utero

Policlinico di Catania, primo trapianto di utero in Italia, dimessa la prima paziente

Pubblicato il 11 Set 2020 alle 6:00am

E’ tornata a casa dopo 17 giorni di ricovero e sta bene, la paziente siciliana che si è sottoposta al primo trapianto italiano all’utero. Lo scrive il Centro nazionale trapianti. La donna, 29 anni, affetta da sindrome di Rokitansky e nata senza l’organo, era stata operata a Catania il 21 agosto scorso da un’equipe di medici e operatori sanitari del Centro trapianti del Policlinico e dell’Ospedale Cannizzaro. Il trapianto era stato possibile grazie a una sperimentazione approvata dal Centro nazionale trapianti nel 2018. In seguito anche a questa esperienza, 7 le nuove pazienti sono pronte a ricevere un utero.

“Il decorso post-operatorio – evidenzia Pierfrancesco Veroux del Policlinico di Catania – ha mostrato la totale assenza di complicazioni. Non c’è stato nessun sanguinamento, frequente in questo tipo di trapianti, e l’organo risulta perfettamente perfuso, il che lascia ben sperare per il percorso successivo che porterà la paziente a cercare una gravidanza. Ora si apre una fase molto delicata: la signora resterà sotto stretto controllo clinico per i prossimi sei mesi, attraverso un monitoraggio dei livelli di immunosoppressione e delle eventuali infezioni opportunistiche alle quali tutti i trapiantati possono andare incontro”.

Endometriosi, come viene e come si affronta

Pubblicato il 09 Dic 2019 alle 6:04am

L’endometriosi è stata definita come malattia dell’utero “fuori posto”. (altro…)

Autismo, potrebbe dipendere da troppi ormoni in utero

Pubblicato il 01 Ago 2019 alle 6:56am

Troppi estrogeni (ormoni femminili) in utero potrebbero aumentare il rischio di autismo per il nascituro. A dirlo un recente e importantissimo studio condotto da Simon Baron-Cohen, direttore del centro di ricerca sull’Autismo presso la University of Cambridge. Pubblicato poi su Molecular Psychiatry. (altro…)

Fibromi uterini: si curano anche con la pillola del giorno dopo

Pubblicato il 06 Feb 2012 alle 9:19am

Si dicono fibromi, dei tumori di tipo benigno che si formano sulla parete dell’utero, causando così un eccessivo sanguinamento. Patologia questa, molto comune, che colpirebbe circa l’80% delle donne, spesso senza presentare dei sintomi o in altri, provocando anemia, costipazione, aborto spontaneo, infertilità ecc. tali da causare anche l’asportazione dell’utero. (altro…)

Pisa: asportato utero con robot “Da Vinci”

Pubblicato il 11 Ott 2011 alle 6:59am

Un utero di una paziente sessantenne affetta da tumore dell’endometrio, è stato asportato grazie ad un intervento chirurgico mininvasivo per mezzo del robot “Da Vinci”. (altro…)