sindacati

Buoni pasto: lavoratori penalizzati, commercianti li rifiutano

Pubblicato il 10 Dic 2017 alle 8:35am

Dallo scorso 9 settembre è partito il nuovo utilizzo dei buoni pasto cumulabili grazie al decreto varato dal Ministero dello Sviluppo Economico. E’ possibile, da allora, cumulare fino ad 8 buoni pasto per fare la spesa ma anche spendere i buoni pasto in bar, tavole calde, ristoranti, mercatini, spacci aziendali e agriturismi. (altro…)

Pensioni, intesa tra governo e sindacati: la quattordicesima a 3,3 milioni di persone

Pubblicato il 29 Set 2016 alle 11:00am

Raggiunto ieri l’accordo tra governo e sindacati sulle pensoni. Alla previdenza saranno destinati 6 miliardi di euro in tre anni. Con la metà delle risorse ci cercerà di favorire l’uscita flessibile dal mercato del lavoro (attraverso un anticipo pensionistico o Ape, sconti contributivi per lavoro precoce e usurante). (altro…)

Ikea: dipendenti in sciopero l’11 luglio. E’ la prima volta che accade in Italia

Pubblicato il 07 Lug 2015 alle 8:27am

E’ stata proclamato uno sciopero nazionale per l’11 luglio da parte dei dipendenti Ikea. (altro…)

Il premier Renzi sui sindacati “Sogno una sigla unica”

Pubblicato il 23 Mag 2015 alle 9:20am

“Spero che anche tra i sindacati si possa tornare a discutere e che prima o poi si arrivi al sindacato unico”, queste le sue parole del premier nel corso della trasmissione “Bersaglio Mobile” su La7. (altro…)

1° Maggio: i sindacati chiedono al Governo investimenti per la crescita e il lavoro

Pubblicato il 01 Mag 2014 alle 10:47am

Oggi 1° maggio Festa dei Lavoratori, ma vista l’attuale situazione economica in cui versa l’Italia e con essa tanti disoccupati e lavoratori, non ci sarebbe proprio nulla da festeggiare. Infatti, sono sempre più numerose le persone senza un lavoro e ancora meno quelle alle quali vengono riconosciuti dei diritti.

La leader della Cgil Susanna Camusso è intervenuta da Pordenone per dire la sua su questa ricorrenza, ai microfoni di Rai News 24, insieme alle altre forze sindacali che si sono riunite per celebrare il primo maggio.

La Camusso ha così sottolineato che “Il grande dramma di questo paese è che manca il lavoro e mancano soprattutto gli investimenti sul lavoro”. E continuando che “Bisogna decidere che la precarietà è una delle cause della crisi“. La leader sindacalista ha chiesto anche una “nuova e chiara politica industriale”, che risolvi le vertenze aziendali, come ad esempio quelle della Lucchini di Piombino.

Raffaele Bonanni invece ha sottolineato che “Servono infrastrutture” e che oggi si vedono solo “Troppi spot, troppi luccichi, e non concretezza”.

Il leader della Cisl ha chiesto al governo “una discussione aperta sui temi della crescita“, perché “la regolamentazione del lavoro non basta, se non è accompagnata da investimenti veri“.

Infine Luigi Angeletti leader della Uil, ha ribadito che bisogna “Ridurre le tasse, per far ripartire l’industria“, e che per questo serve “Meno burocrazia”, e che “gli ottanta euro di sgravi irpef ai lavoratori sono un buon inizio, ma la pressione fiscale sul lavoro deve ancora e sensibilmente esser ridotta”.

Crisi e lavoro: accordo tra sindacati ed imprese per la crescita del Paese

Pubblicato il 03 Set 2013 alle 11:03am

Confindustria e sindacati hanno siglato un accordo per la crescita del Paese e l’uscita dalla crisi economica. Ad annunciarlo, il presidente di Confindustria Squinzi e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil durante la festa nazionale del PD. (altro…)

Esuberi Intesa Sanpaolo: raggiunto accordo con i sindacati su uscite ed assunzioni

Pubblicato il 12 Apr 2013 alle 10:07am

L’accordo fra Intesa Sanpaolo e i sindacati è stato raggiunto nella giornata di ieri: ci saranno infatti 600 esuberi per riorganizzare il gruppo e la chiusura di alcune società. Delle fonti sindacali parlano di uscite con incentivi al pensionamento e all’accesso volontario al fondo di settore. (altro…)

FIAT: slittato accordo con i sindacati

Pubblicato il 03 Mar 2013 alle 11:21am

La trattativa che è stata condotta tra Fiat e sindacati è purtroppo, stata interrotta e riprenderà la prossima settimana. (altro…)

Firmato contratto Metalmeccanico 2013-2015: aumento salariale per 2 milioni di lavoratori

Pubblicato il 05 Dic 2012 alle 1:31pm

La Federmeccanica-Fim, Cisl e Uilm hanno raggiunto un accordo circa il contratto nazionale dei metalmeccanici per il periodo che va dal 2013 al 2015. E’ previsto, infatti, un aumento salariale di 130 euro in tale triennio. Si tratta in sostanza del secondo accordo separato, senza la Fiom-Cgil, già non firmataria del contratto nel 2009. (altro…)

Trasporti: il 1 marzo sciopero generale di 4 ore

Pubblicato il 08 Feb 2012 alle 9:34am

Il settore dei trasporti si fermerà giovedì primo marzo per 4 ore. Ad annunciarlo, i sindacati di categoria – Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti che hanno proclamato lo sciopero generale del comparto inviando così una lettera al premier, Mario Monti, ai ministri del Lavoro e dei Trasporti, e alla Commissione di garanzia sullo sciopero denunciando così “la grave condizione dei trasporti nel Paese, aggravata notevolmente dalle decisioni del governo”.

L’obiettivo, è quello di “recuperare un confronto di merito con l’esecutivo e di correggere gli interventi sbagliati, che vanno dalle misure contenute nel decreto Cresci-Italia alle liberalizzazioni senza regole, alla cancellazione della previsione del contratto nazionale di settore per le imprese ferroviarie”.

I sindacati chiedono, poi “un rafforzamento delle regole a tutela del lavoro, a partire dalla definizione dei rinnovi dei contratti scaduti anche da oltre tre anni”, evidenziando, pertanto, “l’inderogabile necessità del Paese di tornare a crescere”.

Si andrà dunque dallo sciopero del trasporto pubblico locale a quello ferroviario, da quello aereo a quello marittimo e portuale. Si fermeranno anche i dipendenti dell’autotrasporto e dell’autonoleggio. Si fermeranno infine navigazione sui laghi, soccorso stradale e funivie.