trattamenti

Al via team di ricerca europeo per trovare trattamenti contro 7 malattie autoimmuni

Pubblicato il 06 Nov 2019 alle 6:06am

Al via uno studio che coinvolge 69 istituzioni accademiche e industriali di 15 Paesi del vecchio continente, coordinato dal centro Genyo di Granada, in Spagna, e che tocca 8 strutture italiane: l’Azienda ospedaliera di Padova, il Meyer di Firenze, la Fondazione Irccs Ca’ Granda/Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, le Università di Cagliari, Catania, Genova, del Piemonte Orientale e di Pisa. (altro…)

Ebola, identificati due trattamenti sperimentali che la combattono, funzionano al 90%

Pubblicato il 15 Ago 2019 alle 6:05am

Si tratterebbe di due trattamenti sperimentali contro l’Ebola che hanno funzionato su circa il 90% dei pazienti su cui sono state usate, nell’ambito di uno studio su quattro, possibili nuove terapie contro la temibile malattia. (altro…)

Sindrome della mano aliena, sintomi e cause

Pubblicato il 24 Mar 2019 alle 6:33am

La Sindrome della mano aliena (SMA), conosciuta anche come Sindrome della mano anarchica, è una patologia neurologica molto rara che colpisce il funzionamento della mano della persona che ne è affetta. (altro…)

Medicina estetica, i 5 trattamenti più sicuri

Pubblicato il 25 Feb 2019 alle 6:51am

La medicina estetica è meno invasiva rispetto alla chirurgia estetica e in forte crescita in Italia da almeno 15 anni. Ma è sicura? Visto che milioni sono gli italiani che la scelgono ogni anno. E quali sono i metodi a cui ci si può affidare con un rapporto costi benefici vantaggioso per i pazienti? (altro…)

Acne, presto un vaccino

Pubblicato il 14 Set 2018 alle 5:48am

Tra non molto arriverà anche il vaccino contro l’acne. Attualmente è ancora in fase di sperimentazione e potrebbe rivelarsi una buona alternativa agli attuali trattamenti, che non sempre tengono adeguatamente sotto controllo questa condizione fastidiosa e fonte di molti disagi, stress, e difetti estetici. (altro…)

Italiane e bellezza: il 42% sogna di sembrare più giovane, il 37% non esce di casa se non si sente perfetta

Pubblicato il 25 Apr 2018 alle 6:19am

Secondo una recente studio il 37% delle italiane adulte non esce di casa se non è in ordine perfetto (rispetto al 29% della media europea). Inoltre per il 34% l’aspetto fisico conta tantissimo, tanto da essere la misura del loro successo (verso il 26% delle europee). Il 42% delle italiane vorrebbe, infattio, sembrare più giovane (verso il 38%) e il 40% ha paura di invecchiare (verso il 34% delle europee).

Ma c’è di più. Trentuno milioni di donne che vivono nel nostro Paese sono anche meno indulgenti verso se stesse di quanto non lo siano le altre che vivono altrove: la cura del sé è un dovere e non una scelta per il 43% di esse, verso il 32% delle donne europee, e al sud la percentuale è ancora più accentuata. Sale infatti al 51%.

Questa la fotografia stilata dall’Osservatorio beauty sulle tendenze della bellezza in Italia, in seguito all’indagine realizzata dal dipartimento Consumer & Market Insight del colosso L’Oreal su fonti Istat, Censis 2017, World Happiness Report 2018, Ipsos Beauty Track 2016, Osservatorio Immigrati, Gfk 2016 e Publicis Media on Global Webindex 2017.

Presbiopia, come eliminarla

Pubblicato il 31 Mar 2017 alle 7:56am

La presbiopia è un fenomeno che interessa solo in Italia circa 28 milioni di persone over 40. E’ una condizione fisiologica dell’apparato visivo legata al normale processo di invecchiamento. (altro…)

Capelli che cadono, cause e rimedi

Pubblicato il 29 Mar 2017 alle 8:35am

Il capello attraversa 3 fasi: la fase Anagen o attiva in cui i capelli crescono; la fase Telogen di transizione; e la fase Catagen di caduta, in cui la struttura del capello non è più vitale, si spezza e cade. Ma sotto a quel bulbo è già esistente un nuovo capello che ricomincia a crescere con la sua fase vitale.

Questo ordine di crescita e caduta si verifica ogni volta, tranne che nei mesi di gennaio e luglio, nei quali aumenta la percentuale di capelli che si trovano nella fase Telogen: ecco perché durante questi periodi si nota una maggiore caduta di capelli sul cuscino e nel lavandino.

Nella caduta o nel cambiamento della struttura dei capelli, il loro stato di salute possono influire anche altri fattori: lo stress, uno scarso apporto o assorbimento di nutrienti essenziali (vitamine, ferro, acido folico, sali minerali), dovuti per esempio a diete troppo rigide e sbilanciate, malattie come ipotiroidismo, sindromi da malassorbimento, anemie, celiachia, malattie epatiche, diabete e menopausa. Rivolgersi a uno specialista è sempre la cosa più opportuna da fare.

Con un esame clinico, tricologico ed ematologico vi suggerirà un adeguato programma comprensivo di quadro nutrizionale, integratori alimentari specifici, ma anche semplici regole per la cura e la detersione e altri trattamenti mirati.

Infine, un nuovo trattamento non invasivo, naturale, arriva grazie ad un filler per capelli. A base di acido ialuronico, efficace sia nelle forme di alopecia femminile che maschile. Un’innovativa tecnica di riattivazione e rigenerazione del capello.

Lo specialista esegue delle micropunturine, con aghi molto sottili, con le quali iniettata una sostanza a base di acido ialuronico reticolato e particolari peptidi (molecole) con funzione sinergica in grado di stimolare i fattori di crescita utili al capello. L’acido ialuronico consente il rilascio prolungato dei peptidi biomimetici che intervengono nei processi di ricrescita e anticaduta dei capelli. Inoltre aiuta a riattivare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto e a rivitalizzare il follicolo pilifero.

I miglioramenti grazie a questo trattamento sono visibili già a distanza di due mesi. Necessarie 4 sedute, una ogni due settimane.