Grazie a Striscia, la Mediaset licenzia giornalista per due servizi taroccati

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Mag 2015 alle ore 10:50am


Aveva confezionato due servizi su misura per due trasmissioni di Mediaset , ma aveva utilizzato lo stesso “personaggio” per interpretare una volta un rom truffatore e un’altra volta un fanatico islamista apologeta degli stermini dell’Isis.

Grazie a “Striscia la Notizia”, a cui non sfugge mai nulla, sono stati smascherati i due servizi taroccati e il giornalista.

Nessun provvedimento è invece stato preso nei confronti di Paolo Del Debbio, conduttore di entrambe le trasmissioni che si dice ignaro di ogni cosa, e truffato a sua volta.

Mediaset comunica infatti di aver «interrotto ogni rapporto professionale» con il giornalista Fulvio Benelli, nei confronti del quale valuta «le opportune iniziative legali», per due servizi `taroccati´ andati in onda rispettivamente a Quinta colonna il 27 aprile 2015 e a Dalla vostra parte il 3 aprile.

Ad annunciarlo sono Claudio Brachino, direttore di Videonews, e Mario Giordano, direttore Tg4, responsabili dei due programmi.