ritiro

Allarme cozze vive refrigerate contaminate da Escherichia Coli

Pubblicato il 17 Set 2018 alle 10:47am

E’ allarme preoccupante per molti supermercati e pescherie: cozze vive refrigerate contaminate da Escherichia Coli oltre i limiti (fino a 1300 MPN / 100 g).

L’allarme è stato divulgato dal Rasff, il sistema di allerta europeo rapido per la sicurezza alimentare, che riguarda tutta Italia, da Nord a Sud.

Le cozze vive e contaminate, infatti, sono state già divulgate su tutto il territorio italiano.

L’Escherichia Coli è un batterio molto insidioso, presente in acque inquinate da feci e che può essere devastante per l’apparato digerente in quanto può causare nausea, fortissimi crampi addominali, diarrea e vomito.

A rendere ancor più spaventoso l’allarme, che risale 13.09.2018, dettagli di notifica – 2018.2575 del 13.09.2018, è il fatto che non si conoscono ancora i lotti delle cozze contaminate perché riguardano non soltanto la Grande distribuzione organizzata ma pescherie e mercati di Italia ed Austria.

Il ritiro delle cozze vive refrigerate contaminate è già stato avviato in tutta Italia: si tratta però di una misura cautelare a tutela della salute dei consumatori.

Il Sistema di allerta invita pertanto tutti i consumatori a prestare la massima attenzione e a non consumare le cozze vive senza prima sottoporle al controllo dal Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della Asl locale.

Il rischio, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando le raccomandazioni del Servizio di Igiene degli Allevamenti e delle produzioni zootecniche, è che i mitili interessati dal richiamo possano essere commercializzati al di fuori dei canali legali, mettendo a repentaglio la salute dei consumatori. Mentre i molluschi acquistati esclusivamente attraverso “canali autorizzati all’interno di sacchetti con etichette che ne riportano la provenienza, possono essere acquistati in sicurezza”.

La depurazione è una tecnica applicata in molte parti del mondo per la rimozione di batteri dai molluschi bivalvi, quando questi sono lievemente o moderatamente contaminati. Viene attuata mediante immersione in vasche, contenenti acqua di mare pulita, per un periodo di tempo che varia da alcune ore ad alcuni giorni in modo che i molluschi bivalvi possano espletare la loro naturale funzione filtratrice.

Ritiro di lotti di salame piccante dal mercato: rischio salmonella

Pubblicato il 09 Ott 2017 alle 6:44am

La salmonella è un’infezione da salmonellosi che colpisce l’apparato digerente ed è causata dall’ingestione di alimenti crudi. Deriva dai batteri appartenenti al genere Sallmonella e si manifesta con sintomi quali dolori, febbre, diarea e vomito. Il batterio può trovarsi in alimenti, quali la carne cruda, latte, uova e maionese. (altro…)

Acqua minerale contaminata da Pseudomonas Aeruginosa, ecco quali lotti

Pubblicato il 20 Set 2017 alle 10:22am

Il Ministero della Salute ha richiamato otto lotti di acqua minerale Curtolo Rionero e Blues per contaminazione dal batterio Pseudomonas Aeruginosa, un batterio killer resistente agli antibiotici.

Un batterio che come riporta l’ISS è, insieme a Staphilococcus aureus ed Esterichia coli considerato un batterio killer, tra i più diffusi e pericolosi per la salute umana. Questo batterio, insieme agli altri, è ritenuto la causa di oltre la metà delle infezioni gravi e resistenti agli antibiotici che si registrano negli ospedali.

Ecco i lotti interessati dal richiamo Marchio: Acqua Effervescente Naturale Cutolo Rionero; Acqua Effervescente Naturale Blues

Denominazione: Acqua Minerale

Nome del produttore: Fonte Cutolo Rionero in Vulture SrL

Sede dello stabilimento: Contrada Santa Maria degli Angeli, 85020 Atella (PZ)

Lotto di produzione: LR7248C; LR7249C; LR7250C; LR7251C; LR7252C; LR7253C

LR7254C; LR7255C.

Data di scadenza: 05-09-2018; 06-09-2018; 07-09-2018; 08-09-2018; 09-09-2018; 10-09-2018; 11-09-2018; 12-09-2018.

Descrizione unità di vendita: 1,5 PET/X6 Bottiglie; 1L PET/X12 Bottiglie.

Motivo del richiamo: Comunicazione di Non Conformità. Superamento dei limiti per il parametro Ps. aerugunosa, come previsto dal D.M. 10 febbraio 2015. Punto: Serbatoio n.3

Avvertenze: Possibile rischio per la salute dei consumatori. Non Consumare e restituire al punto vendita.

Chi dunque avesse acquistato questi lotti di acqua è pregato di non berla e di riportarla subito presso un punto vendita per la sostituzione o la restituzione del denaro speso.

L’infezione da Ps. Aeruginosa, dicono gli esperti è una infezione che nella maggior parte dei casi si contrae in ospedale. Tuttavia non sono rari i casi di contaminazione per contatto ambientale (acqua contaminata ecc.) Pseudomonas aeruginosa è un batterio Gram-negativo.

Spinaci: ritiro dai supermercati, perché contenente erba velenosa

Pubblicato il 10 Set 2017 alle 8:25am

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro immediato dai supermercati di alcuni lotti di confezioni di spinaci presenti sul mercato, vista la possibile presenza di erba infestante velenosa nelle buste. (altro…)

Raffaella Carrà si ritira: l’annuncio a Domenica Live

Pubblicato il 12 Dic 2016 alle 11:59am

Raffaella Carrà durante l’intervista che ha rilasciato a ‘Domenica Live’ ieri pomeriggio, nel salotto di Barbara d’Urso, la celebre showgirl, in collegamento da Madrid, ha annunciato il suo ritiro dalla tv. Ha rifiutato l’invito di tornare sulla Tv italiana affermando che da quel momento in poi intende mettersi da parte e lasciare spazio ai volti nuovi della tv. (altro…)

Raoul Bova un anno sabbatico lontano dalla tv per dedicarsi alla piccola Luna

Pubblicato il 02 Apr 2016 alle 9:45am

Raoul Bova, reduce dalla fiction Task Force 45 in onda su Canale 5, ha preso la decisione di allontanarsi per un anno dall tvper potersi dedicare alla famiglia. (altro…)

Alessandro Nesta lascia il calcio, vuole allenare

Pubblicato il 21 Ott 2013 alle 5:10am

Il calciatore Alessandro Nesta ha deciso di lasciare il calcio all’età di 37 anni. Il centrale difensivo dei Montreal Impact ha preso questa decisione e lascerà al termine della stagione della Major League Soccer. (altro…)

Formula 1: Kimi Raikkonen “Smetto a fine stagione”

Pubblicato il 02 Apr 2013 alle 7:00am

Kimi Raikkonen si ritira dalla Formula 1. A scriverlo è lo stesso pilota della Lotus su Twitter: “Smetto a fine stagione. Spero di farlo dopo aver vinto il secondo Mondiale della mia carriera“, questo il suo tweet. (altro…)