Facebook offrirà assistenza sanitaria ai suoi utenti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Ott 2014 alle ore 11:20am


Il social network più famoso al mondo punta sulla salute. Tra le nuove funzionalità vi è infatti uno studio, condotto da parte degli sviluppatori di Facebook, che prevede la creazione di una “Comunità di supporto” per chi cerca aiuto sui social network, dal punto di vista sanitario.

Ossia, garantendo assistenza a quegli utenti che soffrono di un disturbo spesso di natura psicologica, ma anche a chi soffre di disturbi fisici.

Fra i principali motivi che hanno spinto Facebook e il suo staff ad incamminarsi verso questo servizio, c’è una ricerca che evidenzia la necessità di chiedere aiuto sul social network da parte di chi soffre di condizioni croniche, come del resto la crescente iscrizione ad associazioni che si occupano di donazioni a fini benefici.

Mark Zuckenberg ha recentemente donato 5 milioni di dollari al Ravenswood Health Center di Palo Alto, un’associazione che offre assistenza sanitaria a persone culturalmente diverse; e anche sua moglie, Priscilla Chan, pediatra a San Francisco, ha spinto il marito nel trovare una soluzione di aiuto tramite il popolare social network.