giugno, 2016

Francesco De Gregori, riparte il 2 luglio dall’Auditorium di Roma L’ “AMORE E FURTO tour 2016”

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 11:16am

Riparte sabato 2 luglio dalla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma il nuovo tour estivo di FRANCESCO DE GREGORI. Uno spettacolo unico, con una scaletta ricca di successi di ieri e di oggi: da “La donna cannone” a “Generale”, da “Alice” a “Rimmel” e tante altre hit, fino ad alcuni degli ultimi brani contenuti nell’album di successo “DE GREGORI CANTA BOB DYLAN – AMORE E FURTO”. (altro…)

I suoni delle Dolomiti, note ad alta quota con Bollani, Bosso e Misha Maisky

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 10:05am

Natura e musica tornano a fondersi in un tutt’uno, dando a tutti la possibilità di poter assistere a performances esclusive di affermati esponenti del jazz, della musica classica, della world music, della canzone d’autore nei luoghi più belli e suggestivi dello scenario dolomitico, condividendo indimenticabili momenti di vita e di ascolto. (altro…)

Caso Reggeni: Senato approva blocco ricambi per F-16 destinati all’Egitto

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 9:04am

Il Senato dice sì al decreto legge che blocca la fornitura di pezzi di ricambio degli F-16 destinati all’Egitto, in segno di protesta per il caso Reggeni; 159 i voti favorevoli, 5 i contrari e 17 gli astenuti. (altro…)

Olanda, in 56mila firmano petizione online per uscita dall’Ue

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 8:51am

In Olanda, oltre 56mila persone hanno firmato una petizione online per l’uscita dall’Unione Europea dei Paesi Bassi. L’istanza è stata consegnata dai promotori alla Camera bassa del Parlamento. (altro…)

Weekend di eventi nei musei per la 24° Conferenza dell’ICOM

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 7:39am

In occasione della 24° Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museums), in programma a Milano dal 3 al 9 luglio, il Mibact organizza la prima edizione della “Festa dei Musei” in programma sabato 2 e domenica 3 luglio a cui parteciperanno i principali musei statali e tutte le realtà museali pubbliche e private. Al centro di questa edizione il tema del rapporto tra musei e paesaggi culturali, argomento individuato dall’ICOM per il congresso di Milano. (altro…)

Cile e obesità infantile, banditi ovetti Kinder e Happy Meal di McDonald’s

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 6:19am

Il governo del Cile ha appena varato una legge sull’etichettatura, la Ley de Etiquetados, entrata in vigore lo scorso 27 giugno con la messa al bando di alimenti contenenti una grossa quantità di grassi e zuccheri superiori a quelle stabilite dal Ministero della Salute. (altro…)

Ovaio policistico e infertilità femminile: arriva la cura, si chiama ‘inositolo’

Pubblicato il 29 Giu 2016 alle 12:36pm

Buone notizie per le donne che soffrono di ovaio policistico. Arriva la “molecola della fertilità”, l’“inositolo”, che secondo le ultime sperimentazioni avrebbe dimostrato una valida efficacia per le pazienti affette da tale sindrome in quanto andrebbe a migliorare la loro capacità ovocitaria e quindi la fertilità. (altro…)

Pavia, 51enne uccide compagna a colpi di pistola e ferisce la figlia

Pubblicato il 29 Giu 2016 alle 11:06am

E’ accaduto in provincia di Pavia, a Dorno. Un uomo di 51 anni, Roberto Garini, ha ucciso a colpi di pistola la compagna 44enne, Manuela Preceruti, e si è poi barricato in casa. Al momento dell’omicidio nell’appartamento era presente anche la figlia 12enne della vittima, che ha assistito all’assassinio. Garini, infermiere, si è arreso all’arrivo delle forze dell’ordine, senza opporre alcuna resistenza.

L’uomo e la donna vivevano in due appartamenti contigui ma separati. Negli ultimi tempi la loro relazione iniziata grazie ad un social network, era diventata sempre più burrascosa. “Una relazione complicata”, come definita dallo stesso Garini nel suo profilo Facebook, e per lei una coppia di fatto.

L’ultima discussione avvenuta martedì sera poco dopo le 23. La donna si era rinchiusa in casa, ma lui ha sfondato la porta, l’ha inseguita e l’ha raggiunta, sparandole almeno sei colpi con una pistola calibro 9.

La figlia di 12 anni era in casa, colpita di striscio è corsa in strada a chiedere aiuto.

Roberto Garini una volta che ha fatto ritorno nel suo appartamento, ha avvisato un conoscente, al quale ha riferito quanto accaduto, pregandolo di chiamare le forze dell’ordine. Le quali giunte sul posto lo hanno trovato pronto per essere portato via.

Rifiuti, 27 milioni di danni per omessa bonifica in Campania. Richiesta di risarcimento danni a Caldoro e Bassolino

Pubblicato il 29 Giu 2016 alle 10:46am

La Guardia di finanza ha notificato richieste di risarcimento danni per la mancata bonifica a discariche della Campania, che per tale inerzia costò all’Italia una multa della Corte di giustizia europea per 27 milioni di euro.

Nel mirino sindaci e funzionari della Regione. Tra i destinatari per per danno erariale anche Antonio Bassolino e Stefano Caldoro, i due ex governatori della Regione Campania.

L’inchiesta del sostituto procuratore della Corte dei conti, Donato Luciano, ritiene di aver individuato i diretti responsabili del riassetto delle discariche.

Circa 200 i siti di sversamento finiti nel mirino della commissione europea, dislocati in 18 regioni italiane: ben 48 si trovano in Campania.

Secondo la Guardia di Finanza e la Corte dei Conti i vertici degli enti competenti regionali campani non avrebbero adottato le misure necessarie malgrado la legge fosse stata esplicita sull’attribuzione delle competenze e benché i progetti di bonifica fossero stati ampiamente finanziati dalla Regione Campania nel giugno del 2013, attingendo dalle risorse del POR Campania 2007/2013.

Istanbul, attentato terroristico all’aeroporto: almeno 36 morti e 147 feriti

Pubblicato il 29 Giu 2016 alle 9:53am

Nel cuore di Istanbul un nuovo attentatato terroristico. L’ultimo bilancio è di 36 morti e 147 feriti.

Almeno 3 terroristi in azione, armati di kalashnikov che hanno aperto il fuoco intorno alle ore 22 locali ai controlli di sicurezza nella zona degli arrivi dell’aeroporto Ataturk, provocando la mattanza.

Poco dopo si sono fatti saltare in aria durante uno scontro a fuoco con la polizia. Ma il commando, secondo fonti di polizia, sarebbe stato composto da almeno 7 persone, di cui altre 3 sarebbero in fuga e 1 in arresto.

Tutte le indicazioni iniziali suggeriscono che dietro l’attentato ci sia l’Isis.