congenita

Depressione ereditaria, passaggio da madre a figlia

Pubblicato il 28 Gen 2016 alle 12:34pm

La depressione passa da madre a figlia. E’ la conclusione a cui è arrivato un gruppo di ricerca di Fumiko Hoeft, dell’università della California, San Francisco che ha condotto uno studio basato sui dati raccolti analizzando 35 famiglie americane.

Si è scoperto infatti che il volume di materia grigia del sistema limbico di madri e figlie presenta molte analogie, cosa che invece non si può dire nel caso di madri e figli, padri e figli.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Neuroscience, spiega infatti che per via materna viene ereditato il circuito cerebrale responsabile di emozioni, cambiamenti di umore e in particolar modo della depressione.

Gli stessi ricercatori sottolineano anche come non sia solo la genetica la causa del mal di vivere ma anche altri aspetti che restano cruciali. Elementi come fattori ambientali, esperienze sociali, stress, esperienze traumatiche.