solidarietà

Bimbi malati di cancro, ricoverati in ospedale ordinano la cena, la risposta del pub e molto commovente

Pubblicato il 02 Lug 2017 alle 10:36am

E’ accaduto mercoledì sera. I volontari dell’associazione “Diamo una mano Onlus”, che da anni svolge attività di animazione all’interno del reparto di oncologia pediatrica del Vecchio Policlinico di Napoli, e ha pensato di organizzare per loro una cena molto speciale, cercando di rendere meno pesante la loro degenza in ospedale. (altro…)

Malattie intestinali croniche, monumenti in viola in segno di solidarietà

Pubblicato il 21 Mag 2017 alle 5:23am

I monumenti italiani si illuminano di viola per la lotta alle malattie infiammatorie croniche intestinali. (altro…)

Ovs, dal 20 maggio una capsule collection a sostegno dell’arte e delle zone colpite dal terremoto

Pubblicato il 17 Apr 2017 alle 9:44am

Il marchio Ovs ha lanciato una speciale capsule collection in aiuto dell’arte e delle zone colpite dal terremoto, continuando così, anche quest’anno il dialogo tra arte e moda lanciando la seconda edizione del progetto Arts of Italy, dedicato alla promozione del patrimonio artistico italiano.

Un iniziativa rivolta al sostegno a favore di Norcia, tra i comuni più colpiti dal terremoto. (altro…)

Toms & Other Stories insieme per nuova collezione e due progetti solidali

Pubblicato il 13 Apr 2017 alle 8:48am

Toms & Other Stories si sono messi insieme per la creazione di una nuova collezione co-lab. Una linea caratterizzata da nuove interpretazioni e modelli classici di calzature Toms e dal ready-to-wear ispirato al lifestyle di Los Angeles da parte di & Other Stories.

La co-lab presenta così quattro modelli classici di calzature Toms rivisitati nei colori e nelle stampe di & Other Stories.

La campagna per il lancio della collezione è stata fotogarfata da Natalie Joos in California, a Venice Beach, e ha come protagonista la bellissima top model Erin Wasson.

Con la partnership & Other Stories sosterrà il Magic Bus Women’s Scholarship Fund attraverso la vendita di ogni singolo capo ready-to-wear. Con ogni paio di scarpe acquistate, Toms donerà invece un nuovo paio di scarpe ad un bambino in difficoltà, One for One.

LuisaViaRoma, 4Ever con M.I.A all’insegna dei fashion blogger e della solidarietà

Pubblicato il 27 Dic 2016 alle 6:56am

Sarà all’insegna della solidarietà la 14/a edizione di Firenze4Ever, evento organizzato due volte l’anno da LuisaViaRoma: nato come festival per fashion blogger e influencer, divenuto un momento per promuovere la collaborazione tra brand, media e influencer internazionali, per sviluppare nuovi progetti online.

L’8 gennaio 2017, con l’arrivo di blogger, influencer e ospiti in città, saranno due giorni di style lab per scattare immagini con le nuove collezioni.

La sera del 9 gennaio il Teatro Odeon ospiterà la cena di gala e il party, con un concerto della cantante britannica M.I.A., Mathangi “Maya” Arulpragasam, per la prima volta in Italia. I proventi saranno devoluti alla Fondazione Andrea Bocelli e contribuiranno alla ricostruzione delle scuole di Haiti distrutte dall’uragano Matthew.

Giovedì 12 gennaio invece al Teatro della Compagnia si terrà il Fashion Technology Summit, in collaborazione con il Comune di Firenze e le aziende leader nelle tecnologie web.

Foto Ansa

Claudio Baglioni, un successo strepitoso per il suo ‘Avrai’. Grazie al concerto evento raccolti oltre 1,5 milioni di euro

Pubblicato il 19 Dic 2016 alle 7:35pm

“Un successo strepitoso, che dimostra che la cultura dell’indifferenza si può battere e che – anche se spesso non sembra – i cuori di carne sono molti di più dei cuori di pietra”.

Commenta così, a caldo, Claudio Baglioni lo strepitoso successo di “AVRAI”, il concerto-evento a scopo benefico, organizzato in occasione del 200° anniversario della Gendarmeria Vaticana in collaborazione con la Fondazione Oscià Onlus, che sabato scorso lo ha visto protagonista nel più grande auditorium del mondo – l’Aula Paolo VI, in Vaticano – e che è stato trasmesso in mondovisione attraverso Rai Italia e le emittenti televisive cattoliche collegate con il CTV, e via radio, in diretta mondiale, a reti unificate, da Radio Vaticana, RTL 102.5 e Radio Zeta l’Italiana.

