ottobre, 2017

Sanremo, Nuove Proposte: Claudio Baglioni “Portiamo da 60 a 68 gli artisti giovani da riascoltare nelle successive audizioni dal vivo”

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 10:15am

Entra nel vivo la sfida tra le Nuove Proposte per la 68^ edizione del Festival di Sanremo. Sessantotto, per volere del direttore artistico Claudio Baglioni, rispetto ai 60 previsti dal regolamento, coloro che parteciperanno alle audizioni dal vivo programmate per il prossimo 6 novembre a Roma. Ai 68 si aggiungerà il vincitore del Festival Voci Nuove Volti Nuovi Castrocaro Terme e Terra del Sole (edizione 2017). “Io e i membri della commissione selezionatrice – dichiara Claudio Baglioni – abbiamo ricevuto un numero davvero molto alto di proposte da esaminare, riscontrando con entusiasmo e favore una grande vivacità creativa e un’appassionante varietà di stili musicali e poetici. È stato davvero difficile valutare e scegliere tra così tanti progetti di valore e, purtroppo, alcuni brani e interpreti interessanti sono rimasti indietro”. “Anche per questo – conclude il direttore artistico – abbiamo deciso di portare da 60 a 68 gli artisti giovani da riascoltare nelle successive audizioni dal vivo: 68 come la prossima rassegna del Festival di Sanremo alla quale stiamo lavorando”. (altro…)

Lorenzo Jovanotti, esce il 1 dicembre il nuovo album di inediti Oh, vita!

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 9:46am

Esce il 1 dicembre il nuovo album di inediti di Lorenzo Jovanotti, dal titolo “Oh, vita!” (Universal Music) , anticipato dall’omonimo singolo in uscita il prossimo 10 novembre. (altro…)

Chiara Ferragni e Fedez presto genitori. L’annuncio sui social

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 9:00am

Con un messaggio postato in rete, Chiara Ferragni e Fedez hanno annunciato l’arrivo del loro primo bambino, con tanto di immagini con le prime ecografie. (altro…)

Diabete e gravidanza, un aiuto dai pistacchi

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 8:13am

Secondo un recente studio condotto su donne con diabete mellito gestazionale, mangiare pistacchi aiuta a tenere sotto controllo la glicemia – i livelli di zucchero nel sangue. I risultati sono stati presentati nel corso della Academy of Nutrition and Dietetics’ 2017 Food & Nutrition Conference & Expo a Chicago.

L’aumento dello zucchero nel sangue durante la gravidanza influenza la salute della madre e anche quella del bambino.

“Il nostro studio è il primo a dimostrare che il consumo di pistacchi può aiutare le donne con diabete gestazionale a controllare i livelli di zucchero nel sangue dopo averli mangiati”, spiega Sheng Ge, autrice principale dello studio, primario e direttrice della Clinical Nutrition al Sixth People’s Hospital, Shanghai Jiao Tong University, Cina. “I risultati evidenziano che i pistacchi possono rappresentare una scelta intelligente per le donne con diabete gestazionale perché contribuiscono a gestire la loro malattia”.

A 30 donne con diabete gestazionale (tra le 24 e le 28 settimane di gravidanza), suddivise in due gruppi secondo criteri casuali, i ricercatori hanno chiesto di consumare una colazione a base di 42 grammi di pistacchi (circa 1/3 di una tazza o 1 ½ porzione) oppure di 100 grammi di pane di grano integrale (due fette) dopo il digiuno notturno. I pistacchi e il pane integrale sono stati scelti in base all’equivalenza calorica. Lo zucchero nel sangue (glicemia) e il GLP-1, un ormone chiave nella regolazione della produzione di insulina, sono stati misurati ogni 30 minuti dopo il pasto, fino a 120 minuti. Dopo sette giorni i gruppi sono stati invertiti.

Ebbene, da quanto è emerso si è scoperto che i livelli di zucchero nel sangue erano significativamente inferiori dopo il consumo di pistacchi piuttosto che di pane integrale dopo 30 minuti circa, 60, 90, e 120 minuti. Infatti, i livelli di zucchero nel sangue dopo il consumo di pistacchi erano paragonabili ai livelli di base. Inoltre, i livelli di GLP-1 risultavano essere notevolmente più alti dopo il consumo di pistacchi rispetto al pane integrale dopo 60 minuti, 90 minuti e 120 minuti.

