pianeti allineati astrologia
Uno spettacolo davvero dal punto di vista astrologico per il mese di gennaio e febbraio.

Cinque pianeti allineati uno accanto all’altro. Venere, Marte, Giove, Saturno e Mercurio si mostreranno in un fenomeno che non si verificava dal 2005.

Dagli ultimi giorni di gennaio fino a metà febbraio, alle prime luci del mattino, come segnala Media Inaf dell’Istituto nazionale di astrofisica, saranno visibili e disposti su una linea immaginaria che va da sud est verso ovest.

Un fenomeno per certi versi piuttosto usuale. E’ infatti possibile trovare Venere, Marte, Giove e Saturno allineati, soprattutto nelle prime ore del mattino, ma ciò che rende ancora più straordinario questo fenomeno è certamente la presenza di Mercurio, sebbene sia più basso sull’orizzonte, a sud est.

A seguire lo sguardo verso ovest, salendo leggermente più su si potranno vedere ad occhio nudo Venere, Saturno, Marte e più distante ancora, ma sempre più basso sull’orizzonte, Giove. Nel primo periodo Mercurio sarà il più basso sull’orizzonte e anche il più pallido, per poi risalire sempre più fino ad arrivare ai primi di febbraio a posizionarsi sotto Venere.

Inoltre dalla fine di gennaio la Luna potrà essere una vera e propria guida, un punto di riferimento per l’osservazione dei pianeti in allineamento: dagli ultimi giorni del mese, si sposterà infatti vicino ad ogni pianeta, permettendo con così una facile individuazione degli stessi.

Il 28 gennaio si accosterà a Giove, il 1 febbraio a Marte, il 4 febbraio a Saturno, per poi affiancarsi a Venere il 6 febbraio.

Il 7 febbraio sarà in piccola parte visibile sotto Mercurio. I cinque pianeti saranno di nuovo osservabili tutti insieme, ma di notte, il prossimo agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.