Subsonica

Samuel, primo album da solista senza i Subsonica. In uscita il 24 febbraio “Il codice della bellezza”

Pubblicato il 30 Gen 2017 alle 11:33am

Debutta come solista dopo oltre 20 anni come frontman di una delle band più amate e importanti d’italia, i Subsonica.

Samuel Romano a Sanremo, dove presenterà il singolo ‘Vedrai‘, tratto dall’album “Il codice della bellezza“, in uscita il prossimo 24 febbraio 2017 con etichetta Sony. Contenente 12 brani inediti scritti tra Torino, Roma e Palermo e prodotto da Michele Canova lorfida tra New York e Los Angeles.

Il codice della bellezza è un’ode all’essere umano, “fucina di idee e disastri”, un congegno che funziona ad emozioni, che ama, odia e tradisce, che si prende e si lascia.

Ho sempre pensato che la bellezza non fosse un concetto solamente estetico.”– racconta Samuel – Il dono dell’eleganza, della sensibilità, dell’ironia fanno parte di un istinto interiore che rappresenta il bello degli essere umani. Ho provato ad immaginare la bellezza come un codice scritto dentro le persone speciali, quelle persone che sono fonte d’ispirazione per chiunque gli stia vicino”.

Cinque brani dell’album sono firmati da Samuel con Lorenzo Jovanotti, Più di tutto, La statua della mia libertà, Niente di particolare, La luna piena e Voleva un’anima, brano in cui i due duettano insieme.

Lorenzo Jovanotti è diventato una sorta di fratello maggiore musicale.” – rivela Samuel – “Mi è sembrato ci mettesse più energia Lorenzo in quei pochi giorni in studio per il mio progetto che io da quando avevo iniziato a pensarci! Quella di Lorenzo si chiama “generosità”, passione ed è proprio quella che lo ha reso Jovanotti, un artista ispirato una persona a cui non puoi non voler bene”.

Il codice della bellezza è anche il titolo della title-track dell’album, già disponibile con il preorder dell’album. Inoltre il brano Qualcosa è disponibile come nuova Instant Gratification per tutti coloro che pre acquistano l’album e in streaming come singola traccia.

I singoli La risposta e Rabbia, sono immediatamente balzati in vetta alle classifiche dei brani più trasmessi dalle radio.

Subsonica, 20 anni di carriera: una festa – concerto e un tour estivo

Pubblicato il 02 Apr 2016 alle 7:22am

I Subsonica compiono vent’anni di carriera e festeggiano il primo importante traguardo con una serie di concerti in giro per l’Italia. (altro…)

Morricone querela i Subsonica per averlo accusato ingiustamente di plagio

Pubblicato il 12 Feb 2016 alle 6:10am

Il caso è scoppiato subito dopo il post apparso sul profilo Facebook dei Subsonica, in cui si afferma una certa somiglianza tra le prime quattro note orchestrali della colonna sonora di Morricone di The Hateful Eight per Tarantino, e l’attacco del loro “Tutti i Miei Sbagli”. (altro…)

Subsonica: il 23 settembre esce il nuovo album “Una nave in una Foresta”

Pubblicato il 20 Set 2014 alle 11:05am

Il 23 settembre esce il nuovo album dei Subsonica dal titolo “Una nave in una Foresta”.

Il settimo in uscita, della band live più amata dai giovani, quella alla continua ricerca di trasformazione di concerti, palasport e stadi in una grande e collettiva dancefloor. (altro…)

Subsonica, il ritorno, con il video e il nuovo singolo ‘Lazzaro’

Pubblicato il 06 Giu 2014 alle 3:50pm

I Subsonica tornano alla ribalta con ‘Lazzaro‘ singolo e video che parla di crisi economica.

A settembre arriverà poi anche il disco e il tour di cui non si conosce ancora il nome. Pronto già il tour che vedrà ancora una volta sul palco Samuel, C-Max, Boosta, Ninja e Bass Vicio e che partirà il 29 ottobre a Jesolo – Pala Arrex, per poi proseguire il primo novembre a Pesaro – Adriatic Arena, il 7 a Napoli – Palapartenope, l’8 a Bari – Palaflorio , il 13 a Torino – Palaolimpico, il 15 a Verona – Palasport, il 21 a Roma – Palalottomatica, il 27 a Bologna – Unipol Arena, il 28 a Firenze – Mandela Forum, il 29 a Genova – 105 Stadium. Il tour si chiuderà il primo dicembre al MediolanumForum di Assago (Milano).

A tre anni da Eden, la band torinese fa il suo ritorno con il singolo che segna la resurrezione sulle scene del gruppo che nei primi anni Duemila ha ridefinito il sound alternativo italiano rendendo l’elettronica come materia spendibile.

‘Lazzaro’ anticipa la pubblicazione del settimo disco della band e rappresenta una sorta di metafora biblica per reagire alla crisi non solo intima ma anche economica: “C’era un sorriso negli occhi che non c’è più, col futuro qualcuno ha giocato d’azzardo“.