Moncler e Poldo Dog Couture insieme per una speciale capsule collection per gli amici a quattro zampe

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 7:03am

Moncler veste anche gli amici a quattro zampe. Il brand lancia infatti la mini capsule collection dedicata al miglior amico dell’uomo, il cane. (altro…)

Colesterolo alto, con il Grana Padano Dop si abbassa in modo naturale e aiuta a tenere sotto controllo il peso

Pubblicato il 31 Ott 2017 alle 6:48am

Il Grana Padano DOP è un vero e proprio alleato della salute. Combatte il colesterolo alto e il peso in eccesso. (altro…)

Scoperto il settimo gusto: si tratta dei carboidrati. Attenzione a mangiarne troppi

Pubblicato il 30 Ott 2017 alle 12:19pm

Il settimo gusto – secondo alcuni ricercatori australiani della Deakin University – sono i carboidrati. Per arrivare a tale conclusione gli scienziati hanno arruolato un gruppo di 34 volontari sottoposti a precisi test di valutazione. Dai risultati raccolti è emerso infatti che vi sono alcune persone particolarmente sensibili al gusto dei carboidrati, e che non si tratta di una cosa positiva. (altro…)

Over 65, troppi farmaci al giorno. Il 25% è evitabile

Pubblicato il 30 Ott 2017 alle 10:19am

Troppi farmaci per gli over 65. E’ questo l’allarme lanciato dai medici internisti: ogni volta che un anziano viene ricoverato esce dall’ospedale con una prescrizione di medicinali che si vanno ad aggiungere a quelli che già consumano passando da una media di cinque a sette ogni giorno. Cosi’ nel giro di tre mesi, a un over 65 su cinque serve un nuovo ricovero per ‘eccesso di pillole’, da cui esce con altri farmaci.

Il 25% di questi sarebbe evitabile, così come il 55% dei ricoveri, se si migliorasse l’appropriatezza nelle prescrizioni e la riduzione dei farmaci inutili, le cose andrebbero certamente per il meglio. Ecco perché gli specialisti della Società di medicina interna, insieme all’Istituto “Mario Negri” di Milano, hanno avviato il Progetto De-prescribing per la riduzione e sospensione dei farmaci che coinvolgerà oltre 300 tra medici di medicina generale, internisti e geriatri ospedalieri.

Il progetto è stato presentato a Roma, domenica 29 ottobre e si è concluso con il congresso nazionale della Simi.

Attraverso l’ausilio di software “intelligenti” per il controllo dei farmaci portati con se’ dal paziente, telefonate e sms dei medici, diari degli effetti collaterali, colloqui più approfonditi coi pazienti sarebbe possibile ridurre di oltre il 30% il carico delle terapie negli anziani, ottimizzando la gestione della cura.

American Assassin di Michael Cuesta, al cinema dal 23 novembre

Pubblicato il 30 Ott 2017 alle 8:33am

Arriva al cinema il 23 novembre, ‘American Assassin’, un film di Michael Cuesta. Con Dylan O’Brien, Taylor Kitsch, Michael Keaton, Shiva Negar, Sanaa Lathan, Trevor White, Mohammad Bakri, Alaa Safi. Distribuzione 01 Distribution. (altro…)

Riabilitazione da ictus: solo in 6 regioni funziona. 50.000 italiani costretti a convivere con le conseguenze

Pubblicato il 30 Ott 2017 alle 8:00am

La mappa del nostro Paese che emerge dalla prima fase dello Studio “La Riabilitazione post-ictus in Italia” realizzato dall’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale (A.L.I.Ce. Italia Onlus) è uno studio che è stato presentato mercoledì scorso al Convegno “Dopo l’ictus cerebrale: percorsi di neuroriabilitazione in Italia tra competenze e passione”, organizzato da A.L.I.Ce. Italia Onlus e Fondazione Santa Lucia IRCCS nell’ambito delle iniziative per la XIII Giornata Mondiale contro L’Ictus celebra ieri 29 ottobre. (altro…)