Natale

Il presidente dell’Iss: ” «Evitare raduni a Natale, se ci rilassiamo la curva risale»

Pubblicato il 29 Nov 2020 alle 8:28am

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa che si è tenuta ieri sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia, legata al Covid, ha chiesto di «evitare tutte le occasioni di aggregazione» e «i momenti di assembramento». «Il Natale avrà una sua unicità» ma questo è il tempo di «abbassare la curva. Con questi numeri è molto difficili e immaginare qualsiasi tipo di spostamento di massa, aggregazioni e raduni» in particolare di persone che provengono da quadri epidemiologici diversi». Non c’è «sfalsamento dei dati» anche in caso di ritardi, assicura poi Brusaferro, spiegando che anche se ci sono ritardi per un caricamento non tempestivo sulla segnalazione dei casi Covid «il sistema ne tiene conto e anche se arrivano con giorni di ritardo vengono sempre attribuiti alla fase temporale a cui si riferiscono».

APPROFONDIMENTI

Natale e Capodanno con il coprifuoco, il piano del governo per blindare le festività Le misure «Per la prima volta registriamo un andamento decrescente dei casi e questo conferma l’importanza delle misure. Deve servire solo come incentivo e motivazione per andare avanti in questa direzione. Ora è fra 11 e 12% la percentuali dei positivi sui tamponi ma servono ancora larghi margini di miglioramento. I decessi saranno gli ultimi a ridursi e intanto serve evitare un messaggio di allentamento dell’attenzione, in particolare per le regioni che passano a colori meno marcati, resti comportamento responsabile». Così il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli.

Video Curva in discesa, ma virus ancora pericoloso «Il nuovo picco previsto fra tre settimane»

Covid, bollettino Italia 27 novembre: oggi 28.352 contagi e 827 morti. Risale rapporto nuovi casi-tamponi

«La velocità di trasmissione sta rallentando ed anche l’incidenza su 100 mila abitanti inizia a deflettere» e «sta avvenendo in maniera significativa in tutto il Paese». Nonostante i dati confortanti «non bisogna allentare le misure e rilassarci». Anche perché «un Rt ancora poco sopra a 1 porta ad un aumento di casi». In 9 regioni permane il rischio alto da più di 3 settimane. «La nostra attenzione dovrebbe portarci a programmare in forma diversa il periodo delle feste, ma se questo fosse difficile da immaginare ci sono tavoli a livello europeo per trovare delle misure per evitare» il rischio di spostamenti, anche fra paesi europei, per trascorrere le vacanze sulla neve, ha chiarito ancora Brusaferro.

Ultimo aggiornamento: 14:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

0 commenti COMMENTA COMMENTA LA NOTIZIA – NOME UTENTE Commento: Scrivi qui il tuo commento rendi visibile su facebook ULTIMI INSERITI PIÙ VOTATI 0 di 0 commenti presenti Nessun commento presente Potrebbe interessarti anche IL BOLLETTINO Coronavirus, 90 nuovi positivi e 4 morti Sale il numero dei guariti: 190 COVID-19 Alessandria, muore per il virus Ciro Franzoso: l’ex giocatore di football americano aveva 48 anni Nocera Inferiore, incinta del quarto mese muore per il virus: Veronica aveva 33 anni e già una bimba A 4 anni perde entrambi i genitori. La zia per la sua festa chiama vigili del fuoco, Batman e dinosauri MASSA CARRARA Addio all’ex dottore del carcere di Massa: la pandemìa ha portato via 203 medici Medico di famiglia morto per il virus, i parenti fanno partire un’inchiesta: «È omicidio» Roma, al San Camillo si ferma la cardiologia: troppi contagi. Garantite le urgenze, stop ai ricoveri programmati RIETI Alcli e Lilt insieme a difesa dei malati oncologici e del de Lellis: «Serve piano di consolidamento» IL BOLLETTINO Veneto, Zaia: in 24 ore 3.498 nuovi casi e 83 morti caricamento PLAY Maltempo in Sardegna, nel Nuorese case travolte da ondata di fango Maltempo in Sardegna, nel Nuorese case travolte da ondata di fango All Blacks onorano Maradona prima della battaglia con l’Argentina: davanti all’Haka la maglia nera col 10 – Com’è andata a finire – Highlights Diodato, su RaiPlay “Storie di un’altra estate”: un viaggio che attraversa l’Italia durante i suoi live estivi alla ricerca della bellezza The Voice Senior, il romano Pietrosauro canta Ghali e sbalordisce Clementino SMART CITY ROMA FARMACIE DI TURNO848Farmacie aperte31Farmacie notturne promo CORONAVIRUS Ricevi via email tutte le news e gli aggiornamenti ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER inserisci la tua email…

