Carenza di vitamina B12, come accorgersene?

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Ott 2018 alle ore 11:37am

Se soffriamo di mal di testa, affaticamento fisico e mentale, perdita di appetito, allora possiamo avere una carenza di vitamina B12.

Tra gli altri sintomi più comuni, anche una contrazione agli occhi che potrebbe essere un segnale di avvertimento precoce di una carenza di vitamina B12. La contrazione è di solito in un solo occhio, invece di essere in entrambi. Anche se è un segnale indolore e un sintomo abbastanza fastidioso che potrebbe indicare la mancanza di vitamina B12.

La deficienza di B12 a volte non viene diagnosticata fino a quando i sintomi non diventano moderati o severi. I sintomi si verificano spesso così lentamente che un individuo con carenza di B12 può abituarsi a loro e non lamentarsi fino a quando i sintomi non diventano molto più gravi.

La contrazione dell’occhio può verificarsi sulla palpebra o appena sotto l’occhio. Questo di solito non è doloroso, solo fastidioso.

Si potrebbe anche essere a rischio di una carenza di vitamina B12 se si ha la sensazione di essere punti da spilli e aghi. Gli spilli e gli aghi sono una sensazione di pizzicore o formicolio nei piedi. Il formicolio può sentirsi più forte quando ci si alza o si cammina.
Altri sintomi di avvertimento includono un ingiallimento della pelle o modifiche alla mobilità.

VITAMINA B12: dove trovarla
Se pensate di essere a rischio di carenza di vitamina B12, potete sempre integrare la vitamina mangiando più carne bovina, fegato, uova, latticini o salmone. O assumere integratori alimentari.

Parlate con il vostro medico di famiglia saprà consigliarvi per il meglio. La diagnosi precoce della condizione è cruciale, in quanto, sebbene in rare occasioni, la carenza di vitamina B12 può portare a condizioni cardiache e infertilità temporanea.