stick

Cani e gatti possono soffrire di problematiche dentali. Come scoprirle e prevenirle

Pubblicato il 25 Apr 2018 alle 8:02am

Cani e gatti possono soffrire di diverse problematiche dentali, tali da compromettere la loro salute e una corretta alimentazione. Sempre più di frequente i medici veterinari che devono fare i conti con problemi di masticazione, placca, tartaro.

Sonia Magistratti al Corriere della Sera, medico veterinario e responsabile del canile sanitario della ATS di Milano, spiega che le cause possono essere veramente tante. Dalla semplice presenza di batteri a patologie molto più gravi come diabete, insufficienza renale, lupus e molto altro ancora.

Sul cane ad esempio, può influire in modo importante il cimurro, mentre sul gatto i problemi dentali possono presentarsi a seguito di varie infezioni virali, dalla peritonite infettiva alla leucemia felina. Accorgersene però non è semplice, poiché l’animale domestico tende a non manifestare il proprio disagio, in particolare gli amici felini. Bisogna perciò prestare molta attenzione ad alcuni sintomi, come alitosi, mancanza di appetito, sanguinamento, irritabilità e molto altro ancora, quindi consultare immediatamente il veterinario poiché, se non curate, queste problematiche possono portare a seri rischi per l’organismo.

Per questo, la specialista raccomanda un controllo costante dal veterinario, una buona alimentazione e l’acquisto di quei prodotti – come gli stick – che permettono all’animale di rimuovere gli accumuli sui denti tramite la masticazione.