Concerto del 1 Maggio: dopo Skunk Anansie, Asian Dub Foundation e altri, si aggiunge anche Vinicio Capossela con i Calexico

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Mar 2016 alle ore 12:14pm

Capossela e calexico
Ai primi nomi già annunciati di Skunk Anansie, Asian Dub Foundation, Dubioza Kolektiv, Modena City Ramblers & Fanfara di Tirana, TheGiornalisti e Coez, si aggiunge anche quello di VINICIO CAPOSSELA con i CALEXICO al cast del consueto CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO di Roma. Unico appuntamento live per il cantautore prima della partenza del tour estivo.

Un tradizionale appuntamento, promosso da CGIL, CISL e UIL ed organizzato anche quest’anno da iCompany e Ruvido Produzioni, nella Festa dei Lavoratori in Piazza San Giovanni in Laterano, per 8 ore di musica dal vivo dove si attendono migliaia di spettatori.

L’edizione 2016 del Concerto del Primo Maggio si preannuncia dunque ricca di contaminazioni musicali e di presenze di grande prestigio, anche internazionale: oltre a Capossela e i Calexico ci saranno infatti anche gli Skunk Anansie, che sulle note dei loro inni alternative rock faranno ballare l’intera piazza romana; l’incontro di musiche e suoni del mondo degli Asian Dub Foundation; il balkan rock dei bosniaci Dubioza Kolektiv; il folk d’autore dei Modena City Ramblers, che si esibiranno con la Fanfara di Tirana per una performance che si preannuncia davvero unica e straordinaria; il cantautorato d’avanguardia dei TheGiornalisti; il crossover tra canzone d’autore e rap di Coez.

La conduzione e gli altri nomi del cast saranno svelati nei prossimi giorni di aprile.

Sul palco del Concerto del Primo Maggio, Vinicio Capossela presenterà in anteprima alcuni nuovi brani estratti dall’album “Canzoni della Cupa”, in uscita il prossimo 6 maggio. Insieme a lui, l’inconfondibile sound di frontiera dei Calexico, la band di Austin, Texas, capitanata da Joey Burns e John Convertino.

Credit Photo Enrico Chico de Luigi