tribunale

Forlì, lei 88 anni, lui 25: la loro storia finisce in tribunale

Pubblicato il 14 Gen 2019 alle 6:43am

All’età di 88 anni si è innamora perdutamente di un ragazzo di 25 e spende per lui 100mila euro dei suoi risparmi. È la storia di una donna di Forlì, oggi 91enne che viene alla luce dopo una lunga battaglia legale. La figlia 63enne è riuscita a farla interdire.

La disputa ha visto coinvolto anche un medico psichiatra, finito a processo con l’accusa di falso ideologico per avere stilato una perizia, richiesta dal Tribunale, in cui aveva certificato la lucidità della signora.

Test clinici contenuti nella perizia stilata dal medico, sarebbero poi stati fatti completare dalla badante della donna, già ricoverata in precedenza per problemi psichiatrici, la quale aveva poi riferito tutto alla figlia dell’anziana signora.

Fatti che hanno spinto la 63enne (che ha poi ottenuto il riconoscimento dell’incapacità di intendere e di volere della madre e la nomina di un tutore per il suo patrimonio) a denunciare l’accaduto in Procura. Nell’udienza di apertura del procedimento che porta alla sbarra il medico psichiatra forlivese sono state ascoltate la figlia della donna e la badante. Il prossimo che si terrà il 9 maggio prossimo, vedrà l’imputato presentarsi sul banco dei testimoni.

Ministro Salvini: “Niente immunità, voglio essere processato”

Pubblicato il 27 Ago 2018 alle 1:33pm

“Se il Tribunale dirà che devo essere processato andrò davanti ai magistrati a spiegare che non sono un sequestratore. Voglio proprio vedere come va a finire…”. A dirlo è il ministro dell’interno e vice premier Matteo Salvini, in un intervista rilasciata a ‘Libero’, a proposito del giudizio davanti al tribunale dei ministri che lo attende per l’inchiesta sulla vicenda nave Diciotti.

E alla domanda se in Senato cercherà voti ‘amici’ per sfangarla, il ministro ha risposto,”Assolutamente no!”.

E in merito all’annunciato incontro con Orban, il ministro dell’Interno, spiega: “L’obiettivo non è trovare accordi per la redistribuzione, piuttosto è quello di accordarci per il controllo delle frontiere esterne. Per creare in Libia e in Nord Africa porti sicuri dove far attraccare le navi e creare centri di identificazione sulle coste africane per capire chi deve essere aiutato e chi no”. Sottolineando ancora che “Orban è un capo di Stato. Se la Merkel mi chiedesse un incontro non avrei problemi a confrontarmi con lei. Per il resto i 5 Stelle che criticano sono una minoranza e il Pd ormai esiste solo in funzione di Salvini e della Lega. Non hanno più una proposta credibile”.

Morgan, in un post su Fb risponde alle accuse di Asia Argento e al pignoramento della casa di Monza

Pubblicato il 31 Dic 2017 alle 11:17am

Morgan ha rotto il silenzio dopo il pignoramento della casa per non aver pagato gli alimenti ad Asia Argento per il mantenimento della figlia Anna Lou. Su Facebook, il cantante ha raccontato il suo rapporto con i soldi affermando di avere estremo rispetto per il denaro dal momento che lavora da quando aveva sedici anni avendo dovuto mantenere sua madre e sua sorella dopo la morte del padre. Dopo il racconto di quella che è stata la sua vita da ragazzo orfano di padre, Morgan ha affrontato il tema del mantenimento delle figlie. “Io ho due figlie, l’averle messe al mondo è stata una scelta, non un incidente, perciò è logico che non mi sottragga al fatto di mantenerle al massimo delle mie possibilità, e non ho mai battuto ciglio quando i tribunali hanno stabilito gli assegni, nello stupore dei miei avvocati che tentavano di farmi ridimensionare le somme, ai quali rispondevo: “no, è giusto, voglio che sia così, che i miei figli possano avere tutto, tutto quello che non ho avuto io” – scrive Morgan che poi entra nel merito della vicenda – “Ho pagato sempre, e i bonifici per gli alimenti sempre in automatico, come prima operazione. Per anni, pagato somme esorbitanti, intere rette annuali per scuole private di lusso, che costano più della Bocconi, ma non c’è problema, per la bambina questo e altro, figuriamoci. Per una bambina fantastica, che non ha colpa, semmai la fortuna di essere figlia di un musicista realizzato e di una attrice con un albero genealogico talmente grande che non ci sta neanche nei parchi delle sue ville in Toscana o nei giardini pensili delle sue terrazze romane. Ma il problema non è mica Asia. Sono certo che lei non c’entra nulla con questa faccenda, figuriamoci! Ma secondo voi, che interesse avrebbe nei confronti della mia umile dimora monzese, lei che vive tra Parigi e Los Angeles in case meravigliose, e che lavora con i più grandi registi del mondo? Mica ha bisogno di me per farsi mantenere! Quei tremila euro con cui certe famiglie avrebbero tirato su dodici figli, per lei sono una bazzecola, ci paghi giusto un giorno d’albergo a New York, viaggio escluso. Ma scherziamo? No?!”. E sul pignoramento della casa, infine, scrive: “Però appena ho sgarrato una mezza volta, e non per mia volontà, come ho spiegato ampiamente prima, allora ecco che subito arriva la notifica, il pignoramento, la chiamata a rispondere della condotta deplorevole, e per non parlare delle diffamazioni, le sputtanate a mezzo stampa. Ma sì, distruggiamolo quello stronzo, togliamogli tutto, figli, casa, dignità civile, che ci frega, anzi mi diverto. Dai massacriamolo, senza pietà, senza un minimo di rispetto! E non parlo del ricordarsi di aver detto “ti amo”, ma del minimo rispetto di un essere umano”.

