Sanremo dei record: questa sera, Gianna Nannini, Piero Pelù, Federica Sciarelli e il vincitore delle Giovani Proposte

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Feb 2018 alle ore 3:20pm

La terza serata del Festival di Sanremo è stata seguita da 10 milioni 825 mila spettatori con il 51,6% di share.
Dal 1999, non si aveva uno share più alto, dal Festival condotto da Fabio Fazio. Un risultato veramente straordinario per Claudio Baglioni & Co. La puntata più seguita del millennio.

Picco sketch con Baglioni-Raffaele, con 15,8 milioni, picco di share con Baglioni che canta “Gianna”. Questi i dati auditel della serata dell’8 febbraio 2018, diffusi in conferenza stampa dal direttore di Rai1 Angelo Teodoli.

Non solo. I numeri, parlano anche di un 50,6%, dato più alto dal 2015 con 10 milioni 600 mila spettatori, per le prime tre serate del festival.

Teodoli, molto soddisfatto del risultato dichiara: «Non c’è due senza tre, è stato un altro grande successo che testimonia come le promesse fatte siano state mantenute. C’è stato un grande intreccio tra cantanti in gara e musica: ognuno ha dato il suo contributo, il più importante è stato quello di Baglioni che è riuscito a mixare gli elementi complementari e ha creato un prodotto televisivo sicuramente più completo di altre edizioni».

Claudio Baglioni da parte sua sottolinea: «Mi fa piacere questo successo di ascolti perché ritengo che facciamo una televisione anche antica per certi versi e anche un po’ ambiziosa. Siamo abituati all’idea che la tv debba ospitare il medio e la mediocrità, io invece penso che la televisione come tutte le forme di arte alta e popolare debba sempre scremare e setacciare tutto il meglio che c’è». E continuando aggiunge: «Uno dei miei primi pensieri è stato quello di fare un Festival non diverso dai festival per il cinema o per la letteratura. Mi auguro che nei prossimi anni ci siano anche attività collaterali, per ricordare artisti che magari non possono essere sul palco dell’Ariston ma possono essere damigelle di accompagnamento».

Mancano sole poche ore al quarto appuntamento con il Festival di Sanremo 2018, cosa avranno in serbo Claudio Baglioni, Michelle Hunzicker e Pierfrancesco Favino?

Quali brani canterà Claudio? Le sorprese sono veramente tante.

Intanto è confermato che per questa sera sarà ci sarà il vincitore della categoria ‘Giovani Proposte’: solo 1 su 8 ce la farà a portarsi a casa l’ambito trofeo.

I giovani si esibiranno nell’ordine: Leonardo Monteiro, Mirkoeilcane, Alice Caioli, Ultimo, Giulia Casieri, Mudimbi, Eva Pevarello, Lorenzo Baglioni.

Il vincitore delle Nuove Proposte sarà proclamato a metà serata, intorno alle ore 22:30.

Dei 20 big in gara, vedremo l’esibizione con l’ospite.
In apertura, avremo, Renzo Rubino con Serena Rossi, a seguire Le vibrazioni con Skin, Noemi con Paola Turci, Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, Annalisa con Michele Bravi, Lo Stato sociale con Paolo Rossi e il coro dell’Antoniano, Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto, The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti, il trio Ornella Vanoni-Bungaro-Pacifico con Alessandro Preziosi, Diodato e Roy Paci con Ghemon, Facchinetti-Fogli con Giusy Ferreri, Enzo Avitabile-Peppe Servillo con Daby Touré e Avion Travel, Ermal Meta-Fabrizio Moro con Simone Cristicchi, Giovanni Caccamo con Arisa, Ron con Alice, Red Canzian con Marco Masini, Decibel con Midge Ure, Luca Barbarossa con Anna Foglietta, Nina Zilli con Sergio Cammariere. In chiusura il palco diventerà extralarge e affollato come una piazza con Elio e le storie tese che duetteranno con i Neri per Caso.

Sul palco dell’Ariston, ci saranno, i super ospiti: Gianna Nannini, Piero Pelù, Federica Sciarelli che duetteranno con il padrone di casa, direttore artistico e conduttore, Claudio Baglioni.
Sarà consegnato il Premio alla carriera a Milva. A ritirarlo la figlia, forse accompagnata da Cristiano Magioglio.

Per la finale, invece, di domani sera, Laura Pausini (la laringite sta guarendo), il trio Nek Pezzali Renga, Fiorella Mannoia e Antonella Clerici. Laura Pausini e Fiorella Mannonia potrebbero fare qualcosa insieme oltre che un duetto con Claudio Baglioni.

Dopo il successo della serata inaugurale, con Rosario Fiorello, è possibile che lo showman possa fare un’altra capatina al festival.

foto Blackstage Press