In Italia continua ad aumentare il boom dei fallimenti, che toccano ora un nuovo record. Nei primi nove mesi del 2013 si parla già di ben 10mila (ovvero 9.902) fallimenti, un aumento del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La crescita invece riguarda solo il terzo trimestre ed è del 9%.

A rivelarlo i dati Cerved visionati dall’ANSA. La regione più colpita è la Lombardia, dove si registrano 2.250 fallimenti nei primi nove mesi con un aumento del 13%. Peggiore è invece il trend di Emilia Romagna e Veneto con +19%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.