I farmaci sono sempre più cari, e anche le cure mediche. Per molti italiani è ormai diventato un lusso potersi curare.

Per questo, sono tante le persone che si rivolgono ai servizi offerti dalle associazioni, centri ideati in passato per gli stranieri ma che oggi sono presi d’assalto dai nostri connazionali.

Ambulatori sociali, vengono messi a disposizione e portati avanti da volontari, che provano a sopperire o a fare da tramite con il Servizio sanitario nazionale. Un’ancora di salvezza in un momento in cui a causa della crisi molti italiani rinunciano a curarsi per problemi economici.

Da Milano a Roma, passando anche per le città di Firenze e Padova, ecco gli ambulatori che fanno assistenza a coloro che non possono permettersi le cure adeguate.

– Il poliambulatorio Fratelli di San Francesco di Milano
– Il poliambulatorio del Centro di solidarietà San Martino di Milano
– L’ambulatorio della comunità di Sant’Egidio di Roma
– Il Camper del Medu a Roma e Firenze
– L’ambulatorio odontoiatrico dei Comboniani di Roma
– L’ambulatorio di Anteas di Centocelle (Roma)
– L’ambulatorio sociale di San Giorgio in Bosco (Padova)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.