Il 19 gennaio prossimo , alle ore 21, a Pordenone, presso il nuovo spazio Capitol event hall, Morgan terrà un concerto intimo suonando solo il pianoforte. Una bella sfida per l’artista che, nell’ultimo periodo, è stato travolto dalle polemiche. Inoltre, Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, ha annunciato anche la vendita di molti suoi oggetti personali.

Condannata Ornella Muti, si era data malata ma era a cena con Putin

Pubblicato il 09 Lug 2017 alle 7:22am

L’attrice Ornella Muti è stata condannata dalla Corte d’Appello di Trieste a sei mesi di reclusione e 500 euro di multa per aver fatto cancellare uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone poiché si è dichiarata ammalata quando poi in realtà non lo era. (altro…)

Milly Carlucci vs Maria De Filippi, guerra social in tribunale

Pubblicato il 10 Feb 2016 alle 7:34am

Sembrerebbe che Milly Carlucci abbia deciso di portare in tribunale Maria De Filippi per una lite nata su Twitter lo scorso 25 maggio.

Il tutto dovrebbe essere ricondotto a quanto accaduto durante il Premio Regia Televisiva trasmesso da Rai1 che, lo scorso anno, aveva introdotto anche il riconoscimento Social Tv, assegnato in base agli hashtag degli utenti.

Ebbene le due regine di Rai e Mediaset si sarebbero contese il titolo ma, durante la serata, sarebbero stati postati dei tweet che sarebbero partiti da un presunto falso profilo della conduttrice di Amici, che accusava la conduttrice di Ballando con le stelle di aver boicottato il concorso per vincere la sfida.

La lite tra le due signore si sarebbe spostata ora in Procura con la De Filippi convocata come persona informata sui fatti.

Strage in Tribunale: l’omicida voleva uccidere ancora, è entrato con un tesserino falso. Sarà interrogato lunedì

Pubblicato il 10 Apr 2015 alle 12:45pm

Claudio Giardiello è l’imprenditore, che a causa del fallimento della sua società e di un processo ancora in corso, ha deciso di vendicarsi ieri mattina, e di uccidere 3 persone, e ferirne altre 2. (altro…)

Tribunale di Bologna dice sì a impianto embrioni congelati del marito morto 4 anni fa

Pubblicato il 10 Feb 2015 alle 11:44am

Una cinquantenne di bologna concepirà un figlio che nascerà a distanza di quattro anni dalla morte del marito. (altro…)

Twitter fa causa al governo Usa perché viola il primo emendamento

Pubblicato il 09 Ott 2014 alle 8:44am

Twitter ha deciso di fare causa al governo statunitense, chiedendo alle autorità di pubblicare un report completo sulle richieste ricevute dall’intelligence americana. Il fascicolo è stato aperto ieri in tribunale. (altro…)

Jessica Mazzoli vuole chiedere l’affido esclusivo della figlia avuta da Morgan

Pubblicato il 26 Lug 2013 alle 8:10am

Jessica Mazzoli vuole trascinare Morgan in tribunale. Il cantante rischia di perdere l’affido della loro figlia. La Mazzoli non tollera più le continue assenze di Morgan nei confronti della piccola Lara. (altro…)

Amici di Maria De Filippi finisce in tribunale per plagio

Pubblicato il 04 Dic 2012 alle 8:23am

Il celebre talent show di Canale 5 “Amici” lanciato da Maria De Filippi oltre 10 anni fa, finisce in tribunale. (altro…)