del film che vedremo al cinema:

Folla e red carpet ad Afragola per l’anteprima del film di Siani “Si accettano miracoli”

Pubblicato il 31 Dic 2014 alle 9:56am

Centinaia e centinaia i fan che sono accorsi alla prima del film “Si accettano miracoli”. Oltre ad Alessandro Siani erano presenti sul Red Carpet anche Fabio De Luigi, Serena Autieri, Benedetto Casillo, Giacomo Rizzo e tanti bambini che con loro hanno girato la seconda pellicola. (altro…)