Vladimir Putin

Roma blindata, arriva il presidente Putin

Pubblicato il 04 Lug 2019 alle 12:19pm

Roma blindata per l’arrivo del presidente Vladimir Putin. L’allerta massima scatterà alle ore 12.30 quando l’aereo presidenziale con a bordo il presidente della federazione russa Vladimir Putin, atterrerà all’aeroporto di Fiumicino per una visita “lampo” nella capitale che terminerà alle 22 di questa sera.

Il presidente russo incontrerà prima Papa Francesco in Vaticano, poi a seguire il presidente Sergio Mattarella al Quirinale, il presidente del consiglio Giuseppe Conte a Palazzo Chigi, i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini a Villa Madama. Al centro del vertice col premier il rilancio del dialogo Italia-Russia. Nell’agenda di Putin anche un incontro privato con Berlusconi. I due si conoscono e sono amici da quando Berlusconi era presidente del consiglio. (altro…)

Putin firma nuova strategia nazionale, per lui la Nato è una minaccia

Pubblicato il 02 Gen 2016 alle 7:06am

L’espansione della Nato è una «minaccia per la sicurezza nazionale» della Russia. È quanto si legge nella nuova ‘strategia di sicurezza nazionale’ approvata e firmata da Vladimir Putin.

Un documento che viene aggiornato ogni sei anni e stila le norme da tenere in ambito della politica estera. Secondo quanto si legge, l’aumento delle truppe Nato ai confini della Russia verrebbe visto come «una violazione delle norme che regolano il diritto internazionale».

“L’indipendenza» della Russia sullo scacchiere internazionale ha provocato “la reazione da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati, interessati a mantenere il loro dominio nella sfera degli affari internazionali”. “Un processo di militarizzazione e corsa alle armi i sta sviluppando nelle regioni vicine alla Russia”. “La priorità nazionale è avere lo status di potenza globale di primo piano”. Detto questo, il nuovo documento di strategia nazionale prevede l’uso della forza militare “solo se ogni altra misura risulta inefficace”.

La prevenzione di conflitti militari viene affidata al mantenimento del “deterrente nucleare” così come di un «giusto grado di prontezza al combattimento delle forze armate.

L’espansione della Nato è una «minaccia per la sicurezza nazionale» della Russia.

Ucraina: Casa Bianca “Accordo Minsk deve essere seguito da immediati passi concreti”

Pubblicato il 13 Feb 2015 alle 7:23am

In seguito all’accordo, raggiunto ieri a Minsk, dai quattro capi di Stato di Ucraina, Russia, Francia e Germania, dalla Casa Bianca arriva la seguente dichiarazione “rappresenta un passo avanti potenzialmente significativo verso una risoluzione pacifica del conflitto e il ripristino della sovranità dell’Ucraina, come stabilito dagli accordi di Minsk dello scorso settembre“, sottolineando gli assidui sforzi compiuti “in modo particolare da Angela Merkel e Francois Hollande per ottenere questo nuovo accordo”.

Ed ancora “Noi chiediamo a tutte le parti di rispettare gli impegni presi oggi e quelli di settembre in modo pieno e senza ritardi questo accordo deve ora essere seguito da immediati, passi concreti per il rispetto degli impegni da tutte le parti”.

Gli Usa esprimono, però, una preoccupazione “Il cessate il fuoco deve essere applicato e rispettato. Le armi pesanti devono essere ritirate dalla zona del conflitto e la Russia deve mettere fine al sostegno dei separatisti e ritirare i suoi soldati e il suo materiale militare dall’est dell’Ucraina”.

Ucraina, mercoledì vertice a Minsk su possibile piano di pace. Mosca avverte: “No armi a Kiev”

Pubblicato il 09 Feb 2015 alle 7:45am

Il presidente russo Vladimir Putin, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese Francoise Hollande e il presidente ucraino Petro Poroshenko si incontreranno il prossimo mercoledi’ 11 febbraio a Minsk per discutere su un possibile piano di pace. (altro…)

Crisi Ucraina: Hollande a Putin “Se la nostra proposta di pace fallirà, ci sarà la guerra”

Pubblicato il 07 Feb 2015 alle 2:01pm

La pace tra Ue, Usa, Russia e Ucraina sembra essere ancora lontana. Il presidente francese Francois Hollande da Tulle avverte: “Se la nostra proposta di pace fallirà, l’unico scenario è la guerra”. (altro…)

Crisi Ucraina: braccio di ferro tra Obama e Putin, non basta un’ora di colloquio

Pubblicato il 07 Mar 2014 alle 12:10pm

Il presidente russo e il presidente americano hanno avuto un colloquio telefonico durato un’ora durante il quale Putin ha chiesto ad Obama di “non rovinare le relazioni bilaterali a causa di differenze su questioni internazionali, pur significative e importanti“. (altro…)

Ucraina, Usa sospendono cooperazione militare e commerciale con la Russia

Pubblicato il 04 Mar 2014 alle 8:37am

Gli Stati Uniti hanno già “sospeso tutti i legami militari” con Mosca in seguito all’intervento russo in Crimea. Lo ha annunciato il Pentagono. (altro…)

Putin ieri dal Papa, colloquio di 35 minuti. Si è parlato di pace e di sicurezza dei cristiani in Medio Oriente

Pubblicato il 26 Nov 2013 alle 10:18am

E’ durato circa mezz’ora l’incontro di ieri, lunedì 25 novembre, avvenuto in Vaticano tra il Presidente russo Vladimir Putin e Papa Francesco. Il leader del Cremlino è arrivato in visita ufficiale accompagnato da una delegazione composta dal Vice Primo Ministro Yuri Trutnev, dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov, dal titolare della Difesa Sergey Shoygu e dall’Ambasciatore russo in Italia Sergey Razov. Ricordiamo che Putin aveva già fatto visita nel 2000 e nel 2003 a Giovanni Paolo II, ma è era la prima volta che incontrava sua Santità Papa Francesco. (altro…)

Vladimir Putin da Papa Francesco il prossimo 25 novembre

Pubblicato il 08 Nov 2013 alle 8:10am

Papa Francesco e Vladimir Putin si incontreranno di persona. Il presidente russo sarà ricevuto dal Santo Padre il prossimo 25 novembre. A confermarlo è la sala stampa della Santa Sede. (altro…)

G20 Russia 2013, da Putin gadget “spia” ai partecipanti al summit

Pubblicato il 30 Ott 2013 alle 8:20am

Nel corso del G20 di San Pietroburgo che si è tenuto il mese scorso, i russi avrebbero regalato delle chiavette Usb “spia” ai partecipanti. (altro…)