mali

Mali, attacco a base peacekeeper Onu. Almeno 3 morti

Pubblicato il 28 Nov 2015 alle 11:39am

Uomini armati hanno attaccato una base di peacekeeper dell’Onu nel nord del Mali e il bilancio è di almeno tre morti.

Testimoni sostengono di aver sentito colpi di mortaio provenire dalla base Onu situata nella città di Kidal.

Un portavoce dell’Onu ha fatto sapere che “Diverse persone” sono rimaste ferite nell’attacco.

A dare la notizia Olivier Salgado. Secondo la sua ricostruzione, l’attacco è avvenuto attorno alle 4 del mattino. “Sono stati lanciati 4 o 5 razzi contro la base”, ha detto parlando con alcuni media.

Mali, liberati gli ostaggi, 18 morti su 170

Pubblicato il 20 Nov 2015 alle 5:28pm

Sono stati liberati dalle forze di polizia gli ostaggi finiti nelle mani dei jihadisti all’hotel Radisson Blu di Bamako. Lo ha riferito un ministro maliano citato dai media francesi. Si conclude così una terribile giornata, grazie all’assalto delle forze speciali e il contributo prezioso di 50 teste di cuoio francesi.

Diciotto i corpi senza vita ritrovati all’interno dell’hotel.

I primi ostaggi liberati dai terroristi perché sapevano recitare bene il Corano, come chiesto dal commando che li ha sequestrati e che parlava inglese.

Mali, in corso attacco jihadista all’hotel Radisson: 170 ostaggi

Pubblicato il 20 Nov 2015 alle 11:15am

E’ in corso un attacco terroristico nella capitale del Mali, all’hotel Radisson Blue di Bamako. Si parla di almeno 170 ostaggi (140 turisti e 30 persone dello staff) mentre al momento non è confermata la notizia di possibili vittime.

L’ambasciata Usa ha diramato l’allerta chiedendo ai cittadini americani, compreso lo staff, di mettersi al sicuro.

Il commando dei responsabili dell’attacco sarebbe arrivato nell’albergo a bordo di una macchina con targa del ‘corpo diplomatico’.

Gli assalitori avrebbero prima attaccato l’hotel con armi da fuoco e «granate», per poi, secondo quanto dichiarato da un impiegato dell’albergo, Tamba Diarra, rintracciato al telefono dall’AP, salire al settimo piano dell’albergo, da dove avrebbe iniziato a sparare.

L’hotel con 190 stanze è «pieno al 90%» ed è frequentato da molti turisti stranieri che lavorano in Mali. Tra gli ospiti anche militari della missione Onu in Mali (Minusma).

«Hanno rinchiuso circa 140 ospiti e circa 30 impiegati», ha detto a NBC News un portavoce del gruppo Radisson, Carlson Rezidor. «L’hotel è sbarrato e nessuno può entrare o uscire».

A ‘sigillare’ l’albergo sono stati gli assalitori stessi, e non «la polizia o altre forze di sicurezza». Si cerca ora di capire le nazionalità e i nomi degli ostaggi.

Mali: l’intervento militare della Francia durerà il tempo necessario

Pubblicato il 20 Gen 2013 alle 10:46am

Il presidente francese, Francois Hollande, durante una visita a Tulle, a sud della Francia ha detto che l’intervento militare francese in Mali durerà solo il tempo necessario, spiegando “fino a quando i terroristi saranno sconfitti“. (altro…)