cicatrice

Clio Evans, moglie di Lele dei Negramaro mostra una cicatrice in testa: “Quello che non uccide fortifica”

Pubblicato il 13 Nov 2018 alle 6:00am

Una donna che ha commosso tutti con i suoi post di incoraggiamento e le dichiarazioni d’amore per il marito Lele Spedicato dei Negramaro.

E adesso che lui è fuori pericolo Clio Evans, classe 1981, moglie di Lele e in attesa di un figlio da lui, svela sui social il suo dramma personale mostrando uno scatto shock. Nell’immagine che la donna ha pubblicato si vede una grossa cicatrice sulla sua testa: “Quello che non uccide fortifica..” scrive sui social.

“Era tanto che pensavo di mostrare questa cicatrice ma ogni volta c’era qualche lavoro da fare e non so perché persino un senso d’imbarazzo con cui confrontarsi. Ma quale imbarazzo? Quello che non ci uccide ci fortifica! Ora la espongo come gesto di solidarietà verso il mio amore Lele e verso coloro che stanno lottando per la guarigione. Con il giusto atteggiamento possiamo auspicare a superare le difficoltà che la vita a volte ci mette davanti. Ce la feci allora e ce la stiamo facendo adesso grazie al Cielo, passo dopo passo. Un augurio forte e sincero a tutti coloro che stanno combattendo una battaglia piccola o grande che sia, che Dio vi benedica” ♥️ @mr_lele_official #resilienza #forzalele #forzaamoremio #continuacosì #nonmollaremai #combattere #operazionechirurgica #daretempoaltempo #credercisempre #hollyspirit #thankyoujesus

Clio non entra nei dettagli rispetto all’operazione chirurgica subita e a quanto le è accaduto, ma è facile intuirlo. Il suo post in poco tempo è stato inondato di messaggi di affetto e di incoraggiamento.

Lele Emanuele Spedicato, il chitarrista dei «Negramaro» era stato colpito da emorragia cerebrale a metà settembre scorso. Ora che lui è fuori pericolo è lei, la sua donna, il suo amore, a voler svelare il suo dramma.

Marco Carta, dopo l’intervento, mostra la cicatrice su Instagram

Pubblicato il 10 Lug 2018 alle 6:10am

Il cantante, vincitore di Amici nell’edizione del 2009, Marco Carta, era apparso in una foto in un letto di ospedale senza però precisare con chiarezza quali fossero le reali motivazioni del suo ricovero e stato di salute.

In seguito, a spiegare che è stata un’ulcera a costringere il ragazzo a sottoporsi a delicato intervento chirurgico è stata la nonna del cantante, che ha dichiarato: “Per fortuna è tutto passato adesso quello che conta è che si riposi e si rimetta in piedi”, aveva rassicurato la donna.

Adesso che la paura è passata e la via verso la guarigione è sempre più in discesa, Marco si mostra con un tangibile segno sulla pancia.

“E chi se ne frega? – posta su Instagram il cantante – Sto qui a scrivere, vuol dire che son vivo”, con tanto di foto allegata.

Tantissimi i messaggi di auguri da parte dei follower che gli stanno mostrando tutto il loro affetto.

Padre si tatua cicatrice sulla testa come il figlio operato al cervello

Pubblicato il 21 Giu 2016 alle 11:33am

Per mostrare al figlio che quella lunga cicatrice che ha sul cranio, conseguenza di una lunga e delicata operazione al cervello, non dovrà condizionarlo nella vita, un padre coraggioso ha deciso di radersi i capelli e di tatuarsi la stessa ferita che ha il figlio sulla testa. (altro…)