Liguria, 150 mila allergici, ma molti non lo sanno: al via la campagna di sensibilizzazione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Giu 2018 alle ore 7:03am


Sono circa 150 mila le persone che, in Liguria soffrono di allergie, rinite, asma, dermatiti, allergie di contatto, alimentari e chi più ne ha più ne metta.

Molto spesso, purtroppo, lo stesso soggetto può presentare più di una di queste patologie insieme.

“Spesso le persone sottovalutano i sintomi di malattie, come la rinite allergica – spiega Paola Minale, direttore di Allergologia al San Martino – e si trattano con farmaci da banco o terapie personalizzate. Ma questo può essere, invece, l’inizio di un percorso che può portare a sviluppare tante manifestazioni diverse e, per questo, bisogna fare da subito un inquadramento diagnostico”.

Quello che manca, è una “cultura” dell’allergia e, per questo motivo, è partita una campagna di sensibilizzazione chiamata “allergicamente”. Con un ciclo di 23 incontri su tutto il territorio regionale, promosso dall’associazione allergologi AAIITO, che permetterà ai cittadini di incontrare esperti e avere consigli mirati in merito.

“Si tratta di una bella iniziativa che punta all’educazione sanitaria – ha detto l’assessore alla sanità della Regione Liguria, Sonia Viale – per formare, prevenire e accompagnare le persone nel tema delle allergie. La scelta vincente è anche quella di portare le iniziative sul territorio per avvicinarsi ai bisogni dei cittadini”.