sierologico

Covid-19: “I test sierologici in arrivo per screening e valutare fasce di popolazione o categorie professionali”

Pubblicato il 31 Ott 2020 alle 7:15am

Con la ripresa dei contagi da Covid-19, oltre alle esperienze cliniche e terapeutiche acquisite sono indispensabili i test sia mediante tampone che sierologici. Più precisi, specifici, e rapidi anche nell’esecuzione e nella risposta. Il test molecolare con tampone naso-faringeo dovrebbe essere fatto al soggetto sospetto il più precocemente possibile alla comparsa dei primi sintomi mentre il test sierologico sembra essere più utile per individuare l’andamento anticorpale, e potenziali donatori di siero terapeutico, oltreché definire anche il tasso di letalità, la diffusione geografica e nelle diverse fasce di età. (altro…)