Claudio Baglioni e il suo O’Scià 2010. Dal 28 Settembre al 2 Ottobre, Spiaggia della Guitgia, Lampedusa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Set 2010 alle ore 1:40pm

Dal 2003, Claudio Baglioni, artista italiano di fama internazionale, organizza con la Fondazione O’Scià di cui è socio e promotore, a Lampedusa, una fenomenale kermesse musicale gratuita che vuole promuovere il dialogo interculturale quale fondamento di un nuovo modello di convivenza civile, pacifica e solidale.

Lampedusa, in provincia di Agrigento, è la più estesa dell’arcipelago delle Pelagie nel Mar Mediterraneo. Terra bellissima, brulla, che rappresenta  il centro abitato più meridionale dello Stato italiano. E’ infatti situata alla latitudine di 35°30′ N, più a sud di Tunisi e Algeri.

Circondata da un mare cristallino, gode di un clima mediterraneo ma con caratteri di transizione verso il clima desertico.  Nonostante il suo fascino, l’isola è, purtroppo, al centro delle cronache perchè punto di approdo di tanti migranti, che arrivano con mezzi di fortuna, nella speranza di trovare una terra e un futuro migliore.

Il maestro C. Baglioni,  attraverso questo sua iniziativa, è riuscito a coinvolgere alcuni tra gli artisti più attenti e sensibili del panorama italiano e internazionale. La manifestazione si è trasformata così, in un evento ricco di note e parole, dedicato al tema dell’incontro, del confronto tra le culture, rivolto anche alla solidarietà, nonchè importante occasione turistica.

Sono tanti i nomi del pop italiano e internazionale, personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, che daranno vita anche quest’anno a una cinque giorni di spettacoli live.

O’Scià in lampedusano significa ‘fiato’, ‘vita mia’.

Claudio Baglioni da questo ha dato il nome al festival che sta per: Odori, Suoni, Colori d’Incontri d’Arte, alla sua ottava  edizione che si svolgerà dal 28 settembre al 2 ottobre 2010.

Il palco sarà allestito come sempre, nella naturale arena di sabbia della Spiaggia della Guitgia.

Gli ospiti saranno oltre 100 artisti.

Ecco il cast:  Alexia, Malika Ayane, Barbarossa/Marcorè, Mario Biondi, Chiara Canzian, Pierdavide Carone, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Lorella Cuccarini, Cristiano De Andrè, Francesco De Gregori, Drupi, Loredana Errore, Tony Esposito, Niccolò Fabi, Fabri Fibra, Giorgio Faletti, Giusy Ferreri, , Eugenio Finardi, Irene Fornaciari, Nino Frassica, Max Gazzè, Irene Grandi, Fausto Leali, Marco Mengoni, Antoine Michel, Morgan, New Trolls, Noa, Noemi, Nomadi, Rocco Papaleo, Danilo Rea, Rettore Paolo Rossi, Valerio Scanu, Francesco Scimemi, Shel Shapiro, Sonohra, Syria, Gegè Telesforo, Maurizio Vandelli, Ornella Vanoni, Roberto Vecchioni, Zero Assoluto.

L’ottava edizione della rassegna O’Scia’, è riconosciuta oggi come la più importante manifestazione musicale a sfondo sociale del nostro Paese.

Sarà realizzata grazie al sostegno di: 

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Interno, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento  per le Pari OpportunitàPresidenza della Regione Siciliana, Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari – Dipartimento Regionale degli Interventi per la Pesca – Dipartimento Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura, Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo,   con il supporto tecnico di Blu Panorama e Meridiana e con la partecipazione della Nazionale Italiana Cantanti.

La Fondazione O’Scia’ ha ricevuto il riconoscimento dalle più importanti Istituzioni nazionali: 

Alto Patronato del Presidente della Repubblica; Patrocinio di Senato e Camera dei Deputati; Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ministero Affari Esteri; Ministero dell’Interno; Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Ministero per i Beni e le Attività Culturali; Ministero della Giustizia; Ministro della Gioventù; Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Politiche Comunitarie; Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari Opportunità;  Ministero per i Rapporti con le Regioni;  Ministero della Difesa; Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; Comune di Lampedusa e Linosa, Presidenza della Regione Siciliana, Consiglio Regionale del Lazio.

La Fondazione ha inoltre il patrocinio di: 

ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) , Croce Rossa Italiana, OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), Save the Children, W.I.C.S. (World Islamic Call Society).