walter visigalli

Primo trapianto di mano fallito, paziente se la fa amputare 13 anni dopo

Pubblicato il 29 Giu 2013 alle 10:58am

Walter Visigalli ha deciso di farsi amputare la mano trapiantata 13 anni fa. L’uomo, 48enne era stato il primo a sottoporsi in Italia, ad un trapianto di mano, un intervento durato 13 ore, nel 2000, al San Gerardo di Monza, dal chirurgo Lanzetta, oggi nome di punta dell’Istituto italiano di chirurgia della mano della città brianzola. (altro…)