Ue

Bancomat e pagamenti elettronici, previsti tagli alle commissioni bancarie

Pubblicato il 18 Set 2017 alle 9:00am

Arrivano anche in Italia le norme Ue che limitano le commissioni sui pagamenti elettronici con bancomat e carte di credito allo scopo di diffonderne sempre l’uso di questi mezzi di pagamento. (altro…)

Reumatologi italiani chiedono un Fondo nazionale per i farmaci biologici

Pubblicato il 10 Mag 2017 alle 9:15am

La Società Italiana di Reumatologia (SIR) alla luce dei dati epidemiologici raccolti negli ultimi 20 anni, intende creare una rete reumatologica in tutte le regioni per garantire un’assistenza migliore ai malati reumatici e istituire, al più presto, un apposito fondo nazionale per i farmaci biologici. (altro…)

Telefonate dall’estero, Wind cancella il roaming Ue dal 25 aprile

Pubblicato il 17 Apr 2017 alle 12:47pm

Prima dell’arrivo delle vacanze estive, già a partire dal ponte del 25 aprile, la compagnia telefonica Wind ha deciso di bruciare sul tempo i concorrenti, anticipando di quasi due mesi l’applicazione delle tariffe nazionali per le telefonate dall’Unione Europea.

Le disposizioni Ue in materia di roaming prevedono pertanto, l’abolizione degli extra-costi finora in vigore quando si è all’estero, a partire dal prossimo 15 giugno.

«Questo rappresenta un importante vantaggio in termini di convenienza e di semplicità», ha spiegato Michiel J. Van Eldik, chief consumer & digital officer di Wind Tre. «I clienti Wind — ha aggiunto Van Eldik — avranno la possibilità di controllare le e-mail, usare le mappe, caricare foto sui social media, telefonare e scrivere messaggi senza alcun costo aggiuntivo e di attivazione in ogni altro Paese comunitario. Wind conferma il posizionamento smart value for money del suo brand e i valori che da sempre lo contraddistinguono, ovvero chiarezza, trasparenza e semplicità».

Referendum, il Financial Times: con la vittoria del no in dubbio l’Italia nell’euro

Pubblicato il 22 Nov 2016 alle 7:51am

Sia il Financial Times che il Wall Street Journal hanno dedicato ieri un articolo al referendum italiano e alle possibili conseguenze politiche ed economiche, segnalando entrambi i possibili rischi e scenari per l’euro. (altro…)

Crolla nel nostro Paese l’immagine dell’Ue

Pubblicato il 19 Nov 2016 alle 9:04am

Sono sempre meno, gli italiani che hanno un’idea positiva dell’Europa: secondo Eurobarometro, con il suo 33% (-7% rispetto al 2015), il nostro Paese è terzultimo nell’Ue (dove la media è del 53%), e addirittura il 25% degli intervistati che crede che l’appartenenza all’Unione sia negativa. (altro…)

Rifiuti, 27 milioni di danni per omessa bonifica in Campania. Richiesta di risarcimento danni a Caldoro e Bassolino

Pubblicato il 29 Giu 2016 alle 10:46am

La Guardia di finanza ha notificato richieste di risarcimento danni per la mancata bonifica a discariche della Campania, che per tale inerzia costò all’Italia una multa della Corte di giustizia europea per 27 milioni di euro.

Nel mirino sindaci e funzionari della Regione. Tra i destinatari per per danno erariale anche Antonio Bassolino e Stefano Caldoro, i due ex governatori della Regione Campania.

L’inchiesta del sostituto procuratore della Corte dei conti, Donato Luciano, ritiene di aver individuato i diretti responsabili del riassetto delle discariche.

Circa 200 i siti di sversamento finiti nel mirino della commissione europea, dislocati in 18 regioni italiane: ben 48 si trovano in Campania.

Secondo la Guardia di Finanza e la Corte dei Conti i vertici degli enti competenti regionali campani non avrebbero adottato le misure necessarie malgrado la legge fosse stata esplicita sull’attribuzione delle competenze e benché i progetti di bonifica fossero stati ampiamente finanziati dalla Regione Campania nel giugno del 2013, attingendo dalle risorse del POR Campania 2007/2013.

Cameron si dimette, per ottobre un nuovo primo ministro

Pubblicato il 24 Giu 2016 alle 10:40am

Il premier britannico David Cameron ha annunciato le sue dimissioni dopo il voto dei britannici per lasciare l’Unione Europea. Parlando dinanzi Downing Street, il premier ha detto che rispettera’ “la volonta’ del popolo britannico”, aggiungendo anche che un nuovo leader dovrà condurre i negoziati con l’Ue.

“Io non credo che sia necessario definire una tabella di marcia ma ritengo che dobbiamo avere un nuovo primo ministro in tempo per la conferenza del Partito Conservatore a ottobre”.

Uscita Regno Unito da Ue, vertice di emergenza per i leader europei

Pubblicato il 24 Giu 2016 alle 10:16am

La Gran Bretagna esce dall’Unione europea. L’Europa attonita per la notizia della vittoria della Brexit, si prepara a possibili soluzioni per i mercati. (altro…)

L’Inghilterra esce dall’Ue. Panico sulle borse, lo spread vola

Pubblicato il 24 Giu 2016 alle 9:23am

Dopo una lunga notte di conteggi e testa a testa che sembrava pendere dalla parte del ‘Remain’ la situazione si è alla fine capovolta: la Gran Bretagna esce dall’Unione Europea. Il Leave vince il referendum sulla Brexit con un vantaggio di quasi un milione e mezzo di voti: 17,41 milioni contro i 14,14 milioni del Remain. (altro…)

Tessera sanitaria anche ai migranti

Pubblicato il 02 Mag 2016 alle 10:16am

Ai migranti sarà consegnata molto presto una tesserina magnetica nella quale si inseriranno tutti i dati sulla salute. Una sorta di card sanitaria che permetterà di seguire la presenza o l’insorgenza di malattie di chi entra in Europa. Per la sicurezza della persona e di coloro che, con lei, vengono a contatto. (altro…)