Con un recente studio, un team di ricercatori della San Diego State University è riuscito a mettere a punto un semplice test della saliva, capace di diagnosticare preventivamente il tumore al pancreas.

Lo studio, è stato presentato nel corso del meeting annuale dell’American Society for Microbiology, e mette in risalto come nel cavo orale di una persona affetta da cancro al pancreas convivano diversi batteri, e una volta individuati sia possibile poter diagnosticare in anticipo tale malattia.

I ricercatori americani sono arrivati dunque alla conclusione che nel cavo orale dei soggetti malati di tumore al pancreas c’è un’elevata concentrazione di alcuni batteri, primi tra tutti la Leptotrichia e il Campylobacter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.