Youth

European Film Awards, il trionfo di “Youth” di Paolo Sorrentino

Pubblicato il 14 Dic 2015 alle 11:21am

“Youth è un piccolo film sulla libertà, e in Europa ne abbiamo bisogno”. Paolo Sorrentino trionfatore di questa edizione degli European film awards.

I tremila giurati hanno consegnato al suo Youth i tre premi più prestigiosi: migliore film, regista e all’attore sir Michael Caine.

“Grazie all’Academy – dice il regista italiano – questo è un piccolo film sulla percezione della libertà che tutti noi abbiamo. Sono felice di qusto premio anche perché la cosa più importante in questo momento in Europa è proprio la percezione della libertà che noi dobbiamo continuare ad avere”. Poco prima, mentre gli consegnavano il premio come regista, aveva ringraziato i produttori e reso omaggio a Caine: “Divido questo premio con te, Michael”.

Poi in sala stampa ribadisce che il suo film è una vittoria per l’Europa per il senso artistico: “Perché è una coproduzione cui partecipano Svizzera, Francia, Inghilterra. E ci sono attori americani e tedeschi, svizzeri, italiani, inglesi. Sì, è un esempio di prodotto, di opera europea”.

Cannes 2015: oggi il giorno di Paolo Sorrentino e di Youth

Pubblicato il 20 Mag 2015 alle 12:04pm

L’Italia punta ora, su un’altra carta vincente, il nuovo film di Paolo SorrentinoYouthLa giovinezza‘. (altro…)