POLITICA Nuova mappa delle Regioni, scuole coprifuoco e spostamenti: le regole Zone rosse arancioni e gialle, la nuova mappa delle Regioni dalla Lombardia alla Sicilia: dal coprifuoco alle scuole ecco le regole di Francesco Padoa Natale, stretta del Cts: niente deroghe Cenone in sei e tutti tracciabili Natale, cenone in sei e tutti tracciabili: niente deroghe. La stretta del Cts di Rosario Dimito e Francesco Malfetano Guido Longo, chi è il nuovo commissario alla sanità di Calabria Guido Longo, chi è il nuovo commissario alla sanità di Calabria, il super poliziotto che è stato questore a Caserta e a Palermo Iss: indice Rt nazionale sceso a 1,08 Dieci regioni ancora ad alto rischio Covid, l’Iss: «Indice Rt nazionale sceso a 1,08, dieci regioni ancora a rischio alto. Incidenza resta elevata» Lombardia arancione, Fontana: «Bene, ma non è liberi tutti» Lombardia zona arancione, Fontana: «Bene, ma non è liberi tutti» GUIDA ALLO SHOPPING Ferro da stiro con caldaia, stirare velocemente e senza pieghe Ferro da stiro con caldaia, stirare velocemente e senza pieghe

Willock, incidente con la sua auto da 150 mila euro Willock, incidente con la sua auto da 150 mila euro Furto sventato a Napoli TV, i ladri fermati dalla polizia Furto sventato a Napoli TV, i ladri fermati dalla polizia VIDEO PIU VISTO GF Vip non andrà in onda stasera: spostato nel palinsesto di Canale 5 GF Vip non andrà in onda stasera: spostato nel palinsesto di Canale 5 LE NEWS PIÚ LETTE Zone arancioni Lombardia, Piemonte e Calabria; gialle Sicilia e Liguria da domenica. Toscana resta rossa. Zampa: «A Natale il coprifuoco dalle 22» Morta Daria Nicolodi, attrice cult di Profondo Rosso: dalla relazione con Dario Argento nacque Asia Centri commerciali, quando riaprono? Nuovo dpcm, cosa cambia (anche per gli spostamenti) Natale, cenone in sei e tutti tracciabili: niente deroghe. La stretta del Cts Scuole, nuovo dpcm: riapertura dopo la Befana, regioni e sindaci contro il piano Azzolina

Covid-19, addio ai mercatini di Natale

Pubblicato il 07 Nov 2020 alle 1:39pm

Manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale e anche quelle di natura fieristica, come nel caso dei cosiddetti mercatini di Natale, ma realizzate fuori dell’ordinaria attività commerciale in spazi dedicati ad attività stabile o periodica di mercato, sono da assimilare alle fiere e pertanto severamente vietate. E’ quanto emerge nella legge approvata dal governo, in merito alle domande frequenti sulle misure adottate nel Dpcm del 3 novembre scorso.

La risposta è sempre la stessa per tutte le 3 zone indicate di emergenza sanitaria da coronavirus (rossa, gialla o verde).

Un Natale un po’ triste dunque, anche per negozianti di presepi, addobbi natalizi, generi alimentari tipici di questa festività.

Come realizzare dei centrotavola e addobbi natalizi con le pigne

Pubblicato il 21 Dic 2018 alle 7:33am

Le pigne sono tra gli elementi più caratteristici dell’atmosfera del Natale. Si possono acquistare nei supermercati, nei negozi per la casa, raccogliere nel giardino, nel parco sotto casa, in una pineta, per la strada. (altro…)

Alla Rinascente di Milano i presepi di Ferrigno e la sfogliatella di De Riso per unire Nord e Sud

Pubblicato il 18 Dic 2018 alle 8:25am

Nord chiama Sud: Napoli con il presepe e Pompei con la sfogliatella rispondono siamo qua. (altro…)

Veneto, le maestre cancellano il nome di Gesù dalla canzone di Natale: bimba ribelle fa petizione e vince lei

