visitatori

Mibac: Colosseo, Scavi di Pompei e Uffizi guidano la classifica italiana dei siti più visitati del 2018

Pubblicato il 16 Feb 2019 alle 1:20pm

I musei e i siti archeologici statali sono stati visitati nel 2018 da oltre 55 milioni di persone (55.504.372), con un aumento superiore ai 5 milioni di visitatori rispetto all’anno solare 2017 (50.169.316). Ad annunciarlo è il Mibac, che spiega anche che gli incassi lordi sono cresciuti dai 193.915.765 euro del 2017 ai 229.360.234 euro del 2018 (+35,4 milioni).

Guida la classifica l’area Colosseo – Foro Romano – Palatino, che fa segnare un +8,73% passando da 7.036.104 visitatori del 2017 a 7.650.519 del 2018. Al secondo posto l’area archeologica di Pompei che aumenta il numero di visitatori del 7,78% passando da 3.383.415 Ingressi a 3.646.585 Del 2018. A seguire la Galleria degli Uffizi con il corridoio vasariano che fa registrare un leggerissimo decremento, dello 0,19%, calando da 2.235.328 A 2.231.071 Visitatori.

Tra i 30 siti più visitati nel 2018 il maggior incremento è stato registrato dai Musei reali di Torino (+27,82), Palazzo Pitti a Firenze (+24,23%), le Grotte di Catullo e il Museo archeologico di Sirmione (+18,83%) e il Giardino di Boboli a Firenze che risale la classifica fino ad essere il quinto sito più visitato in italia con il suo +17,92.

Boom di turisti a Torino, grande soddisfazione per il sindaco Fassino

Pubblicato il 07 Gen 2016 alle 7:25am

Il sindaco di Torino, Piero Fassino, con grande soddisfazione fa sapere che il capoluogo piemontese solo nell’anno 2015 ha attirato a sé oltre 7 milioni di turisti, grazie anche ad venti culturali, mostre, religiosi e sportivi. (altro…)

Record dei musei italiani: superati già 40 mln visitatori, quasi il doppio del 2014

Pubblicato il 06 Dic 2015 alle 10:50am

“Oltre 40 mln di persone hanno visitato nei primi 11 mesi dell’anno i luoghi della cultura statali, superando con un mese di anticipo anche l’intero 2014”.

Questo l’annuncio del ministro della Cultura e dei beni culturali Dario Franceschini, che ha anche sottolineato che “ora è importante non disperdere i risultati”.

I dati Mibact parlano chiaro. Mostrano una netta crescita rispetto al 2014, anno in cui c’erano stati 2,5 mln di visitatori in più rispetto all’anno precedente.

Oggi poi, 6 dicembre è atteso un nuovo picco per la prima domenica del mese di dicembre in cui tutti i musei resteranno aperti ad ingresso gratuito in tutta Italia, coincidente anche con il ponte dell’Immacolata.

Expo Milano: dal 1 maggio al 31 ottobre, 1 italiano su 2 lo visiterà

Pubblicato il 25 Gen 2015 alle 7:15am

Sono davvero tanti, gli italiani che pensano che l’Expo sia una grande opportunità per il nostro Paese, tant’è che la metà della popolazione è interessata a visitarlo. (altro…)