Scarafaggio nell’orecchio di una giovane per 9 giorni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Mag 2018 alle ore 10:59am

Katie Holley, giovane americana di 29 anni, il mese scorso ha avvertito un fortissimo fastidio al suo orecchio sinistro, un dolore apparso improvvisamente di notte e che non accennava a diminuire.

Dopo una breve ispezione del condotto uditivo con l’uso di un normale cotton fioc, la giovane si è accorta della presenza di zampe nere, che fuoriuscivano dall’orecchio.

Uno scarafaggio aveva deciso di trovare riparo nel suo orecchio. Dopo essersi accorta della presenza dell’animale, si è recata subito al pronto soccorso, e il medico che ha provveduto immediatamente a uccidere e ad estrarre l’insetto dall’orecchio.

Nonostante la rimozione dello scarafaggio e l’uso di antibiotici sotto prescrizione medica, la giovane ha avvertito ancora continui fastidi, accorgendosi di non sentire bene da quell’orecchio. Perciò ha deciso di recarsi da uno specialista otorinolaringoiatra, il quale ha scoperto che nel condotto uditivo erano rimasti alcuni resti dell’insetto, tali da provocare diversi problemi.

Dopo alcuni giorni dalla conclusione della vicenda Katie ha fatto sapere, tramite il suo profilo Facebook, di non essere ancora tornata perfettamente in forma e di nutrire qualche dubbio sul futuro. Secondo quanto riportato dalla famosa rivista National Geographic, che ha intervistato l’entomologo Coby Schal della North Carolina State University, ha dichiarato che gli scarafaggi vanno alla ricerca costante di cibo e lo stesso cerume può fungere da nutrimento.