tumori infantili

Giornata internazionale contro il cancro infantile: in Italia guariti dal tumore 44.000 bambini e ragazzi

Pubblicato il 16 Feb 2019 alle 12:13pm

La possibilità di ammalarsi di tumore aumenta con l’avanzare dell’età, ma ciò non vuol dire che questa malattia non colpisca anche i bambini e gli adolescenti. Ogni anno infatti, circa 2.200 bambini e ragazzi ricevono una diagnosi in Italia. Ma, grazie ai progressi nelle terapie, quelli che possono dire di averla superata sono oggi ben 44.000: un esercito di giovani, molti dei quali ormai trentenni. (altro…)

Tumori pediatrici, “Il Pomodoro per la ricerca”: campagna promossa dalla Fondazione Veronesi nelle piazze italiane per questo weekend

Pubblicato il 11 Mar 2018 alle 8:56am

La Fondazione Umberto Veronesi è tornata nelle piazze italiane sabato 10 e domenica 11 marzo per la prima edizione de “Il Pomodoro, Buono per te, buono per la ricerca”. (altro…)

Taranto, +30% i tumori infantili rispetto al resto d’Italia

Pubblicato il 19 Set 2016 alle 6:31am

A Taranto si registra ogni anno il 30% in più della incidenza di tumori infantili rispetto alla media nazionale e 20mila nuovi casi di tumore all’anno in tutta la Puglia. I dati diffusi a Bari, alla Fiera del Levante, nel corso della presentazione del primo rapporto del Registro tumori regionale 2006 – 2011.

Il dato più allarmante riguarda proprio Taranto dove la concentrazione di fabbriche, in particolare l’Ilva, fa aumentare il rischio di tumori nei bambini.

Il governatore della Puglia, Michele Emiliano, ha chiesto al premier Renzi garanzie per la salute dei cittadini.

“In Puglia – secondo l’indagine – ogni anno si ammalano di tumore 11mila uomini e 9mila donne”, a fronte di una media nazionale di circa “350mila nuovi casi ogni anno”. Per gli uomini i tumori più diffusi sono quello ai polmoni e ai bronchi (18,1 per cento), mentre per le donne è il cancro alla mammella (29,2)”.

Lucia Bisceglia, componente del centro di coordinamento del Registro tumori pugliese, ha spiegato che “il dato relativo alla totalità dei tumori nella nostra regione è in linea e anche inferiore a quello nazionale: si riscontrano però alcune criticità territoriali per alcune tipologie di tumori. Quella maggiore è rappresentata, per gli uomini, dal tumore al fegato che nella Bat (Barletta-Andria-Trani) ha un’incidenza del 33 per cento contro il 20,3 della media nazionale”.