“Tra il ricavato delle donazioni di sabato sera che abbiamo consegnato a Papa Francesco alla vigilia del concerto, le chiamate e i messaggi al numero solidale 45523 e altre offerte – ha annunciato Baglioni, oggi in diretta a RTL 102.5 – AVRAI ha già raccolto più di 1,5 milioni di euro, ma io spero davvero che in questi ultimi giorni (il 45523 sarà attivo fino a mercoledì 21 dicembre, Il valore della donazione è di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa) riusciremo a fare ancora di più”.

“Nell’approssimarsi del Natale – ha concluso Baglioni – la festa che celebra la vita che ha cambiato la vita di tutti noi, non credo ci sia regalo più grande che donare un fiato di futuro. Ed è questo che Avrai vuole aiutare a fare, per tutti quei bambini – in Centrafrica e Centro Italia – che il futuro non l’hanno mai visto o temono di non vederlo più.”

Quello di sabato 17 dicembre è stato un concerto-evento unico e irripetibile, iniziato con delle riprese esclusive da Piazza San Pietro, eccezionalmente chiusa al pubblico per permettere l’ingresso di Claudio Baglioni con la banda della Gendarmeria Vaticana.

Nel corso della serata, il Santo Padre ha rivolto un saluto e un messaggio di ringraziamento per il progetto solidale Avrai, che ha fortemente appoggiato, grazie al quale è tutt’ora in corso l’importante raccolta fondi che si prolungherà fino al 21 dicembre.

Baglioni si è esibito con un’orchestra sinfonica di settanta elementi, con il suo super-gruppo di dieci tra musicisti e vocalist, e con il coro Giuseppe Verdi di Roma, formato da oltre sessanta voci.

Il racconto musicale si è intrecciato agli interventi di Isabella Ferrari, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Laura Morante, Giorgio Pasotti, Alessandro Preziosi, Gigi Proietti e Nicoletta Romanoff, che hanno dato voce alle parole con le quali Papa Francesco invita a riflettere sul cammino dell’umanità. Non sono mancate le emozionanti testimonianze di Don Riccardo Agresti, Lucia Annibali, Pietro Bartòlo ed Erri De Luca, tra le più toccanti della serata.

Due le importanti finalità benefiche della manifestazione.

La prima, nata la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, consiste in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui – capitale della Repubblica Centrafricana – colpita da anni da una guerra civile, placatasi con la storica visita di Papa Francesco, che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura.

Gli aiuti saranno destinati alla costruzione del padiglione di pediatria (reparto malnutrizione), alla formazione di medici cosi come alla scuola di specializzazione in pediatria. Il tutto sarà seguito dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

La seconda finalità, riguarda la costruzione di una intera struttura destinata ai bambini di una delle aree colpite dal recente sisma del Centro Italia.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione del Santo Padre, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le vive in questo momento.

La quasi totalità degli operatori telefonici, vista la rilevanza delle finalità e l’unicità del progetto, ha concesso dal 1 dicembre al 21 dicembre p.v. il numero solidale 45523 per un’ulteriore raccolta a sostegno degli obiettivi sopradescritti, che si aggiungerà alle donazioni della serata del 17 dicembre.

Il valore della donazione è di 2 euro con un sms da rete cellulare oppure 5 o 10 euro, chiamando da rete fissa al numero solidale 45523.

La Fondazione San Giovanni XXIII è incaricata di raccogliere i fondi ricavati dal numero solidale.

L’intera serata prodotta da Fep Group è stata sostenuta da Siae e da Poste italiane ed è stata trasmessa in diretta mondovisione dalle telecamere di Rai1, per la regia di Duccio Forzano.

Photo Credit Angelo Trani

Terremoto: da Gassmann a Mastandrea, camerieri per solidarietà il 19 settembre a Roma

Pubblicato il 16 Set 2016 alle 10:06am

Alessandro Gassmann, Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Elio Gemano, Anna Foglietta e Sabrina Impacciatore, camerieri per una serata di solidarietà, Oggi servo io! per le vittime del terremoto. (altro…)

Domani i musulmani nelle chiese in segno di solidarietà e rispetto verso la fede cristiana

Pubblicato il 30 Lug 2016 alle 8:58am

La Coreis (Comunità Religiosa Islamica) Italiana “sostiene e condivide pienamente la presa di posizione espressa nel comunicato dell’Ihei, organo che partecipa attivamente alle concertazioni con il ministero dell’Interno della Repubblica Francese, e darà seguito anche in Italia a questa iniziativa di testimonianza di fratellanza spirituale.

