vino rosso

Bere vino rosso di sera, prima di andare a letto, aiuta a dimagrire come un’ora in palestra

Pubblicato il 23 Ago 2019 alle 6:16am

Un bicchiere di vino o due prima di coricarsi possono aiutare a perdere peso, dato che equivale a un’ora in palestra. A dirlo i dati ottenuti dall’Università di Alberta in Canada, condotta da Jason Dyck dell’Unio che ha scoperto che i benefici per la salute nel resveratrolo, un composto trovato nel vino rosso, sono come quelli che otteniamo dall’esercizio. Il resveratrolo funziona in quanto agirebbe per impedire alle cellule di grasso di guadagnare più densità. Questa buona notizia sarebbe ora supportata da scienziati della Washington State University e di Harvard, che hanno scoperto che un bicchiere di vino rosso la sera, (o anche due) possono effettivamente aiutare contro i chili in eccesso. (altro…)

Ipertensione, un aiuto dal vino rosso

Pubblicato il 25 Mag 2019 alle 6:57am

Una celebre molecola, presente nel vino rosso, potrebbe diventare l’ingrediente di un nuovo trattamento anti-ipertensivo. A dirlo i ricercatori del King’s College di Londra, che hanno scoperto il meccanismo di funzionamento del resveratrolo, molecola ben nota e al centro di numerose ricerche scientifiche , ma i cui benefici non erano mai stati sfruttati.

I ricercatori, finanziati dalla British Heart Foundation, hanno messo in luce il meccanismo d’azione del resveratrolo, che interagisce con una proteina chiamata Pkg1a nella parete dei vasi sanguigni. Il resveratrolo aggiunge ossigeno alla proteina, portando i vasi a rilassarsi ed espandersi, provocando così ad un calo della pressione.

Tale team descrive i risultati ottenuti su topi da laboratorio, pubblicati su ‘Circulation’, aggiungendo però che occorrono ulteriori studi per verificare se la sostanza ha un effetto analogo anche sull’uomo. I quantitativi sufficienti di resveratrolo necessari per abbassare la pressione sanguigna non sono quelli di un bicchiere di vino rosso, ma l’equivalente di un migliaio di bottiglie al giorno. Ecco perché con molta probabilità si potrà creare qualche farmaco che lo contenga in dosi superiori.

Un bicchiere di vino al giorno fa bene al cuore degli over 65

Pubblicato il 30 Dic 2018 alle 11:13am

Un bicchiere di vino al giorno può allungare la vita degli over 65. A stabilirlo uno studio condotto dalla Washington University School of Medicine pubblicato su Jama Network Open che ha dimostrato che bere moderatamente (una dose di alcol al giorno per le donne e 2 per gli uomini) non è dannoso alle persone che hanno superato i 65 anni e che soffrono di insufficienza cardiaca, in quanto, possono continuare a consumare la bevanda dopo aver consultato il parere del proprio medico di fiducia.

«I miei pazienti che sono stati recentemente diagnosticati con insufficienza cardiaca, spesso mi chiedono se dovrebbero lasciar stare quel bicchiere di vino ogni sera che si concedono da anni – spiega il cardiologo David L. Brown, autore senior del lavoro – Finora non avevo una risposta. Sappiamo da tempo che l’alcol può contribuire allo scompenso cardiaco, mentre adesso abbiamo dimostrato che bere moderatamente può avere un effetto protettivo a lungo termine sull’insufficienza cardiaca anche in quei pazienti con un cuore più fragile».

Gli scienziati hanno analizzato i dati del “Cardiovascular Health Study” condotto tra il 1989 e 1993 su 5.888 adulti che aderivano al programma Medicare. Di questi, 393 hanno sviluppato l’insufficienza cardiaca durante un periodo di follow-up di 9 anni. Lo scompenso – ricordano i ricercatori – si verifica quando il cuore perde gradualmente la capacità di pompare sangue sufficiente al corpo e può insorgere dopo un attacco di cuore o altre condizioni croniche come il diabete o malattie renali. «Le persone che sviluppano l’insufficienza cardiaca in età avanzata, e non hanno mai bevuto, non dovrebbero iniziare a bere – conclude Brown – Ma il nostro studio suggerisce che le persone che hanno bevuto una o due dosi di alcol al giorno prima della diagnosi di insufficienza cardiaca possono continuare a farlo senza preoccuparsi di causare ulteriori danni al cuore».

Un bicchiere di vino al giorno per lui, mezzo per lei allunga la vita di 1,3 anni agli uomini e 1,5 alle donne

Pubblicato il 14 Feb 2014 alle 12:08pm

Un recente studio condotto presso l’istituto Karolinska di Stoccolma e pubblicato, su Annals of epidemiology, dimostra che il vino possiede proprietà salutistiche, purché il suo consumo sia moderato. (altro…)

Gli alimenti salva-memoria

Pubblicato il 20 Mar 2012 alle 10:01am

Secondo uno studio spagnolo condotto su anziani ad alto rischio cardiovascolare, la dieta mediterranea riesce a migliorare le capacità cerebrali. (altro…)

Tumore al seno: il vino rosso può aiutare nella prevenzione

Pubblicato il 10 Gen 2012 alle 10:43am

Un consumo moderato di alcol sarebbe efficace nel prevenire il cancro. Ad affermarlo è uno studio che è stato pubblicato sul ‘Journal of Women’s Health‘ da un team di ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

Ebbene, secondo questi esperti, le sostanze chimiche che sarebbero presenti nei semi e nelle bucce di uva rossa aiuterebbero a ridurre un po’ i livelli di estrogeni facendo aumentare conseguentemente quelli di testosterone tra le donne che sono in pre-menopausa, riducendone cosi’ il rischio di cancro al seno. (altro…)