Ferite da arma da taglio alla gola per la 75enne trovata morta stamattina in casa a Ostia, mentre il marito 76enne era senza vita nel cortile interno del palazzo.

L’ipotesi più accreditata secondo gli inquirenti è quella dell’omicidio-suicidio.

Sul posto indagano i carabinieri di Ostia. La donna era da tempo gravemente malata. Il marito, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si sarebbe prima suicidato lanciandosi dalla finestra del bagno della loro abitazione, situata al quinto piano dello stabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.