tumpori

Tumori, scoperto l’interruttore che spegne le cellule killer

Pubblicato il 24 Ago 2016 alle 6:53am

Un gruppo di ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dell’Università degli Studi di Genova, ha fatto una sensazionale scoperta in ambito tumorale.

Il cui studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Allergy and Clinical Immunology.

Scoperte cellule Natural killer (Nk) del sistema immunitario, in grado di svolgere un ruolo chiave nel riconoscimento e nella distruzione di cellule tumorali esprimendo sulla loro superficie il recettore inibitorio PD-1.

Quando le cellule Nk attaccano quelle tumorali per ucciderle, spiegano gli esperti, vengono frenate perché il recettore PD-1 interagisce con molecole presenti sulla superficie esterna delle cellule tumorali (PDL-1) «spegnendo» le Nk.

PD-1 era già stato scoperto in precedenza sui linfociti T, altri «soldati» del sistema immunitario capaci di uccidere le cellule del cancro.

Un importante passo in avanti per la ricerca, in quanto gli scienziati potranno d’ora in poi provare a bloccare l’interazione PD-1/PDL-1, lasciando le cellule Nk libere di attaccare le cellule tumorali.