foto

App per smartphone in grado di diagnosticare l’anemia da una semplice foto delle dita

Pubblicato il 08 Dic 2018 alle 6:54am

Grazie ad un’app per smartphone, chiamata HEMA APP, è possibile diagnosticare l’anemia, e più in generale tenere sotto controllo i livelli di emoglobina, soltanto attraverso una semplice foto della mano. A mettere a punto l’algoritmo, che sfrutta il colore della pelle sotto le unghie, sono stati i ricercatori del Georgia Institute of Technology, che l’hanno descritto sulla rivista scientifica “Nature”.

L’idea della app, spiega la rivista del Mit, è venuta a un paziente con anemia cronica per una malattia genetica che aveva da quando era bambino. Per ‘insegnare’ all’algoritmo a riconoscere le persone anemiche sono state reclutate per questo 100 persone.

La app è stata poi provata su 337, e di queste 72 sane, ed è stata in grado di trovare i pazienti anemici in percentuale superiore a quella di un medico che si basa sull’esame obiettivo del paziente, anche se inferiore a quella del test del sangue.

Un metodo molto efficace, paragonabile a quello di molti strumenti diagnostici approvati dall’Fda. “Data l’alta prevalenza dell’anemia nel mondo, che colpisce due miliardi di persone – concludono gli specialisti – questo strumento ha delle implicazioni importanti per tenere sotto controllo l’emoglobina sia per le popolazioni a rischio che per quelle generali”.

Giulia Michelini presenta il figlio sui social. Alla sua nascita l’attrice aveva 19 anni

Pubblicato il 23 Ago 2018 alle 7:03am

Giulia Michelini è mamma. L’attrice romana, 33 anni, ‘presenta’ sui social il figlio Giulio Cosimo, avuto all’età di 19 anni. Una vera sorpresa per i fan dell’interprete di Giusy Abate, che solitamente custodisce con molta gelosia la propria privacy.

L’occasione dello scatto è avvenuta nel corso di una nuotata al mare. Mamma e figlio si immortalano in vacanza alle prese con giochi d’acqua. Giulia appoggia dolcemente la testa sulla schiena del ragazzo, avuto dall’istruttore di vela Giorgio Cesaruolo, e mima un tenero agguato. “Famm ‘ appuia ‘ nu mument…”, #mother #and #son #attacco #alle #spalle #famme #riprende#nontistodietro #inrealtainquestafotosi#💙 #love #you è la didascalia a corredo.

“A mio figlio ho insegnato l’amore per lo sport e insieme facciamo vela, deltaplano, surf – ha raccontato tempo fa al settimanale ‘Grazia’ – Lui è venuto su socievole, allegro, pieno di fantasia. Ci prendono per fratello e sorella. Viaggio spesso con mio figlio: ci bastano zaino e sacco a pelo”. Il padre Giorgio “Fa il velista in giro per il mondo e vede il bambino pochissimo. Sono stata con lui sette anni, a partire dai miei 17”.

La maternità arrivata in giovane età non è stata certo un’esperienza facile per l’attrice. Quando è rimasta incinta, Giulia in un primo momento non ha ricevuto l’appoggio dei genitori, entrambi magistrati: “Sono andata via di casa e per sei mesi non ci siamo parlati. Poi, quando ha iniziato a spuntarmi la pancia, si sono riavvicinati. Mi iscrissi anche a Giurisprudenza per farli contenti, anche se non ho mai dato un esame. Oggi mio figlio è la luce dei loro occhi, non so come farebbero se non ci fosse”.

La foto dei due ha fatto incetta di likes. Oltre 49mila cuoricini in poche ore.

Lorella Cuccarini felice per la laurea di suo figlio, posta foto con lui e il marito su Instagram

Pubblicato il 28 Lug 2018 alle 9:32am

Lorella Cuccarini il 25 luglio scorso ha assistito alla cerimonia di laurea del figlio Giovanni, diventato ‘dottore’ presso l’Università di Warwick, in Inghilterra.

La ballerina, conduttrice e showgirl ‘più amata dagli italiani’ ha condiviso questo momento così importante della sua vita e del marito sui social, mostrandosi sorridente e orgogliosa accanto al a lui, Silvio Capitta e al neodottore con tanto di toga e tocco in testa.

“Una giornata emozionante! È meraviglioso condividere con i propri figli ogni traguardo… e questo è particolarmente importante! Orgogliosi di te”, si legge nella didascalia dell’immagine arrivata su Instagram.

Triennale di Milano, da giovedì 17 maggio al 3 giugno la mostra dedicata a Jimi Hendrix, a cura di Enzo Gentile e Roberta Crema

Pubblicato il 15 Mag 2018 alle 10:48am

Da giovedì 17 maggio al 3 giugno 2018 la Triennale di MILANO ospiterà la mostra “HEY JIMI – THE ITALIAN EXPERIENCE 1968”, un omaggio al più grande chitarrista della storia del rock a cinquant’anni dal suo primo e unico tour in Italia (Triennale di Milano – Viale Alemagna 6 – ingresso libero).