Pubblicato il 30 Nov 2018 alle 5:34pm

Per non offendere la sensibilità degli alunni non cattolici, le maestre di una scuola elementare che si trova a Riviera del Brenta, al confine tra le province di Venezia e Padova, avevano cancellato il nome di Gesù da una canzoncina di Natale imparata per la recita di Natale. (altro…)

Il miglior panettone artigianale e tradizionale del 2018, è quello del campano Raffaele Romano

Pubblicato il 05 Ott 2018 alle 7:31am

E’ Raffaele Romano, della pasticceria Fratelli Romano di Solofra (AV) il vincitore, tra creazioni di altissimo livello tra i migliori artigiani italiani, della finale del concorso nazionale Panettone Day 2018. (altro…)

Feste Natalizie, attenzione al cioccolato mette a rischio la vita del vostro cane

Pubblicato il 28 Dic 2017 alle 7:01am

Feste natalizie e dolci, attenti però, alla salute dei vostri cani. Per gli amici a quattro zampe infatti le Feste, soprattutto di Natale, non sono infatti solo un momento di gioia e di condivisione, ma anche una spiacevole occasione per mangiare dolciumi che volte possono addirittura rivelarsi fatali per loro.

Si parla infatti di avvelenamento da cacao.

L’allarme viene lanciato dai ricercatori dell’università di Liverpool, evidenziando come la maggiore accessibilità del cioccolato per il cane proprio a Natale, sarebbe in misura minore rispetto a Pasqua.

Gli esperti sostengono, infatti, che il cacao contenendo teobromina, uno stimolante simile alla caffeina, sarebbe tossico per i cani; in quanto causa di vomito, aumento della frequenza cardiaca, agitazione e persino morte, se ingerito in grosse quantità.

Gli studi evidenziano che dai dati raccolti dai veterinari su intossicazione da cacao nei cani tra il 2012 e il 2017 nel Regno Unito, per scoprire correlazioni con le festività del Natale, San Valentino, Pasqua e Halloween, è emerso che l’esposizione del cane al cioccolato è quattro volte più alta a Natale, piuttosto le due volte più probabili a Pasqua, rispetto a un giorno non festivo. San Valentino e Halloween, invece, non hanno fatto emergere variazioni significative nel consumo di dolci da parte degli amici a 4 zampe.

Dal 25 gennaio al cinema Made in Italy, il terzo film di Luciano Ligabue, prodotto da Domenico Procacci, con Stefano Accorsi e Kasia Smutniak

Pubblicato il 19 Dic 2017 alle 1:19pm

Arriva al cinema il prossimo 25 Gennaio 2018, “Made in Italy”, tormentata dichiarazione di amore frustrato verso il nostro Paese, raccontata con le parole e la musica di Luciano Ligabue (terzo film per il cantautore), attraverso lo sguardo di Riko. Un uomo onesto, che può contare su un gruppo di amici veri e su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre. È però anche un uomo molto arrabbiato con il suo tempo, che sembra scandito solo da colpi di coda e false partenze. E se a volte si cade e rialzarsi non è facile, Riko ha scelto di non darla vinta al tempo che corre, decidendo così di mettersi in gioco e prendere finalmente in mano il suo destino.

Il film prodotto da Domenico Procacci vede come protagonisti della storia, STEFANO ACCORSI e KASIA SMUTNIAK. Nel cast troviamo anche attori come FAUSTO MARIA SCIARAPPA, WALTER LEONARDI, FILIPPO DINI, ALESSIA GIULIANI, GIANLUCA GOBBI, TOBIA DE ANGELIS.

La pellicola è stata realizzata grazie al sostegno della Regione Emilia – Romagna, Regione Lazio, del Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo.

Trailer ufficiale del film Made in Italy

Arriva il Norovirus, l’influenza aggressiva che colpisce l’intestino e che sta flagellando tutta l’Europa

Pubblicato il 15 Dic 2017 alle 6:36am

L’influenza Norovirus sta colpendo tutta l’Europa. Si tratta di un nuovo virus intestinale che ha una diffusione molto veloce e può causare diarrea, vomito. (altro…)

Melegatti, salvataggio solidale: forni riaccesi e oltre 1,5 milioni di pandori venduti

Pubblicato il 10 Dic 2017 alle 10:43am

La campagna social di “salvataggio solidale” a favore della storica azienda veronese Melegatti ha funzionato. (altro…)