sindaco

Panariello -Conti – Pieraccioni: conferite dal Sindaco di Firenze le Chiavi della Citta! Straordinario successo per il tour: si aggiungono altre date

Pubblicato il 14 Nov 2016 alle 2:07pm

Oggi, lunedì 14 novembre, si è tenuta a Palazzo Vecchio la cerimonia con cui il Sindaco Dario Nardella ha conferito a GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI e LEONARDO PIERACCIONI le Chiavi della Città di Firenze, un ulteriore riconoscimento per il trio toscano che, con lo spettacolo “IL TOUR” è attualmente in scena al Nelson Mandela Forum con ben 12 date. (altro…)

Animali: entra in vigore l’ordinanza del Ministero della Salute sui bocconi avvelenati

Pubblicato il 21 Lug 2016 alle 8:43am

E’ entrata in vigore, la nuova ordinanza del Ministero della Salute del 13 giugno 2016 contenente le «Norme sul divieto di utilizzo e detenzione di esche o bocconi avvelenati».

Il provvedimento è stato pubblicato sabato in Gazzetta Ufficiale, al fine di rinforzare le misure di prevenzione contenute nel testo della precedente ordinanza in materia. Tra queste, la definizione di esca o boccone avvelenato, che non è circoscritta a preparati contenenti sostanze nocive o tossiche ma «comprende anche quelli contenenti vetri, plastiche e metalli o materiale esplodente». Vieta «utilizzo e abbandono di qualsiasi alimento preparato in maniera tale da poter causare intossicazioni o lesioni o la morte del soggetto che lo ingerisce».

Il ruolo del veterinario, che in presenza di sospetto avvelenamento dovrà darne immediata comunicazione al sindaco, al servizio veterinario dell’azienda sanitaria locale e all’Istituto zooprofilattico competente. Il sindaco, a sua volta dovrà avviare immediatamente un’indagine. Inoltre, «con apposita cartellonistica dovrà anche segnalare la sospetta presenza nell’area di esche» e aindividuare le modalità di bonifica del luogo interessato entro 48 ore dalla ricezione del referto dell’Istituto Zooprofilattico «che non esclude il sospetto di avvelenamento, e non che «lo prova» come invece previsto dalla precedente ordinanza.

Palermo, quindicenne viene violentata, sindaco mette taglia su stupratore

Pubblicato il 12 Lug 2016 alle 10:17am

Il sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo ha firmato un’ordinanza con la quale ha stanziato 10 mila euro come ricompensa a chi fornirà notizie utili per risalire agli aggressori di una giovane di 15 anni di Terrasini che ha denunciato uno stupro in una stradina di Cinisi.

“E’ un modo concreto – dichiara il sindaco – per cercare di avere notizie utili per risalire all’identità delle persone coinvolte in questa bruttissima vicenda che mi ha molto amareggiato. Spero in questo modo di dare il mio contributo alla scoperta della verità. Sono vicino alla famiglia della ragazza e sono addolorato per una violenza che ha ferito la mia comunità”.

La ragazza ha raccontato che uno o due uomini l’hanno bloccata e trascinata in una zona buia. Dopo l’aggressione chiamato il 118 la ragazza è stata prima condotta all’ospedale di Partinico poi all’ospedale Civico a Palermo.

Le indagini sono condotte dai carabinieri e coordinate dalla procura presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.

Elezioni Londra, vince il sindaco musulmano Sadiq Khan

Pubblicato il 07 Mag 2016 alle 10:26am

La città di Londra sceglie un sindaco musulmano, Sadiq Khan. Un deputato laburista di 45 anni, ex avvocato dei diritti umani e figlio di immigrati.

Suo padre era autista degli autobus rossi che simboleggiano appunto la capitale inglese.

Nato da pachistani immigrati nel Regno Unito a fine anni ’60 (padre autista, madre sarta), musulmano praticante ma laico, ex avvocato dei diritti umani, Khan ha coronato il suo sogno passando alla guida di una delle più cosmopolite capitali d’Europa, grazie alla sua lunga carriera politica cominciata quando aveva trent’anni con l’elezione ai Comuni e proseguita con i primi incarichi di governo: fino alla nomina a sottosegretario agli Enti Locali e poi ai Trasporti nel gabinetto di Gordon Brown, l’ultimo a guida Labour nel Paese. Sposato con una sua ex collega sempre avvocato, Saadiya, Khan ha due figlie, oggi adolescenti.

E’ appassionato degli sport più tradizionali del regno ed è tifoso sia del Liverpool sia del Surrey County Cricket Club.

Le sue origini affondano in case popolari di Henry Prince, nel quartiere di Wandsworth, dove – quinto di otto figli, sette maschi e una femmina – è cresciuto con la famiglia: dieci persone in un appartamento di tre stanze. Un passato di lavoro e di riscatto di cui ne va fiero: “Si riparte dal luogo in cui sono cresciuto – ha twittato ieri da lì – per mettere riparo alla crisi degli alloggi creata dai Tory”.

Vittorio Sgarbi: “Potrei candidarmi come sindaco di Milano, Bologna o Trieste”

Pubblicato il 25 Gen 2016 alle 7:00am

”Potrei candidarmi a sindaco di Milano, Bologna o Trieste. Ne ho parlato anche con Berlusconi, vediamo come vanno le primarie di Milano, e quali saranno i sondaggi”.

Questo l’annuncio fatto ieri da Sgarbi, che per ora ha “congelato” le dimissioni da assessore alla Rivoluzione al comune di Urbino.

”Una proposta la mia che potrebbe far bene anche al centrodestra”, ha aggiunto il critico d’arte.

”Trieste – osserva Sgarbi parlando con l’ANSA – sarebbe la sfida più divertente; Bologna la più pericolosa, perché c’è una logica consolidata di voto a sinistra; Milano la città di maggior peso. A Milano peraltro ho fatto l’assessore per due anni, ho lavorato con Sala all’Expo”.

Nelle prossime settimane la decisione di candidarsi con una propria lista a sindaco.

Roma, cosa accadrà dopo le dimissioni del sindaco Ignazio Marino

Pubblicato il 09 Ott 2015 alle 9:41am

Il sindaco di Roma Ignazio Marino si è dimesso ieri sera alle sette e mezzo. Spinto da quel partito che neanche tre anni fa lo aveva portato trionfante a Palazzo Senatorio. (altro…)

Il prefetto di Napoli sospende il sindaco Luigi de Magistris

Pubblicato il 01 Ott 2014 alle 4:15pm

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris è stato sospeso dal suo incarico a seguito della condanna a 1 anno e 3 mesi in primo grado per abuso d’ufficio. (altro…)