Domani, infatti, domenica 31 luglio, prima della Santa Messa, delegati della Coreis porteranno il loro saluto in chiesa al vescovo e al parroco nelle seguenti città: Roma, Milano, Novara, Genova, Verona, Sondrio, Ventimiglia, Brescia, Vicenza, Fermo, Siena, Piacenza, Brindisi, Palermo e Agrigento.

“Ci sembra fondamentale in questo momento drammatico – sottolinea La Coreis – dare con questo saluto dei musulmani d’Italia un segno concreto di profondo rispetto della sacralità dei riti, dei ministri e dei luoghi di culto del Cristianesimo dove i fedeli e i cittadini ricevono le benedizioni della comunione spirituale”.

Il sindaco al bambino che si priva della paghetta per solidarietà: “Valentino sei un esempio per tutta Castelfranco”

Pubblicato il 16 Lug 2016 alle 7:24am

Il piccolo Valentino insieme ai genitori, si è recato in Municipio di Castelfranco per ricevere dalle mani del sindaco Stefano Reggianini una pergamena con incisi i ringraziamenti di tutta Castelfranco: «Un grazie di cuore a Valentino per il suo bel gesto, che rende migliore la nostra società. Grande dimostrazione di solidarietà e modello per ragazzi e adulti».

Questa la frase riportata sull’omaggio. Sorridente Valentino ha stretto la mano al sindaco, prendendo con orgoglio la pergamena tra le mani.

Valentino, 9 anni, ha regalato 50 euro a un clochard che da due anni chiede l’elemosina sulla via dove i genitori del bambino hanno il loro laboratorio: «Ne ha più bisogno lui» ha detto il bambino. I genitori del piccolo, ignari di tutto sono venuti a conoscenza del grande gesto di Valentino dallo stesso clochard, che si è presentato nel negozio per consegnare ai genitori del piccolo i soldi ricevuti.

Dopo una sgridata i genitori hanno capito e apprezzato il bellissimo gesto del loro bambino.

Telethon, al via la campagna #nonmiarrendo per la lotta alle malattie genetiche rare

Pubblicato il 15 Dic 2015 alle 5:00am

“NON MI ARRENDO” (#nonmiarrendo). Questo lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare poratta avanti in questi giorni dalla Fondazione Telethon.

Il cui slogan richiama tanto al grido di dolore ma anche di forza dei malati.

Molte le iniziative in programma: dalla maratona televisiva in collaborazione con la Rai, al maxi cuore di cioccolato acquistabile in oltre 3000 piazze italiane, sino ad arrivare all’Sms solidale.

La campagna di raccolta fondi di Telethon sarà, inoltre, lanciata il 19 e 20 dicembre in tutti gli stadi della serie A.

“Io sostengo la ricerca con tutto il cuore” è il messaggio che si legge sulla scatola del cuore di cioccolato da 210 grammi (fondente o al latte) prodotto per la Fondazione Telethon da Caffarel, in un’elegante confezione regalo.

Testimonial d’eccezione di quest’anno Simone Rugiati, giovane e carismatico chef star della tv.

Partita il 13 dicembre e andrà avanti fino al 20 dicembre la ventiseiesima edizione della maratona televisiva sulle reti RAI, nata per dare voce ai bambini e alle famiglie che devono affrontare una difficile battaglia, una malattia genetica rara per portare avanti e l’impegno di Fondazione Telethon a favore della ricerca scientifica.

Si potrà donare telefonando o inviando sms al numero solidale 45501. Il conteggio sarà disattivato domenica 20 dicembre all’interno della trasmissione Affari tuoi, sempre su Rai Uno.

E ancora. Anche quest’anno, previsto venerdì 18 dicembre, il Telethon show, una prima serata interamente dedicata alla Fondazione Telethon. A condurre lo spettacolo quest’anno saranno Fabrizio Frizzi, Federica Sciarelli e Federico Russo. Guest star della serata Piero Angela. effettuata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Inoltre sarà attivo dal 1° al 31 dicembre il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito. E’ possibile sostenere Telethon tutto l’anno attraverso il sito web con una donazione o scegliendo un prodotto solidale, oppure sottoscrivendo il programma di donazione regolare Adotta il Futuro.