India: bimba di 8 anni stuprata ed impiccata ad un albero

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Lug 2014 alle ore 12:09pm

Bimba di 8 anni stuprata ed impiccata ad un albero in un villaggio del West Bengala, stato indiano dove sorge Calcutta. Lo rivelano i media indiani. Tre gli uomini sospettati di esseri gli autori del delitto.

Linciati dalla folla prima dell’arrivo della polizia. Uno di loro è morto in ospedale.

L’atroce delitto è avvenuto ieri a Kalibazar. La bambina era scomparsa mercoledì sera dopo essere uscita di casa per andare a comprare del riso. I genitori hanno iniziato le ricerche, ma il giorno dopo, la tragica scoperta.

Il suo corpicino senza vita è stato trovato a circa 200 metri dalla sua abitazione. Sul suo corpo ferite ed evidenti segni di violenza sessuale.

I familiari sospettano che c’entri il ‘tantric’ del villaggio, figura tra mago e guaritore, e per questo si sono recati nella sua abitazione.

Ma l’uomo e i presunti complici sul punto di scappare, sono stati raggiunti dalla folla infuriata e picchiati fino all’arrivo delle forze dell’ordine. Il tantric è morto in ospedale.