Bambini, come rinforzare le loro difese immunitarie

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Dic 2018 alle ore 6:23am

Le difese immunitarie nei bambini sono rischio con l’arrivo del freddo e un modo efficace per cercare di evitare che trascorrano i mesi freddi in balia dell’influenza, del mal di gola, di tosse e raffreddore ecco alcuni accorgimenti da seguire.

1. Rinforza le difese immunitarie del tuo bambino curando la sua alimentazione
Un’alimentazione sana è fondamentale per rinforzare le difese immunitarie del bambino.
Educalo a consumare più porzioni di frutta e verdura al giorno (legumi, cereali integrali e frutta secca, un vero toccasana! Tenetelo il più possibile lontano da bibite gasate, dolci confezionati e succhi di frutta industriali, cercando di preparargli spremute fresche e torte fatte in casa. Nella sua dieta fate abbondare frutta e verdura ricca di vitamina C, come agrumi, kiwi, fragole, ma anche spinaci e broccoli).

2. Immunostimolante per supportare le sue difese
Per supportare le difese immunitarie del tuo bambino cominciate il prima possibile ad usare un immunostimolante come quello proposto da Humana. Si tratta di Difensil® IMMUNO, un integratore alimentare studiato appositamente per i bambini e facile da somministrare, grazie al sapore gradevole e al bicchierino dosatore contenuto all’interno della confezione.

Difensil® IMMUNO contiene Vitamine C, D, e Zinco che contribuiscono alla normale funzionalità del sistema immunitario Sambuco, che contribuisce alla fluidità delle secrezioni bronchiali e supporta la funzionalità delle prime vie respiratorie, fermenti lattici tindalizzati e vitamina E.

3. Fai in modo che dorma bene e le ore necessarie
Anche la giusta qualità e quantità di ore e di sonno sono importanti per evitare che il tuo bambino si ammali di frequente. La carenza di sonno, infatti, lo rende più debole, esponendolo maggiormente a germi e batteri.

Un bambino tra 1 e 3 anni deve dormire tra le 12 e le 14 ore giornaliere; uno tra i 3 e i 5 anni tra le 11 e le 13; i bambini tra i 5 e i 12 anni tra le 10 e le 11 ore. Se tuo figlio non dorme a sufficienza, non solo si abbasseranno le sue difese immunitarie, ma anche la capacità di concentrazione, rendendolo più irrequieto.

4. Fagli prendere il sole anche in inverno
La luce solare aiuta a fissare la vitamina D, che svolge un ruolo molto importante nella prevenzione dei malanni stagionali. Una passeggiata al sole la domenica non potrà che fargli bene. Fallo anche indossare sempre sciarpa e cappello.

5. Educa il tuo bambino a lavarsi sempre le mani
Insegna al tuo bambino a lavarsi spesso le mani, soprattutto quando va in bagno, torna da scuola, e prima di sedersi a tavola.

6. Non sovraccaricarlo di impegni
I bambini di oggi hanno molti impegni. Si dividono infatti tra scuola, calcio, danza, musica, teatro. Il rischio è quello di sovraccaricarli e troppo e di creare loro un certo stress psicofisico, che inevitabilmente indebolirebbe il loro organismo e le difese immunitarie.

Concedi al tuo bambino il giusto tempo libero per giocare e rilassarsi.