L’esposizione presenta una selezione dei materiali raccolti nel libro “HENDRIX ’68 – THE ITALIAN EXPERIENCE” (Jaca Book, pp. 272, euro 35), il nuovo lavoro del giornalista e storico musicale Enzo Gentile e di Roberto Crema. Un volume dedicato a quella prima e unica volta in cui Jimi Hendrix e i suoi Experience (Noel Redding e Mitch Mitchell) vennero in tour in Italia, nel maggio 1968, a Milano, Roma e Bologna. E proprio a Milano si esibirono in un indimenticabile concerto al Piper Club, situato negli spazi adiacenti alla Triennale.

Un tour di cui non esistono registrazioni audio e video ufficiali, ma solo il ricordo indelebile di chi è riuscito ad ascoltare dal vivo il “più grande chitarrista della storia del rock”.

E’ anche con questo spirito, per ricordare e documentare per chi non c’era, che, a 50 anni di distanza, nasce “HENDRIX ’68 – THE ITALIAN EXPERIENCE”. Foto inedite, testimonianze di decine di fortunati spettatori, tra cui spiccano i nomi di Renzo Arbore, Dodi Battaglia, Ricky Gianco, Fabio Treves, Maurizio Vandelli e molti altri artisti, una selezione di articoli e riviste originali, biglietti e altre memorabilia, accompagnati da contributi che fanno emergere il contesto musicale dell’epoca, internazionale e italiano, insieme a quello politico e sociale di una stagione fondamentale non solo per la cultura. L’introduzione del volume è firmata da CARLO VERDONE.

Roma: cane veglia per ore il corpo dell’amico morto investito

Pubblicato il 21 Set 2017 alle 10:23am

Una notizia che sta facendo il giro del web, commuovendo centinaia e centinaia di persone. Un cane a Roma, un pastore tedesco forse non purissimo, ha vegliato per ore e ore il suo amico morto investito lungo la Tuscolana. I due cani non vivevano insieme ma insieme giocavano tutti i giorni e se ne andavano a passeggio. Erano legati da una forte amicizia, sotto gli occhi di tutti. (altro…)

Casa, tante idee originali con le gigantografie murali

Pubblicato il 30 Mar 2017 alle 7:41am

Le pareti di casa possono trasformarsi in un vero e proprio angolo in cui sbizzarrirsi con il proprio estro. Come?

Semplicemente ricorrendo ad alcune idee anche fai da te: composizioni di mensole, cubi, adesivi, specchi o anche quadri, foto, cornici.

Le “Foto da parati” ad esempio, potete disporle in forme e dimensioni diverse, con l’aiuto dell’originalità delle loro cornici, per creare un nuovo modo di arredare casa. Oppure, puntando su gigantografie in bianco e nero, di personaggi, luoghi da voi amati, o di voi stessi

Le foto panoramiche stampate in grandi dimensioni per ricoprire mezza o anche una intera parete, danno un tocco di originalità in più all’ambiente. Potete usarle in dimensioni medie – accostandole per colore o per tema- creando così un vero e proprio puzzle decorativo.

Le foto, poi, possono divenire un tutt’uno con le loro cornici se queste sono originali e colorate. Le cornici possono completare quegli spazi morti tra un mobile e l’altro, tra una porta e un mobile, e le foto dentro al punto da renderle più belle.

Per questo motivo, potete anche inserire dentro le vostre cornici diverse foto di famiglia colorate formando un vero e proprio “pezzo” da arredamento a parte.

Le foto colorate possono creare un distacco spezzare un ambiente arredato in grigio o in nero, mentre quelle in bianco e nero possono dare un tocco di classe ad ambienti bianchi, o arredati in modo classico (ma anche ad arredi contemporanei).

Ecco allora che qualche idea sulle foto (cornici acquistabili nei centri commerciali, da Ikea, Leroy Merlin) e su come stamparle, potete trovarle anche su: GETTY IMAGES e YELLOWKORNER, alcuni siti specializzati in foto d’autore, o foto artistiche come iSTOCK, PUREPHOTO o LUMAS.

Per stampare le vostro foto a prezzi minori rispetto a quelle dei fotografi, potete rivolgervi sempre a siti come www.lalalab.com , www.photosi.com, www.tonki.com, www.photobox.it.

Instagram cambia formato di video e foto

Pubblicato il 31 Ago 2015 alle 7:00am

Instagram dice addio al quadrato. Da ieri ha infatti salutato il classico formato polaroid per permettere a tutti gli utenti di poter caricare scatti e video di qualsiasi formato. (altro…)

Rihanna: sfida la censura su Instagram, posta nuove foto osé

Pubblicato il 08 Nov 2014 alle 7:56am

Rihanna torna a far parlare di sé. E’ apparsa, ancora una volta su Instagram in pose osé; non appena il social network, le ha consentito l’accesso dopo il blocco. (altro…)

Katie Holmes posta su Twitter foto della sua infanzia, era identica alla figlia Suri

Pubblicato il 15 Feb 2014 alle 1:01pm

Katie Holmes, ex moglie dell’attore Tom Cruise, all’età di sette anni, somigliava molto a sua figlia Suri. L’attrice ha postato su Twitter molte foto e video di quando era bambina. (altro…)

Come realizzare una cornice puzzle a muro per i bambini

Pubblicato il 06 Ott 2011 alle 6:36am

In questo articolo cercheremo di realizzare con voi, una bella cornice da attaccare al muro, utilizzando delle tessere di puzzle, un’idea molto originale soprattutto per la cameretta dei vostri figli. Vediamo allora cosa occorre. (altro…)